QUALCOSA DI PERSONALE1996

SCHEDA FILM

QUALCOSA DI PERSONALE

Anno: 1996 Durata: 121 Origine: USA Colore: C

Genere:SENTIMENTALE

Regia:-

Specifiche tecniche:NORMALE A COLORI

Tratto da:TRATTO DAL LIBRO "GOLDEN GIRL" DI ALANNA NASH

Produzione:JON AVNET, DAVID NICKSAY E JORDAN KERNER

Distribuzione:CECCHI GORI DISTRIBUZIONE - CECCHI GORI HOME VIDEO

TRAMA

Giunta a Miami dal Nevada, l'ambiziosa Sally Atwater si guadagna la fiducia di Warren Justice, caporedattore di una rete televisiva locale, come segretaria di redazione. Dopo il rituale utilizzo nel servizio meteo, in cui la ribattezza a sorpresa Tally, nomignolo che le affibiavano da bambina, Warren porta Tally ai servizi più importanti, insegnandole i trucchi del mestiere e conquistando (anche aiutandola materialmente in una spinosa questione familiare) il suo affetto. Tally apprende velocemente finché, dopo un litigio con il collega Rob Sullivan in diretta, si inimica il proprietario del network, si dimette e tramite l'agente Bucky Terranova accetta un incarico a Philadelphia dove l'ambiente di lavoro dominato da Marcia McGrath, conduttrice tanto celebre quanto snob, offusca non poco il suo talento. Warren, a sua volta dimessosi, raggiunge la donna e tra i due nasce l'amore, complicato dal carattere orgoglioso dell'uomo che non accetta l'aiuto di lei per trovare un'adeguato incarico. Marcia cambia network e Tally la sostituisce mentre Warren pensa di realizzare uno scoop sulla futura cessione del "Canale" di Panama. Dopo essersi sposati, nuovo dramma: durante un servizio televisivo realizzato con l'aiuto del cameraman Ned Jackson nella prigione di Olmesburg, a Philadelphia, Tally si trova coinvolta nella sanguinosa repressione della rivolta dei detenuti e, sostenuta da Warren che la segue dall'esterno, fornisce un servizio che la consacra a star nazionale. Ormai l'aspetta il prestigioso incarico da Washington, ma la sua gioia viene offuscata dalla notizia della morte a Panama, in un agguato di ribelli, di Warren che ricorda in commosso intervento dinnanzi alla convention annuale della sua nuova rete televisiva.

CRITICA

Avnet ci accompagna con mestiere e ruffianeria verso l'exploit melodrammatico, il look dei personaggi e delle scene a volte la fa da padrone e gli sfondi romantici degli incontri amorosi tra i due alimentano la melensaggine sempre in agguato. Ma Robert Redford e Michelle Pfeiffer formano una coppia che divora l'obiettivo ed è difficile restare insensibili a questa esplosiva miscela di glamour e sex appeal. (La Rivista del Cinematografo, Alberto Castellano, n. 10/1996)

Trova Cinema

Box office
dal 23 al 26 gennaio

Incasso in euro

  1. 1. Me contro te il film - La Vendetta del Signor S  5.438.128
    Me contro te il film - La Vendetta del Signor S

    ...

  2. 2. Tolo Tolo  2.164.815
  3. 3. Hammamet  1.514.093
  4. 4. Piccole Donne  1.403.099
  5. 5. Richard Jewell  1.169.569
  6. 6. Jojo Rabbit  827.158
  7. 7. 18 Regali  456.191
  8. 8. Jumanji: The Next Level  425.718
  9. 9. La Dea Fortuna  261.830
  10. 10. City of Crime  216.138

Tutta la classifica