Suor Letizia1956

SCHEDA FILM

Suor Letizia

Anno: 1956 Durata: 98 Origine: ITALIA Colore: B/N

Genere:DRAMMATICO, PSICOLOGICO

Regia:Mario Camerini

Specifiche tecniche:SCHERMO PANORAMICO

Tratto da:un'idea di Antonio Altoviti e Giosué Rimanelli

Produzione:SANDRO PALLAVICINI PER RIZZOLI FILM, PALLAVICINI

Distribuzione:COLUMBIA CEIAD

ATTORI

Anna Magnani nel ruolo di Suor Letizia
Eleonora Rossi Drago nel ruolo di Assunta, madre di Salvatore
Antonio Cifariello nel ruolo di Peppino
Piero Boccia nel ruolo di Salvatore
Bianca Doria nel ruolo di Concetta
Luisa Rossi nel ruolo di Una suora
Lina Tartara Minora nel ruolo di Suora anziana
Leonilde Montesi nel ruolo di Altra suora anziana
Aldo Pini
Aristide Catoni
Attilio Torelli
Bruna Carletti
Bruna Cealti
Cristina Cataldi
Emma Baron
Eugenio Galadini
Giancarlo Zarfati
Giuseppe Picchi
Marisa Belli
Miriam Pisani
Nanda Primavera
Nicola Maldacea Jr.
Paolo Ferrara
Roberto Rai
Salvo Libassi
Sara Simoni
Ugo Mari
 

MONTAGGIO

Attenni, Giuliana
 

SCENOGRAFIA

Lolli, Franco
 

COSTUMISTA

Tosi, Piero

TRAMA

Suor Letizia, dopo aver trascorso vent'anni nelle missioni africane, torna in Italia e viene mandata in un'isola del golfo di Napoli, dove un convento si trova in precarie condizioni. Dovrà regolare nel miglior modo possibile tutte le pendenze, chiudere il convento e riportare le poche suore rimaste alla Casa Madre. Mentre si trova sull'isola, Suor Letizia conosce Salvatore, un bambino abbandonato che le racconta la sua storia. Suo padre è morto mentre sua madre Assunta sta per abbandonarlo e partire per l'America insieme a Peppino, un operaio che ha promesso che la sposerà se lei è pronta a rinunciare a suo figlio. Suor Letizia, mossa da pietà, decide di andare contro gli ordini dei suoi superiori, accoglie Salvatore e altri bambini nel convento e riapre la scuola. A poco a poco, Suor Letizia scopre di provare un sentimento materno molto forte per Salvatore, ma grazie alle parole della Madre Superiora, capisce di dover rinunciare al bambino e aiutarlo. Si reca così a Napoli per convincere Peppino a sposare Assunta e ad adottare il piccolo Salvatore. Per lui ci sarà una nuova vita.

CRITICA

"Non sembra che l'argomento molto delicato del film sia svolto in modo adeguato e convincente. Il dramma di suor Letizia richiedeva maggiore discrezione. Anna Magnani recita con grande spontaneità e passione, ma è evidente che il personaggio non si attaglia al suo temperamento". ("Segnalazioni cinematografiche", vol. 40, 1956)

Trova Cinema

Box office
dal 13 al 16 febbraio

Incasso in euro

  1. 1. Odio l'estate  1.808.586
    Odio l'estate

    Le regole per una vacanza perfetta: non si parte senza il canotto, non si parte senza il cane, ma soprattutto non si prenota la stessa casa. Aldo Giovanni e Giacomo partono per le vacanze estive, non si conoscono e non potr...

  2. 3. Dolittle  1.166.938
  3. 4. 1917  884.656
  4. 5. Jojo Rabbit  390.036
  5. 6. Il diritto di opporsi  334.445
  6. 7. Figli  333.612
  7. 8. Parasite  333.065
  8. 9. Judy  184.691
  9. 10. Me contro te il film - La Vendetta del Signor S  174.524

Tutta la classifica