Pazzo pazzo West!1975

SCHEDA FILM

Pazzo pazzo West!

Anno: 1975 Durata: 100 Origine: USA Colore: C

Genere:COMMEDIA, WESTERN

Regia:Howard Zieff

Specifiche tecniche:35 MM, EASTMANCOLOR, METROCOLOR

Tratto da:-

Produzione:MGM

Distribuzione:CIC

ATTORI

Jeff Bridges nel ruolo di Lewis Tater
Andy Griffith nel ruolo di Howard Pike
Donald Pleasence nel ruolo di A.J. Neitz
Blythe Danner nel ruolo di Miss Trout
Alan Arkin nel ruolo di Kessler
Richard B. Schull nel ruolo di Stout Crook
Herb Edelman nel ruolo di Polo Herbert Edelman
Alex Rocco nel ruolo di Earl
Frank Cady nel ruolo di Papà Tater
Anthony James nel ruolo di Lean Crook
Burton Gilliam nel ruolo di Lester
Matt Clark nel ruolo di Jackson
Candice Azzara nel ruolo di Cameriera Candy Azzara
Thayer David nel ruolo di Manager della banca
Wayne Storm nel ruolo di Lyle
Raymond Guth nel ruolo di Wally
Herman Poppe nel ruolo di Lowell
Jane Dulo nel ruolo di Signora Stern
Stuart Nisbet nel ruolo di Lucky
Barbara Brownell nel ruolo di Fidanzata di Neitz
 

SOGGETTO

Thompson, Rob
 

SCENEGGIATORE

Thompson, Rob
 

MUSICHE

Lauber, Ken
 

MONTAGGIO

Warschilka, Edward
 

SCENOGRAFIA

Luthardt, Robert
 

COSTUMISTA

Cummings, Patrick

TRAMA

Il giovane Lewis Tater sta cercando di scrivere un romanzo western e, per conoscere meglio il mondo pioneristico che vorrebbe descrivere, parte per Titan, in Nevada. Lì si imbatte in due truffatori che stanno raccogliendo fondi per il mantenimento di una università inesistente e aspettano l'arrivo in paese di uno dei 'polli' che hanno truffato. Costretto a fuggire dai malviventi, poiché, senza volerlo, ha pestato loro i piedi, Lewis si ritrova nel deserto in mezzo alla troupe che sta girando l'ultimo film del famoso regista Kessler. Improvvisatosi comparsa, Lewis trova un'amica in Trout, la segretaria di produzione, e un consigliere interessato in Howard Pike, un mancato scrittore che tenta di rubargli il romanzo. Ma i truffatori sono sulle sue tracce...

CRITICA

"Stravagante come il mondo che vuole descrivere, il film si iscrive nel numero di quelli che rievocano - più che i miti del West - le figure, le situazioni e le fatuità della Hollywood che è vissta su di un mondo scomparso (deserto al posto di indiani e di bisonti!), mitizzato e sfruttato da un bosco e sottobosco cinematografico alla ricerca di ragioni di vita. Nonostante il tono leggero e l'apparente mancanza di impegno, il lavoro è ricco di annotazioni di costume, di antieroi e di spunti critici". ('Segnalazioni cinematografiche', vol. 81, 1976)

Trova Cinema

Box office
dal 7 al 10 novembre

Incasso in euro

  1. 1. C'era una volta a... Hollywood  2.154.428
    C'era una volta a... Hollywood

    Ambientato nel 1969, nei giorni precedenti l'efferato omicidio di Bel Air compiuto dalla "Manson Family". La storia segue la vicenda dell'ex star western Rick Dalton e sulla sua controfigura, che cercano la loro svolta in u...

  2. 2. Ad Astra  816.156
  3. 3. Rambo - Last Blood  727.758
  4. 4. Yesterday  472.787
  5. 5. Dora e la città perduta  417.098
  6. 6. Il Re Leone  352.096
  7. 7. Shaun Vita da Pecora - Farmageddon. Il film  301.668
  8. 8. Vivere  248.544
  9. 9. Tutta un'altra vita  199.517
  10. 10. It - Capitolo Due  194.530

Tutta la classifica