Libero Burro1999

SCHEDA FILM

Libero Burro

Anno: 1999 Durata: 96 Origine: ITALIA Colore: C

Genere:COMMEDIA

Regia:Sergio Castellitto

Specifiche tecniche:-

Tratto da:libro "Torino Lungodora Napoli" di Bruno Gambarotta (ed. Garzanti)

Produzione:MASSIMO FERRERO PER INTREPIDO FILM IN ASSOCIAZIONE CON RAI-RADIOTELEVISIONE ITALIANA, IMA FILMS (PARIGI)

Distribuzione:TWENTIETH CENTURY FOX ITALIA

ATTORI

Sergio Castellitto nel ruolo di Libero Burro
Margaret Mazzantini nel ruolo di Caterina Clavarino
Michel Piccoli nel ruolo di Zio Tony
Chiara Mastroianni nel ruolo di Rosa Agnello
Bruno Armando nel ruolo di Gaetano Novaro
Pietro Contento nel ruolo di Primo
Dario D'Ambrosi nel ruolo di Ispettore
Renato Marchetti nel ruolo di Agostino
Luis Molteni nel ruolo di Ignazio Bonventre
Paolo Porto nel ruolo di Vasco
Claudio Undari nel ruolo di Tito
Ernesto Venditto nel ruolo di Orso
Emanuele Vezzoli nel ruolo di Alfonso Clavarino
Giovanni Visentin nel ruolo di Raffaele Pomba
Gian nel ruolo di Mario Agnello
Pietro Castellitto
 

MONTAGGIO

Bonanni, Mauro
 

SCENOGRAFIA

Peng, Sonia
 

COSTUMISTA

Bonucci, Paola
 

TRAMA

Libero Burro è un quarantenne di origine centromeridionale che ha deciso di fare il manager a Torino. Eccolo lanciarsi nell'azzardo di accaparrarsi La Cavallerizza, uno stabile in pieno centro di proprietà del suo amico perdigiorno Marione, indefesso giocatore di cavalli e padre della bella Rosa. Nelle sere di afa estiva, al tavolo del ristorante del marsigliese Tony, Libero racconta a gran voce sogni e progetti, e i ragazzi presenti lo ascoltano ammirati. Libero si mette poi a studiare alle scuole serali insieme ai marocchini per prendere il diploma di geometra. In questa occasione conosce Caterina, professoressa d'italiano, di cui diventa l'amante. Libero è estroverso, simpatico, dalla battuta pronta. Ma troppa invadenza comincia a dare fastidio. Così Gaetano Novaro, imprenditore laureato e affarista, lo contrasta in tutte le maniere. Per Libero la vita diventa difficile, le cose cambiano, Caterina lo mette sotto esame, e poi c'è Primo, un bambino solo che parla poco ma guarda molto. Libero non ha più il controllo della situazione, e allora decide di ripiegare su obiettivi più piccoli. Intanto c'è con lui Caterina. Poi, per il futuro, si vedrà.

CRITICA

"Sergio Castellitto, oltre a dirigere è anche il protagonista principale di questo film vivo e divertente, con qualche scompenso nella seconda parte, ma rivela decisamente un punto di vista registico degno di attenzione". (Enrico Magrelli, 'Film Tv', 21 settembre 1999)

Trova Cinema

Box office
dal 16 al 19 gennaio

Incasso in euro

  1. 1. Il primo Natale  3.142.556
    Il primo Natale

    Salvo e Valentino, un ladro e un prete, si ritroveranno a fare un viaggio nel tempo, fino all'Anno Zero....

  2. 2. Frozen 2 - Il segreto di Arendelle  1.640.886
  3. 3. L'immortale  1.114.347
  4. 4. Cena con delitto - Knives out  1.024.963
  5. 5. Un giorno di pioggia a New York  395.422
  6. 6. Che fine ha fatto Bernadette?  180.700
  7. 7. L'inganno Perfetto  151.003
  8. 8. Cetto c'è, senzadubbiamente  142.592
  9. 9. L'ufficiale e la spia  127.337
  10. 10. Midway  87.261

Tutta la classifica