La famiglia Passaguai fa fortuna1951

SCHEDA FILM

La famiglia Passaguai fa fortuna

Anno: 1951 Durata: 90 Origine: ITALIA Colore: B/N

Genere:COMICO

Regia:Aldo Fabrizi

Specifiche tecniche:-

Tratto da:commedia di Anton Germano Rossi

Produzione:ALDO FABRIZI PER ALFA FILM

Distribuzione:RANK FILM

ATTORI

Aldo Fabrizi nel ruolo di Peppe Valenzi, detto Passaguai
Ave Ninchi nel ruolo di Signora Valenzi
Erminio Macario nel ruolo di Giocondo
Giovanna Ralli nel ruolo di Marcella
Carlo Delle Piane nel ruolo di Pecorino
Giancarlo Zarfati nel ruolo di Gnappetta
Luigi Pavese nel ruolo di Cav. Girdini
Virgilio Riento nel ruolo di Pelacocce
Marisa Merlini nel ruolo di Contessa
Carlo Rizzo nel ruolo di Ing. Salomone
 
 

MONTAGGIO

Nannuzzi, Nella
 

SCENOGRAFIA

Vignati, Carlo

TRAMA

Il cavalier Passaguai ha perduto l'impiego e la famiglia si trova in condizioni difficili. Intanto il padrone di casa, un ex attore, strepita per ottenere il pagamento dell'affitto. Un giorno Passaguai, mentre si pavoneggia nella lussuosa macchina di un suo amico autista, vede scendere da una ricca automobile un ex commilitone. Ognuno dei due, lasciandosi abbagliare dalle apparenze, crede che l'altro sia divenuto milionario e perciò i due incominciano a parlar d'affari. Costituita una società, ne affidano la direzione ad un ragioniere, che allestisce un lussuoso ufficio. Ma, quando i due soci sono invitati a versare dieci milioni ad un tale che ha venduto loro un lotto di terreno, iniziano i guai. Non sapendo come cavarsela, il cavalier Passaguai firma l'ultimo assegno rimasto in un libretto di assegni bancari, ben sapendo che il suo conto in banca ammonta a 37 lire. Il povero Passaguai è preoccupato, ma la sorte ci mette lo zampino. L'insospettato, incredibile aumento del valore del terreno, induce il proprietario a riportare a Passaguai il suo vaglia, offrendogli un indennizzo per la mancata vendita. I due soci possono così incassare dieci milioni ed iniziare su solide basi la loro attività.

CRITICA

"Dopo la grossa delusione procurata da 'La famiglia Passaguai' (che per altro ha ottenuto un successo commerciale più che notevole), questa seconda avventura della stessa famiglia contribuisce a rialzare le azioni di Fabrizi come regista, in virtù di una più abile e più spigliata sceneggiatura, di un dialogo piacevole e soprattutto di un buon numero di graziose e divertenti trovate". (Alberto Albertazzi, "Intermezzo", 5, 15 marzo 1952)

Trova Cinema

Box office
dal 3 al 6 ottobre

Incasso in euro

  1. 1. C'era una volta a... Hollywood  2.154.428
    C'era una volta a... Hollywood

    Ambientato nel 1969, nei giorni precedenti l'efferato omicidio di Bel Air compiuto dalla "Manson Family". La storia segue la vicenda dell'ex star western Rick Dalton e sulla sua controfigura, che cercano la loro svolta in u...

  2. 2. Ad Astra  816.156
  3. 3. Rambo - Last Blood  727.758
  4. 4. Yesterday  472.787
  5. 5. Dora e la città perduta  417.098
  6. 6. Il Re Leone  352.096
  7. 7. Shaun Vita da Pecora - Farmageddon. Il film  301.668
  8. 8. Vivere  248.544
  9. 9. Tutta un'altra vita  199.517
  10. 10. It - Capitolo Due  194.530

Tutta la classifica