SCHEDA ARTISTA

Robert Redford

Robert Redford

Charles Robert Redford Jr

Nasce a SANTA MONICA, CALIFORNIA il 18-08-1936

BIOGRAFIA

Attore e regista. (La sua data di nascita è controversa. Secondo alcune fonti nasce nel 1937 e per questo i suoi 70 anni sono stati celebrati dai media nel 2007, mentre lui con la sua indole riservata li aveva festeggiati in sordina l'anno precedente.) Figlio di Charles Robert Redford, contabile presso la "Standard Oil", perde la madre, Martha, nel 1956, anno in cui lui si diploma. Il "Ragazzo d'oro" di Hollywood riesce ad entrare all'Università (nel Colorado) per meriti sportivi più che accademici. Rivela fin da giovane un carattere vivace a causa del quale una volta, dopo una eccessiva bevuta, Robert si presenta in campo in condizioni tali da far perdere alla propria squadra il torneo di Baseball. Qualche anno dopo, nel 1957, inseguendo il folle sogno di diventare un famoso pittore, abbandona gli studi e comincia a viaggiare per l'Europa. Al suo ritorno in America, Redford inizia con grande passione a studiare scenografia al "Pratt Institute of Art". Si trasferisce poi a New York, dove studia recitazione all' "Accademia americana di Arti Drammatiche" e il 12 settembre di quello stesso anno, il 1958, sposa Lola Van Wagenen, che per lui lascia il college. Avranno quattro figli - uno dei quali muore poco dopo la nascita - ma divorzieranno nel 1985. Nel 1959 debutta a Broadway recitando nello spettacolo "Tall Story". Tra il 1961 e il 1962, Redford ottiene il suo primo ruolo da protagonista nello spettacolo teatrale "Sunday in New York". Successivamente trionfa nella brillante commedia di Neil Simon "A piedi nudi nel parco" e sarà proprio l'omonima versione cinematografica di questo divertente spettacolo teatrale che nel 1967, anche grazie alla regia di Gene Saks, lo consacrerà come una vera e propria star, dopo il suo esordio nel film "Caccia di guerra" (1962) film che segna anche l'inizio della sua amicizia con il collega Sydney Pollack. E' proprio l'amico di una vita che lo descrive come un uomo appassionato di poesia, ben diverso da come può sembrare grazie al suo bell'aspetto. Anzi, spesso a determinare le sue scelte nella carriera è stata proprio l'esigenza da lui molto sentita di non limitarsi ai ruoli da 'bellone'. Questo lo ha spinto ad affrontare, e con successo, film di ogni genere ma, pur essendo un attore di grande talento, Redford ha ottenuto una nomination all'Oscar soltanto nel 1974 per il film "La Stangata", in cui ha recitato accanto ad un affascinante e istrionico Paul Newman sotto la direzione di Georges Roy Hill. L'Oscar arriverà invece nel 1981 come regista, grazie al film "Gente Comune" e così Robert, insieme a Warren Beatty, Clint Eastwood, Mel Gibson, Richard Attenborough e Kevin Costner, è uno dei 6 grandi interpreti che hanno ricevuto l'ambita statuetta quando sono passati dietro alla macchina da presa. I riconoscimenti comunque non gli sono mancati: tre Golden Globe, nel 1975, 1977 e 1978 e nel 1996 anche un prestigioso riconoscimento alla carriera da parte dello "Screen Actors Guild". Nella sua vita Robert si è differenziato comunque dai suoi colleghi. Intanto, nato in California, ha scelto di andare a vivere nelle montagne dello Utah che considera il suo Paradiso. In più, nonostante sia un grande attore e una star internazionale, ha sostenuto nel 1978 il nascente "Utah/US Film Festival" e con il suo impegno lo ha fatto diventare una delle principali vetrine del cinema indipendente internazionale. Dal 1991 si chiama "Sundance Film Festival" dal nome del bandito gentiluomo da lui interpretato in "Butch Cassidy" nel 1969. Infatti già nel 1981 Redford aveva fondato in un sobborgo di Salt Lake City il Sundance Institute, un'organizzazione no-profit per sostenere i registi indipendenti che ha permesso l'esordio e ha offerta una ribalta internazionale a registi come Kevin Smith, Quentin Tarantino, Jim Jarmusch, Robert Rodriguez e Steven Soderbergh. Il Festival è ormai un appuntamento irrinunciabile per i cinefili di tutto il mondo.

FILMOGRAFIA

[2007]Leoni per agnelli
[2007]The Unforeseen
[2005]Il vento del perdono
[2004]In ostaggio
[2003]A Decade Under the Influence
[2001]SPY GAME
[2001]Il castello
[1998]L'uomo che sussurrava ai cavalli
[1996]QUALCOSA DI PERSONALE
[1993]Proposta indecente
[1992]I SIGNORI DELLA TRUFFA
[1990]Havana
[1986]Pericolosamente insieme
[1985]La mia Africa
[1983]Il migliore
[1980]Brubaker
[1979]Il cavaliere elettrico
[1977]Quell'ultimo ponte
[1976]Tutti gli uomini del Presidente
[1975]Il temerario
[1975]I tre giorni del Condor
[1974]Il grande Gatsby
[1973]La stangata
[1973]Come eravamo
[1972]Corvo Rosso non avrai il mio scalpo
[1972]IL CANDIDATO
[1971]La pietra che scotta
[1970]LO SPAVALDO
[1969]Butch Cassidy
[1969]Gli spericolati
[1969]Ucciderò Willie Kid
[1967]A piedi nudi nel parco
[1966]Questa ragazza è di tutti
[1966]La caccia
[1965]Lo strano mondo di Daisy Clover
[1965]Situazione disperata ma non seria
[1962]Caccia di guerra

Trova Cinema

Box office
dal 7 al 10 novembre

Incasso in euro

  1. 1. C'era una volta a... Hollywood  2.154.428
    C'era una volta a... Hollywood

    Ambientato nel 1969, nei giorni precedenti l'efferato omicidio di Bel Air compiuto dalla "Manson Family". La storia segue la vicenda dell'ex star western Rick Dalton e sulla sua controfigura, che cercano la loro svolta in u...

  2. 2. Ad Astra  816.156
  3. 3. Rambo - Last Blood  727.758
  4. 4. Yesterday  472.787
  5. 5. Dora e la città perduta  417.098
  6. 6. Il Re Leone  352.096
  7. 7. Shaun Vita da Pecora - Farmageddon. Il film  301.668
  8. 8. Vivere  248.544
  9. 9. Tutta un'altra vita  199.517
  10. 10. It - Capitolo Due  194.530

Tutta la classifica