SCHEDA ARTISTA

Ewan McGregor

Ewan McGregor

Ewan Gordon McGregor

Nasce a CRIEFF, Scozia (Gran Bretagna) il 31-03-1971

BIOGRAFIA

Attore. Figlio di Carol Diane, un'insegnante, e di James Charles Stuart McGregor, insegnante di educazione fisica, è da sempre appassionato di teatro e ha iniziato la sua carriera come attore proprio sul palcoscenico e in produzioni televisive britanniche. Dopo aver terminato le scuole si unisce al Perth Repertory Theatre e contemporaneamente studia alla Guildhall School of Music and Drama. Proprio grazie a questi studi ottiene la sua prima parte in un film per la TV, "Lipstick on Your Collar", del 1993. Sempre nello stesso anno ottiene un ruolo minore in una mini serie TV, "Scarlet & Black" e nel 1994 appare in un episodio di "E.R. - Medici in prima linea". Il suo debutto nel cinema avviene con "Le cinque vite di Hector", nel cui cast appare anche Robert Carlyle, con cui girerà il film che lo consacra presso critica e pubblico: "Trainspotting" di Danny Boyle, del 1996, tratto dall'omonimo romanzo di Irvine Welsh. La collaborazione con il regista Doyle era nata già nel 1994, con "Piccoli omicidi fra amici", che lo fa conoscere al pubblico. Nel 1996 gira anche "I racconti del cuscino" di Peter Greenaway, al quale segue "Emma", tratto dall'omonimo romanzo di Jane Austen, al fianco di Gwyneth Paltrow, e "Grazie, Signora Thatcher". Nel 1997 gira "Il bacio del serpente" e poi lavora nuovamente con Danny Boyle in "Una vita esagerata" al fianco di Cameron Diaz. L'anno seguente appare in "Nightwatch" con Nick Nolte e Patricia Arquette, "Velvet Goldmine" di Todd Haynes, nel quale interpreta un cantante rock irriverente e sopra le righe nell'epoca del glam-rock. Per la sua interpretazione, McGregor si è ispirato al cantante Iggy Pop ed ha studiato molti suoi video di concerti dal vivo. Nello stesso anno inizia le riprese del nuovo capitolo della saga di "Guerre Stellari", "Star Wars: Episodio I - La minaccia fantasma", con Liam Neeson, nel quale è Obi Wan Kenobi. Curiosamente, suo zio Denis Lawson aveva recitato nel primo film della saga e il desiderio di imitarlo aveva fatto nascere in Ewan il desiderio di diventare attore. Nel 1999 gira "Little Voice: è nata una stella" e "The Eye - Lo sguardo". Nel 2000 è James Joyce in "Nora", uno dei progetti della casa di produzione Natural Nylon, fondata dallo stesso McGregor insieme ai suoi amici Jude Law, Sadie Frost, Sean Pertwee e Johnny Lee Miller. Nel 2001 è accanto a Nicole Kidman nel film di Baz Luhrmann "Moulin Rouge!", questo musical gli vale la nomination ai Golden Globe del 2002 come miglior attore e il premio come miglior attore britannico. Sempre al 2001 risale la partecipazione a "Black Hawk Down", film d'azione e drammatico di Ridley Scott, ambientato in Somalia durante la terribile guerra civile e vincitore di due premi oscar. Torna alla saga di Star Wars nel 2002 per il secondo episodio "Star Wars: Episodio II - L'attacco dei cloni" e grazie a questa partecipazione ottiene grande popolarità. Poi nel 2003 interpreta il ruolo di Catcher Block nella commedia romantica "Abbasso l'amore" a fianco a Renée Zellweger, con la quale reciterà tre anni dopo in "Miss Potter", film che ripercorre la vita della celebre scrittrice inglese Beatrix Potter, autrice e illustratrice dei racconti per bambini. Ma il 2003 è ancora l'anno di "Big Fish - Le storie di una vita incredibile", film drammatico e fantasy, in cui l'attore ha il ruolo del protagonista Edward Bloom da giovane, e quello di "Young Adam" (2003), film d'essai dalla trama thriller diretto da David Mackanzie. E' ancora una volta un thriller fantascientifico che lo vede protagonista ne 2005: "The Island" di Micheal Bay. Continua con il terzo episodio di Star Wars "Star Wars: Episodio III - La vendetta dei Sith" nello stesso anno, mentre per il film "Stay - Nel labirinto della mente" viene diretto da Marc Forster per il ruolo complesso di uno psichiatra che tenta di salvare un ragazzo dal suicidio. Torna Londra per girare il film di Alex Rider: "Stormbreaker" (2006). Nel 2007 viene scelto da Woody Allen per "Sogni e delitti" insieme a Colin Farrel: il film viene presentato alla Mostra del Cinema di Venezia del 2007, anno in cui torna a teatro per recitare nell'"Otello" di Shakespeare la parte di Jago al Donmar Warehouse. L'anno successivo incassa tre buoni successi grazie alla partecipazione a tre pellicole "Sex List - Omicidio a tre", accanto a Hugh Jackman e Michelle Williams, "Senza apparente motivo", di nuovo con la Williams e "Angeli e demoni" di Ron Howard, al fianco di Tom Hanks, tratto dal best-seller di Dan Brown. Nel 2009, oltre al ruolo da non protagonista in "Amelia" è protagonista di "L'uomo che fissa le capre", insieme a Jeff Bridges, Kevin Spacey e George Clooney e diretto da Grant Heslov, film presentato fuori concorso in anteprima mondiale alla 66ema edizione della Mostra del Cinema di Venezia. Si dedica alla commedia dai toni talvolta drammatici in "Colpo di fulmine - Il mago della truffa", al fianco dell'attore canadese Jim Carrey; poi nell'autunno 2009 gira "Perfect Sense" di David Mckenzie, che già lo aveva diretto in "Young Adam". Fra il 2009 e il 2010 è a Los Angeles per le riprese di "Beginners" a fianco di Christopher Plummer, la storia di un giovane uomo a cui il padre confessa di stare per morire e di essere gay. Nel 2010 è al Festival del Cinema di Berlino con il film "L'uomo nell'ombra" di Roman Polansky, pellicola che ottiene un grande successo di critica e pubblico e vince il premio per la migliore regia, ben 6 Oscar Europei, incluso quello per il migliore attore proprio a Ewan McGregor: questa è certamente la pellicola che lo rende uno degli attori della sua generazione più acclamati dalla critica. Sempre nel 2010 appare in un breve cammeo in "Tata Matilda e il grande botto". E' la voce del narratore nel documentario "Fastest - Il più veloce", dove si racconta la vita dei piloti di MotoGP e in cui il famoso pilota italiano Valentino Rossi interpreta se stesso. Nel 2011 viene scelto da Steven Sodebergh per intepretare Kenneth in "Knockout - Resa dei conti", film d'azione. Di tutt'altro genere è "The Man Who Killed Don Quixote" rivisitazione moderna del romanzo spagnolo del '600 in cui McGregor interpreta il fido scudiero Sancho Panza. Nel 2012 viene diretto da Lasse Hallström in una commedia drammatica "Il pescatore di sogni", tratto dal romanzo "Pesca al salmone nello Yemen" di Paul Torday; nello stesso anno partecipa al fantasy "Il cacciatore di Giganti" e interpreta poi il film drammatico ispano-americano "The Impossible", tratto dalla vera storia di Maria Belon e ispirato allo Tsunami nel Sud-Est Asiatico del 2007: i protagonisti Maria (Naomi Watts), Henry (Ewan McGregor) e i loro tre figli, stanno trascorrendo le vacanze invernali in un paradiso tropicale nel Sud Est asiatico. Tuttavia, la mattina del 26 dicembre, mentre la famiglia si rilassa in piscina dopo i festeggiamenti del Natale, un rumore terrificante si alza dal mare per dare voce a una enorme onda che da lì a poco travolgerà ogni cosa. Nel 2014 sarà proprio l'attore scozzese a rimpiazzare Bradley Cooper nel western prodotto e interpretato da Natalie Portman con Gavin O' Connor in regia: "Jane Got a Gun". Ewan e il migliore amico Charley Boorman hanno intrapreso due lunghissimi viaggi in moto attraverso il mondo: nel primo, "Long Way Round", avvenuto nel 2003, i due hanno fatto il giro del globo; nel secondo invece, "Long Way Down", avvenuto nel 2007, sono scesi sino a Città del Capo, in Africa. McGregor e Boorman hanno progettato anche un terzo viaggio in moto, "Long Way Up", un giro del nord del mondo. Entrambi i viaggi hanno dato vita a programmi televisivi mandati in onda nel canale National Geographic e successivamente distribuiti in edizione DVD. Il 2015 è un altro anno particolarmente fruttuoso per la sua carriera. E' infatti protagonista della spy -story "Il traditore tipo" tratta dal romanzo di John le Carré, partecipa alla commedia avventurosa "Mortdecai" di David Koepp e al biopic sulla leggenda del jazz Miles Davis "Miles Ahead" e interpreta Gesù nel dramma biblico "Last Days In the Desert" di Rodrigo García. Nel 2016 debutta dietro la macchina da presa per girare l'adattamento del romanzo Premio Pulitzer di Philip Roth "Pastorale Americana", di cui è anche interprete nei panni del protagonista Seymour Levov ("lo svedese"). Nello stesso anno, insieme a Robert Carlyle, Jonny Lee Miller e Ewen Bremner, viene richiamato da Danny Boyle per riprendere i loro ruoli nel sequel del film "Trainspotting". Sempre nel 2016, inizia anche le riprese come protagonista della terza stagione della serie TV "Fargo" nei panni dei gemelli Emmit e Ray Stussy, mai visti nelle stagioni precedenti. L'attore è sposato con Eve Mavrakis, una scenografa francese, conosciuta sul set della serie tv britannica "Kavanagh QC", da cui ha avuto le figlie Clara Mathilde (1996) ed Esther Rose (2001). Nell'aprile 2006 la coppia ha adottato una bambina, Jamiyan, nata in Mongolia e poi nell'estate 2011 i coniugi hanno adottato un'altra bambina, Anouk.

FILMOGRAFIA

[2018]The Man Who Killed Don Quixote
[2017]La Bella e la Bestia
[2017]T2 Trainspotting
[2016]American Pastoral
[2015]Mortdecai
[2015]Last Days In the Desert
[2015]Il traditore tipo
[2015]Miles Ahead
[2014]Jane Got a Gun
[2014]Son of a Gun
[2014]Un milione di modi per morire nel West
[2013]I segreti di Osage County
[2012]Il Cacciatore di Giganti
[2012]The Impossible
[2011]Knockout - Resa dei conti
[2011]Perfect Sense
[2011]Il pescatore di sogni
[2011]Fastest - Il più veloce
[2010]L'uomo nell'ombra
[2010]Tata Matilda e il grande botto
[2010]Beginners
[2009]Colpo di fulmine - Il mago della truffa
[2009]Amelia
[2009]L'uomo che fissa le capre
[2009]Angeli e Demoni
[2008]Senza apparente motivo
[2008]Sex List - Omicidio a tre
[2007]Sogni e delitti
[2006]Stormbreaker
[2006]Miss Potter
[2005]Star Wars: Episodio III - La vendetta dei Sith
[2005]Stay - Nel labirinto della mente
[2005]The Island
[2003]YOUNG ADAM
[2003]Abbasso l'amore
[2003]Big Fish - Le storie di una vita incredibile
[2002]Star wars: Episodio II - L'attacco dei cloni
[2001]Moulin Rouge!
[2001]Black Hawk Down - Black Hawk abbattuto
[2000]NORA
[1999]The Eye - Lo sguardo
[1999]Star wars: Episodio I - La minaccia fantasma
[1998]DESSERTS
[1998]VELVET GOLDMINE
[1998]Little voice - ?? nata una stella
[1997]UNA VITA ESAGERATA
[1997]IL BACIO DEL SERPENTE
[1997]GRAZIE, SIGNORA THATCHER
[1997]Nightwatch
[1996]Trainspotting
[1996]EMMA
[1995]Piccoli omicidi tra amici
[1995]I racconti del cuscino
[1993]LE CINQUE VITE DI HECTOR

Trova Cinema

Box office
dal 12 al 15 luglio

Incasso in euro

  1. 1. La prima notte del giudizio  538.255
    La prima notte del giudizio

    Dietro ogni tradizione c'è una rivoluzione. Il prossimo Giorno dell'Indipendenza segna l'ascesa delle nostre 12 ore annuali senza legge. Benvenuto nel movimento che è iniziato come un semplice esperimento: La Prima Notte De...

  2. 2. Jurassic World - Il regno distrutto  256.191
  3. 3. Obbligo o verità  164.235
  4. 4. Papillon  144.402
  5. 5. Prendimi! - La storia vera più assurda di sempre  141.159
  6. 6. Stronger - Io sono più forte  113.551
  7. 7. Il sacrificio del cervo sacro  103.956
  8. 8. Doraemon: La grande avventura in Antartide  78.981
  9. 9. L'incredibile viaggio del fachiro  57.848
  10. 10. Hurricane - Allerta uragano  52.760

Tutta la classifica