Troppo napoletano2016

SCHEDA FILM

Troppo napoletano

Anno: 2016 Durata: 95 Origine: ITALIA Colore: C

Genere:COMMEDIA

Regia:Gianluca Ansanelli

Specifiche tecniche:-

Tratto da:-

Produzione:ALESSANDRO SIANI, RICCARDO TOZZI, MARCO CHIMENZ, GIOVANNI STABILINI, FRANCESCA LONGARDI PER CATTLEYA, BUONALUNA, CON RAI CINEMA

Distribuzione:01 DISTRIBUTION

ATTORI

Serena Rossi nel ruolo di Debora Iovine
Luigi Esposito (II) nel ruolo di Tommaso Orfei Gigi
Rosario Morra nel ruolo di Stefano Belli Ross
Gennaro Guazzo nel ruolo di Ciro Iovine
Giorgia Agata nel ruolo di Ludovica Mancini
Giusi Cervizzi nel ruolo di Zia Teresa
Salvatore Misticone nel ruolo di Nonno Gaetano
Giovanni Esposito nel ruolo di Giovanni
Gianni Ferreri nel ruolo di Quagliarulo
Nunzia Schiano nel ruolo di Signora Scognamiglio
Loredana Simioli nel ruolo di Zia Maria
Antonella Lori nel ruolo di Nonna Carmela
Gigi Attrice nel ruolo di Zio Alfredo
Rosaria De Cicco nel ruolo di Professoressa di italiano
Gianni Parisi nel ruolo di Preside
Gennaro Di Biase nel ruolo di Genny Maresca
Teresa Del Vecchio
 

MONTAGGIO

Peluso, Lorenzo
 

SCENOGRAFIA

Farina, Antonio
 

COSTUMISTA

Aprea, Rossella

TRAMA

Quando il suo ex marito, un popolare cantante neomelodico, perde la vita lanciandosi dal palco per fare "stage diving", Debora si preoccupa per l'undicenne figlio Ciro. Il ragazzino sembra molto turbato, al punto da non mangiare più neanche il ragù domenicale. Angosciatissima la madre lo porta da Tommaso, psicologo dell'infanzia timido e imbranato. Il dottore scoprirà però che a turbare Ciro non è solo la perdita del padre, quanto piuttosto le sue prime inquietudini amorose. I due faranno così un patto: lo psicologo aiuterà il bambino a conquistare la sua amata compagna di classe, mentre lui gli darà una mano per farlo fidanzare con sua madre...

CRITICA

"Prodotto da un vincente come Siani associato con la potente Cattleya e diretto dal professionale Ansanelli, la commedia è un'ulteriore propaggine dello show «Made in Sud» a cui tocca la missione di fare esordire la popolare coppia di presentatori Gigi e Ross. Inseguendo una marea d'influssi, che vanno dai musicarelli anni 60 alle incursioni del D'Angelo col caschetto e all'exploit di «Song'e Napule», l'apologo non è privo di garbo anche perché non tralascia di affiancare ai protagonisti abbinati alla pimpante Serena Rossi un folto gruppo di attori autentici (...). Gli sketch, però, sono alterni, la contrapposizione tra quartieri evoca grotteschi proclami locali, l'autocompiacimento napoletanista è da stadio San Paolo e meno male che ci pensa Guazzo a onorare il ruolo di cannoniere." (Valerio Caprara, 'Il Mattino', 14 aprile 2016)

Trova Cinema

Box office
dal 6 al 9 febbraio

Incasso in euro

  1. 1. Odio l'estate  3.080.987
    Odio l'estate

    Le regole per una vacanza perfetta: non si parte senza il canotto, non si parte senza il cane, ma soprattutto non si prenota la stessa casa. Aldo Giovanni e Giacomo partono per le vacanze estive, non si conoscono e non potr...

  2. 2. Dolittle  2.016.854
  3. 3. 1917  1.523.182
  4. 4. Figli  832.589
  5. 5. Jojo Rabbit  659.679
  6. 6. Il diritto di opporsi  548.856
  7. 7. Me contro te il film - La Vendetta del Signor S  498.415
  8. 8. Piccole Donne  371.689
  9. 9. Judy  311.881
  10. 10. Underwater  249.313

Tutta la classifica