L'uomo che sussurrava ai cavalli1998

SCHEDA FILM

L'uomo che sussurrava ai cavalli

Anno: 1998 Durata: 160 Origine: USA Colore: C

Genere:DRAMMATICO, ROMANTICO

Regia:-

Specifiche tecniche:-

Tratto da:-

Produzione:ROBERT REDFORD E PATRICK MARKEY PER WILDWOOD ENTERPRISES - TOUCHSTONE PICTURES

Distribuzione:BUENA VISTA INTERNATIONAL ITALIA (1998) - BUENA VISTA HOME ENTERTAINMENT

TRAMA

Mentre cavalca Pilgrim, un terribile incidente in cui perde la vita la sua più cara amica, lascia in Grace MacLean, 14enne, profonde ferite sul piano fisico e psicologico. Anche il cavallo resta gravemente ferito e la veterinaria consiglia di abbatterlo. La madre di Grace, Annie, editor in un'importante rivista di New York, capisce che un forte legame unisce la figlia al cavallo, e, vincendo le resistenze del marito Robert, decide che questo rapporto vada recuperato. Venuta a conoscenza del luogo dove si trova Tom Booker, considerato il maggior esperto di cavalli, parte per il Montana, portando con sé la figlia e il cavallo stesso. Tom accetta l'incarico ed inizia un paziente lavoro, volto a recuperare tutto ciò che l'incidente ha distrutto. E' un'operazione che si dimostra più difficile del previsto e così il soggiorno si prolunga e Annie si vede sostituita nel suo lavoro. Intanto tra Tom e Annie nasce una reciproca ammirazione e attrazione. Quando è il momento della prova finale, arriva sul luogo anche Robert. I sacrifici fatti ottengono il premio sperato: Grace sale di nuovo su Pilgrim che la accetta con docilità. Robert, che ha intuito il legame creatosi tra Annie e Tom, riparte con la figlia, lasciando alla moglie la libertà di decidere. Annie, che deve guidare il camioncino con il rimorchio di Pilgrim capisce che il suo posto è accanto al marito e alla figlia, e lascia il Montana per fare ritorno a New York.

CRITICA

"Caramelloso e chilometrico melodramma familiare di Robert Redford, bucolicamente intento a frugare tra fiori, tramonti, nuvole e cavalli con la meticolosità dell'ufficiale giudiziario. Un dato è comunque certo: al sessantunenne, ben conservato protagonista riesce meglio bisbigliare alle femmine che ai destrieri". (Massimo Bertarelli, 'Il Giornale', 9 luglio 2003)

Trova Cinema

Box office
dal 26 al 29 marzo

Incasso in euro

  1. 1. Gli anni più belli  1.196.456
    Gli anni più belli

    Quattro ragazzi, cresciuti nel centro di Roma ma con estrazioni sociali diverse, vedranno le loro vite evolvere in maniere e direzioni anche sorprendenti, tra delusioni e riscatti....

  2. 2. Bad Boys for Life  882.185
  3. 3. Il richiamo della foresta  680.273
  4. 4. Parasite  605.719
  5. 5. Sonic. Il film  499.216
  6. 6. Odio l'estate  264.761
  7. 7. Cattive acque  263.009
  8. 8. La mia banda suona il pop  240.521
  9. 9. Dolittle  123.234

Tutta la classifica