SCHEDA ARTISTA

Antonio Catania

Antonio Catania

Nasce a ACIREALE, Catania (Italia) il 22-02-1952

BIOGRAFIA

Attore. Studia filosofia presso l'Università Statale di Milano, dove si trasferisce nel 1968. Nel 1975 si diploma presso la Scuola d'Arte Drammatica del Piccolo Teatro di Milano e in seguito frequenta i seminari di Mario Gonzales, Dominic De Fazio e Colombaioni. Sempre nel '75 inizia la collaborazione con il Teatro dell'Elfo, dove viene in contatto con il regista Gabriele Salvatores. Ed è proprio Salvatores che gli affida i primi ruoli cinematografici nei film "Kamikazen - Ultima notte a Milano" (1987), "Puerto Escondido" (1992) e soprattutto "Mediterraneo" (1990), premio Oscar per il miglior film straniero. Nel corso della carriera è stato scelto in genere per ruoli di secondo piano dove ha comunque avuto modo di esprimere le sue qualità di caratterista recitando per registi come Leone Pompucci ("Le mille bolle blu", 1993 e "Camerieri", 1994), Giuseppe Piccioni ("Cuori al verde", 1996), Carlo Mazzacurati ("Vesna va veloce",1996), Enzo Monteleone ("Ormai è fatta!", 1999), Silvio Soldini ("Pane e tulipani", 2000), Gianluca Maria Tavarelli ("Qui non è il paradiso", 2000). Nel 1999 ha ottenuto il Nastro d'argento come miglior attore non protagonista insieme al resto del cast di "La cena" di Ettore Scola, mentre nel 2002 è stato candidato sempre al Nastro d'argento ma come miglior protagonista per "Ribelli per caso" di Vincenzo Terracciano. Ha inoltre ricevuto ottime critiche per le sue interpretazioni in "Il carniere" (1997) di Maurizio Zaccaro e "Il Consiglio d'Egitto" (2002) di Emidio Greco. Dopo aver partecipato a "Chiedimi se sono felice" (1998) e "Così è la vita" di Aldo, Giovanni e Giacomo, suoi amici dai tempi dell'inaugurazione del cabaret Zelig di Milano, i tre lo hanno chiamato a recitare anche in "La leggenda di Al, John e Jack" (2002). Sempre nel 2002, con Margherita Buy e Anita Caprioli è in "Ma che colpa abbiamo noi" che gli vale una nomination ai David. Nel 2004 lavora di nuovo con Carlo Verdone in "L'amore è eterno finché dura". È molto amato anche dai comici italiani, come dimostreranno le interpretazioni in "Ogni lasciato è perso" (2001, esordio sul grande schermo di Chiambretti) e "Bimba - È clonata una stella", (2001) di Sabina Guzzanti. Nel 2003 Catania partecipa al film di Pasquale Scimeca "Gli indesiderabili", a "Segreti di Stato" di Paolo Benvenuti, in concorso alla Mostra del Cinema di Venezia, e a "Il segreto del successo" di Massimo Martelli. Nel 2006 partecipa a "La Cura del Gorilla" di Carlo Sigon e a "4-4-2 - Il gioco più bello del mondo", commedia calcistica di Francesco Lagi. Nel 2007 recita in Liscio di Claudio Antonini, vincitore del Premio Alice nelle Città al Festival del Cinema di Roma. Nello stesso anno è tra gli interpreti del noir all'italiana "Notturno bus" e dell'impegnato "Viaggio in Italia - Una favola vera" di Genovese e Miniero. Sempre nel 2007 gira anche "Piede di Dio" opera prima di Luigi Sardiello. Nel 2009 è la volta del fortunato "Diverso da chi?" di Umberto Carteni ed è anche protagonista del film "La bella gente" di Ivano de Matteo che ha grande successo di pubblico e di critica in Francia, vincendo numerosi premi internazionali. Nel 2010 è la volta di "Boris - Il film", nel 2011, invece, gira "Il Pasticciere" di Luigi Sardiello e altre due commedie: "Bar Sport", nella quale viene ancora una volta diretto da Massimo Martelli e "La peggior settimana della mia vita", campione di incassi al botteghino. Di tutto rilievo sono anche i suoi ruoli televisivi: dagli esordi con Zanzibar (1986, di Marco Mattolini) e Disokkupati (1997, di Franza Di Rosa) alle serie "La parola ai giurati" (ep. 'Il caso Braibanti'), "Dio vede e provvede 2" (1997, di Paolo Costella e Enrico Oldoini), "Doppio segreto" (1998, di Marcello Cesena) e il film "Cornetti al miele" (1999, di Sergio Martino), fino agli attuali Il giudice Mastrangelo, Ho sposato uno sbirro, Tutti per Bruno e Agata e Ulisse con cui vince come migliore attore tv movie l'ultimo Fiction Fest di Roma. È tra i protagonisti dell'interessantissimo e sperimentale Boris, serie tv amatissima dai giovani in cui si racconta la messa in scena di una serie televisiva. Catania, pur avendo ritmi di lavoro molto serrati, non abbandona mai il suo primo amore, il teatro. Gira l'Italia in lungo e in largo con pièce teatrali di grande successo e con le interpretazioni più disparate, dai ruoli comici ad interpretazioni drammatiche. Negli anni, è anche interprete di diversi spot pubblicitari fra i più amati dal pubblico e diretti dai grandi registi italiani come Gabriele Salvatores (Fiat Tipo) e Carlo Sigon (Aprilia).

FILMOGRAFIA

[2011]Bar Sport
[2011]La peggior settimana della mia vita
[2010]Boris - Il film
[2009]La bella gente
[2008]Diverso da chi?
[2008]Piede di dio
[2007]Viaggio in Italia - Una favola vera
[2007]Notturno bus
[2007]O' professore
[2007]Prova a volare
[2007]Appuntamento a ora insolita
[2007]Boris
[2006]La cura del Gorilla
[2006]Il caimano
[2006]Liscio
[2005]4-4-2 il gioco più bello del mondo
[2004]L'amore è eterno finché dura
[2003]Segreti di Stato
[2003]Gli indesiderabili
[2002]LA LEGGENDA DI AL, JOHN E JACK
[2002]Ma che colpa abbiamo noi
[2002]Il segreto del successo
[2001]COME SI FA UN MARTINI
[2001]Ribelli per caso
[2001]Bimba - ?? clonata una stella
[2001]Il Consiglio d'Egitto
[2000]GUARDA IL CIELO: STELLA, SONIA, SILVIA
[2000]Cornetti al miele
[2000]Qui non è il Paradiso
[2000]Chiedimi se sono felice
[2000]Ogni lasciato è perso
[1999]DOPPIO SEGRETO
[1999]Ormai è fatta!
[1999]Asini
[1999]Pane e tulipani
[1998]Dio vede e provvede 2
[1998]Così è la vita
[1998]La Cena
[1998]Besame mucho
[1997]NIRVANA
[1997]IL CARNIERE
[1997]IN BARCA A VELA CONTROMANO
[1997]DISOKKUPATI
[1996]VESNA VA VELOCE
[1996]La classe non è acqua
[1996]CUBA LIBRE - VELOCIPEDI AI TROPICI
[1996]CUORI AL VERDE
[1995]La tenda nera
[1995]Camerieri
[1994]QUANDO LE MONTAGNE FINISCONO
[1994]Anime fiammeggianti
[1993]Mille bolle blu
[1993]Sud
[1992]PUERTO ESCONDIDO
[1991]Mediterraneo
[1987]Kamikazen - Ultima notte a Milano

Trova Cinema

Box office
dal 22 al 25 giugno

Incasso in euro

  1. 1. La mummia  799.797
    La mummia

    Sepolta in un luogo sicuro situato in una profonda cripta nel mezzo di un deserto, un'antica regina morta ingiustamente viene risvegliata ai giorni nostri portando con sé l'odio accresciuto nel corso dei millenni e una seri...

  2. 2. Pirati dei Caraibi - La vendetta di Salazar  507.695
  3. 3. Wonder Woman  367.262
  4. 4. Nerve  355.206
  5. 5. Baywatch  216.834
  6. 6. Una doppia verità  173.971
  7. 7. Aspettando il Re  111.358
  8. 8. Lady Macbeth  45.795
  9. 9. Parigi può attendere  42.955
  10. 10. Quando un padre  41.889

Tutta la classifica