Le miserie del signor Travet1945

SCHEDA FILM

Le miserie del signor Travet

Anno: 1945 Durata: 100 Origine: ITALIA Colore: B/N

Genere:COMMEDIA

Regia:Mario Soldati

Specifiche tecniche:-

Tratto da:commedia "Le miserie di monsù Travet" di Vittorio Bersezio

Produzione:MARCELLO D'AMICO PER PAN FILM, LUX FILM

Distribuzione:LUX FILM - M & R, CDE HOME VIDEO - DVD: DOLMEN HOME VIDEO (2010)

ATTORI

Carlo Campanini nel ruolo di Ignazio Travet
Vera Carmi nel ruolo di Rosa Travet
Paola Veneroni nel ruolo di Marianin Travet
Pierluigi Verando nel ruolo di Carluccio Pier Luigi Verando
Laura Gore nel ruolo di Brigida
Gino Cervi nel ruolo di Commendatore
Luigi Pavese nel ruolo di Capo sezione
Mario Siletti nel ruolo di Motôn
Michele Malaspina nel ruolo di Ruscà
Gianni Agus nel ruolo di Velàn
Domenico Gambino nel ruolo di Signor Giachetta
Enrico Effernelli nel ruolo di Paôlin
Alberto Sordi nel ruolo di Barbarotti
Carlo Mazzarella nel ruolo di Notaio Paglieri
Ernesto Collo nel ruolo di Usciere
Felice Minotti nel ruolo di Usciere
Mario Soldati
 
 

MUSICHE

Rota, Nino
 
 

SCENOGRAFIA

Filippone, Piero
 

TRAMA

Ignazio Travet lavora come impiegato nello stesso ufficio da 33 anni. Benché sia un uomo attento e scrupoloso sul lavoro, in tanti anni non ha mai ottenuto una promozione a causa dell'astio ingiustificato del capo sezione nei suoi confronti. Travet è un uomo dolce e remissivo e non osa mai ribellarsi, anche in casa dove la sua seconda moglie, Rosa, ancora giovane e bella, non perde occasione per trattarlo male e fargli subire le sue ambizioni. Quando il capo sezione si trasferisce nello stesso palazzo della famiglia Travet, l'uomo non tarda ad accorgersi di quanto sia giovane e bella Rosa ed inizia a farle una corte serrata. Per fare colpo su di lei, il capo sezione comincia a invitare Travet e sua moglie ad eventi mondani o a teatro e a frequentare la loro casa. Poiché l'intero ufficio spettegola su questo rapporto, il capo sezione lo vessa finché, non più disposto a subire, Travet, esplode perdendo così l'impiego. Dopo un periodo di scoramento, Travet, che è diventato un uomo diverso e più sicuro di sé, verrà assunto come contabile in una panetteria.

CRITICA

"La accurata indagine psicologica dei personaggi, la perfetta ambientazione, la narrazione fluida e controllata oltre ad una ottima interpretazione, rendono questo film assai notevole." ('Segnalazioni cinematografiche', vol. 20, 1946)

Trova Cinema

Box office
dal 11 al 14 luglio

Incasso in euro

  1. 1. Arrivederci professore  515.484
    Arrivederci professore

    Quando Richard, professore universitario di mezz'età, scopre di avere un cancro allo stadio terminale, decide di rivoluzionare la sua vita e godersi a pieno il tempo che gli rimane. La sua complicata relazione sentimentale ...

  2. 2. Pets 2 - Vita Da Animali  478.576
  3. 3. Aladdin  370.377
  4. 4. La Bambola Assassina  302.746
  5. 5. X-Men: Dark Phoenix  283.069
  6. 6. Il traditore  145.432
  7. 7. I morti non muoiono  137.394
  8. 8. Rapina a Stoccolma  95.631
  9. 9. Godzilla 2  91.006
  10. 10. Il grande salto  54.683

Tutta la classifica