SCHEDA ARTISTA

Tom Hanks

Tom Hanks

Thomas J. Hanks

Nasce a CONCORD, California (USA) il 09-07-1956

BIOGRAFIA

Attore. Figlio di un cuoco e di una cameriera che si separano quando lui ha solo cinque anni. Dopo il divorzio dei genitori comincia a peregrinare da una città all'altra al seguito del padre che si è più volte risposato. Ricorda di quel periodo: "All'epoca devo aver avuto almeno tre mamme, cinque scuole, dieci case e undici fratelli e sorelle acquisiti". Diplomato alla Skyline High School, di Oakland, in California, frequenta poi la California State University di Sacramento, ma a ventun anni abbandona gli studi per dedicarsi alla recitazione. I primi passi li muove al Great Lakes Shakespeare Festival di Cleveland, Ohio, invitato da un capocomico locale. Qui conosce la prima moglie, l'attrice Samantha Lewis, sposata nel 1978 e da cui divorzia nel 1985. In seguito si trasferisce a New York per studiare alla Riverside Shakespeare Company e recitare in teatro. All'inizio degli anni Ottanta, decide che è il momento di tentare la fortuna al cinema e si sposta a Los Angeles. Dopo alcune apparizioni in vari telefilm ("Happy Days", "Taxi", "Casa Keaton"), qualche piccola parte sul grande schermo e soprattutto il ruolo stabile nella sit-com "Bosom Buddies", dove interpreta Kip Wilson, un pubblicitario che per affittare una stanza a buon mercato è costretto a trasformarsi nella simpatica Buffy, si fa notare dal pubblico e soprattutto dai produttori cinematografici. Nel 1984 arriva finalmente la grande occasione di un ruolo da protagonista quando Ron Howard lo chiama per recitare in "Splash - Una sirena a Manhattan" accanto all'attrice Daryl Hannah. Seguono diversi film in cui l'attore si mette in evidenza per l'ingenuità, il candore e l'aspetto un po' infantile che trovano la massima espressione nel film "Big" (1988) della regista Penny Marshall (remake statunitense del "Da grande" di Franco Amurri con Renato Pozzetto. L'interpretazione del piccolo Joshua, che vede realizzato il desiderio di diventare grande e che si ritrova con il corpo da adulto ma la mente di un bambino gli vale una nomination per l'Oscar. L'appuntamento con la statuetta è ritardato solo di qualche anno, infatti ne vincerà due di seguito negli anni Novanta: uno nel 1993 per l'interpretazione dell'avvocato malato di Aids in "Philadelphia" di Jonathan Demme (che gli vale anche l'Orso d'argento come miglior attore) e l'anno seguente per il simpatico e commovente "Forrest Gump" di Robert Zemeckis (che gli vale anche il Golden Globe). Lanciato nell'Olimpo delle star, non sbaglia un colpo al botteghino con una serie di film campioni d'incassi, "Apollo 13" (1995) di Ron Howard, "Salvate il soldato Ryan" (1998) di Steven Spielberg - che gli è valso una quarta candidatura all'Oscar - e "Il miglio verde" (1999) di Frank Darabont. Nel 2000 ritrova il regista Robert Zemeckis in "Cast Away", film per cui riceve un'altra interpretazione candidata all'Oscar e il Golden Globe. La sua carriera di attore prosegue ancora con successo con film come "Era mio padre" (2002, di Sam Mendes), "Prova a prendermi" (2002) e "The Terminal" (2004) entrambi diretti da Spielberg, "Ladykillers" (2004) dei fratelli Coen, "The Polar Express" (2004) di Robert Zemeckis, "La Guerra di Charlie Wilson" (2007) di Mike Nichols, "Molto forte, incredibilmente vicino" (2011) di Stephen Daldry, "Saving Mr. Banks" (2013) di John Lee Hancock, "Captain Phillips - Attacco in mare aperto" (2013) di Paul Greengrass, "Il ponte delle spie" (2015) ancora una volta diretto da Spielberg. Senza dimenticare gli adattamenti dei romanzi di Dan Brown diretti da Ron Howard "Il codice Da Vinci" (2006), "Angeli e Demoni" (2009) e "Inferno" (2016), in cui presta il volto al protagonista Robert Langdon. Sua è inoltre la voce del personaggio di Woody della serie di film animati "Toy Story" (1995, 1999 e 2010). Attivo anche dietro la macchina da presa, dai primi anni Novanta inizia a dedicarsi alla regia e alla produzione di mini serie TV. Nel 1996 realizza il suo primo lungometraggio "Music Graffiti" (sua è anche la sceneggiatura). La canzone del film ha raggiunto la Top 10 di varie classifiche musicali ed è stata anche candidata all'Oscar come Migliore canzone originale. E' stato inoltre produttore esecutivo, scrittore, regista e interprete di "From the Earth to the Moon" (1998), un film drammatico di HBO che racconta il programma spaziale Apollo, vincitore dell'Emmy Award. Nel 2001, al fianco di Steven Spielberg, è stato produttore esecutivo, scrittore e regista della miniserie epica per HBO "Band of Brothers", basata sul libro di Stephen Ambrose, che ha ottenuto un ampio successo ed è stata premiata con l'Emmy Award e il Golden Globe come Migliore miniserie del 2002. Nel 2008, con la sua società di produzione Playtone, ha prodotto a livello esecutivo l'apprezzata miniserie di HBO "John Adams", vincitrice di un Emmy e di un Golden Globe. Nel 2010 Hanks e la Playtone hanno prodotto a livello esecutivo "The Pacific" in collaborazione con HBO, vincendo l'Emmy per la Migliore miniserie. La sua attività di produttore comprende poi tantissime altre serie e miniserie che hanno ottenuto un ottimo riscontro di pubblico e critica. Nel 2011 ha scritto, prodotto e diretto il suo secondo lungometraggio, "L'amore all'improvviso - Larry Crowne". Nel 2013 ha esordito a Broadway in "Lucky Guy" di Nora Ephron, aggiudicandosi candidature ai premi del Drama Desk, Drama League, Outer Critics Circle, al Tony Award e al Theater World Award. Nel 2009 è stato premiato dalla Film Society of Lincoln Center con il Chaplin Award. Nel 1985, sul set di "Un ponte di guai" conosce l'attrice Rita Wilson che diventa sua moglie nel 1988 e con cui ha due figli, Chester e Truman. Ha anche altri due figli avuti dal precedente matrimonio: Colin, che ha seguito le sue orme ed è un apprezzato attore televisivo e cinematografico, ed Elizabeth.

[2017]The Circle
[2016]Inferno
[2016]Sully
[2016]Il giardino delle bestie. Berlino 1934
[2016]Aspettando il Re
[2015]Il ponte delle spie
[2013]Saving Mr. Banks
[2013]Captain Phillips - Attacco in mare aperto
[2012]The Risk Pool
[2011]Molto forte, incredibilmente vicino
[2011]L'amore all'improvviso - Larry Crowne
[2011]Cloud Atlas - Tutto è connesso
[2009]Angeli e Demoni
[2008]The Great Buck Howard
[2007]La guerra di Charlie Wilson
[2006]Il Codice da Vinci
[2004]Polar express
[2004]Se ti investo mi sposi?
[2004]Ladykillers
[2004]The Terminal
[2002]Prova a prendermi
[2002]Era mio padre
[2000]Cast Away
[1999]Il miglio verde
[1998]C'è post@ per te
[1998]Salvate il soldato Ryan
[1996]MUSIC GRAFFITI
[1995]Apollo 13
[1994]Forrest Gump
[1993]Insonnia d'amore
[1993]Philadelphia
[1992]RAGAZZE VINCENTI
[1990]JOE CONTRO IL VULCANO
[1990]Il falò delle vanità
[1989]Turner e il casinaro
[1989]L'ERBA DEL VICINO
[1988]Big
[1988]L'ULTIMA BATTUTA
[1987]LA RETATA
[1986]Casa dolce casa?
[1986]NIENTE IN COMUNE
[1986]Dirsi addio
[1985]L'uomo con la scarpa rossa
[1984]Bachelor Party - Addio al celibato
[1984]Splash - Una sirena a Manhattan

Trova Cinema

Box office
dal 18 al 21 maggio

Incasso in euro

  1. 1. Alien: Covenant  1.133.408
    Alien: Covenant

    A bordo dell'astronave Covenant tutto è tranquillo; l'equipaggio e le altre 2.000 anime sul vascello d'esplorazione sono profondamente addormentate nell'iper-sonno, lasciando che Walter, l'organismo sintetico a bordo, cammi...

  2. 2. King Arthur - Il potere della spada  709.837
  3. 3. Guardiani della Galassia Vol. 2  385.989
  4. 4. Famiglia all'improvviso - Istruzioni non incluse  364.485
  5. 5. Tutto quello che vuoi  249.009
  6. 6. Baby Boss  215.465
  7. 7. Gold - La grande truffa  167.102
  8. 8. La tenerezza  147.352
  9. 9. Song to Song  145.510
  10. 10. The Circle  120.478

Tutta la classifica