Minnie e Moskowitz1971

SCHEDA FILM

Minnie e Moskowitz

Anno: 1971 Durata: 118 Origine: USA Colore: C

Genere:COMMEDIA

Regia:John Cassavetes

Specifiche tecniche:35 MM (1:1.85) - TECHNICOLOR

Tratto da:-

Produzione:AL RUBAN PER LA UNIVERSAL PICTURES

Distribuzione:C.I.C. (1977)

ATTORI

Gena Rowlands nel ruolo di Minnie Moore
Seymour Cassel nel ruolo di Seymur Moskowitz
Val Avery nel ruolo di Zelmo Swift
Timothy Carey nel ruolo di Morgan Morgan Tim Carey
Katherine Cassavetes nel ruolo di Sheba Moskowitz
Elsie Ames nel ruolo di Florence
Jack Danskin nel ruolo di Dick Henderson
Sean Joyce nel ruolo di Ned
Lady Rowlands nel ruolo di Georgia Moore
Eleonor Zee nel ruolo di Sig.ra Grass
John Cassavetes nel ruolo di Jim (non accreditato)
Judith Roberts nel ruolo di Moglie
Bruce Brown nel ruolo di Marito (non accreditato)
Elizabeth Deering nel ruolo di Ragazza
David Rowlands nel ruolo di Prete
Holly Near nel ruolo di Irlandese
Alexandra Cassavetes nel ruolo di Ragazzina in tutù (non accreditata)
Zoe R. Cassavetes nel ruolo di Bambina (non accreditata)
 

SOGGETTO

Cassavetes, John
 

SCENEGGIATORE

Cassavetes, John
 

MUSICHE

Harwood, Bo
 

MONTAGGIO

Knudtson, Frederic
 

COSTUMISTA

Colvig, Helen

TRAMA

Seymour Moskowitz, un trentenne dalla lunghissima capigliatura e dai baffi a manubrio, è un naïf nella mentalità e nel comportamento, infantilmente attaccato alle automobili, vive fungendo da custode in autoparcheggi e perviene a Los Angeles sperando in un miglior futuro nella medesima professione. Nella stessa città, vive Minnie Moore, impiegata in un locale museo, non giovanissima, abbastanza ricercata secondo usanze recepite passivamente dalle mode e da tempo legata a un uomo sposato. Circostanze fortuite mettono in contatto questi due personaggi, praticamente solitari entrambi poiché anche Minnie viene abbandonata dall'amante dopo che la moglie legittima ha tentato il suicidio. La relazione esteriormente burrascosa e turbata ancor di più dall'intrusione di altri personaggi falsi, come le rispettive madri - Sheba Moskowitz e Georgia Moore - che tentano di opporsi al matrimonio. Ciò nonostante, Seymour e Minnie si amano profondamente e si sposano.

CRITICA

"Si tratta di un esempio tipico di cinema-verità alla moda di un Cassavetes ingiustamente tenuto lontano dalla distribuzione italiana (...): un montaggio nervoso; una fotografia splendida nel suo apparente disordine da improvvisazione; degli interpreti genuini, privi di vezzi da scuola teatrale o cinematografica; suoni e rumori assai significativi; delle figure a tutto tondo, sia che si tratti di personaggi di primo piano, sia che appaiano con la fugacità delle più inopinate esperienze di vita. Il tema fondamentale, banalissimo se preso per come suona al di fuori del contesto di questo film, è l'amore che due 'solitari' costruiscono sul rude suolo di animi fatti sì di sincerità e disponibilità generosa e temprati da dure esperienze. Il tema, tuttavia, è arricchito dal sottile contrasto con i rappresentanti di una società in dissoluzione o alla ricerca di fatuità; ed è esplicitamente contrapposto all'amore come viene comunicato dallo schermo sul quale gli uomini sono sempre Bogart, Grant o Boyer, e le donne sono delle Bacall. ('Segnalazioni cinematografiche', vol. 82, 1977)

Trova Cinema

Box office
dal 16 al 19 gennaio

Incasso in euro

  1. 1. Il primo Natale  3.142.556
    Il primo Natale

    Salvo e Valentino, un ladro e un prete, si ritroveranno a fare un viaggio nel tempo, fino all'Anno Zero....

  2. 2. Frozen 2 - Il segreto di Arendelle  1.640.886
  3. 3. L'immortale  1.114.347
  4. 4. Cena con delitto - Knives out  1.024.963
  5. 5. Un giorno di pioggia a New York  395.422
  6. 6. Che fine ha fatto Bernadette?  180.700
  7. 7. L'inganno Perfetto  151.003
  8. 8. Cetto c'è, senzadubbiamente  142.592
  9. 9. L'ufficiale e la spia  127.337
  10. 10. Midway  87.261

Tutta la classifica