La banda dei Babbi Natale2010

SCHEDA FILM

La banda dei Babbi Natale

Anno: 2010 Durata: 100 Origine: ITALIA Colore: C

Genere:COMMEDIA

Regia:Paolo Genovese|Sophie Chiarello

Specifiche tecniche:-

Tratto da:-

Produzione:PAOLO GUERRA PER MEDUSA FILM, AGIDI IN COLLABORAZIONE CON SKY CINEMA

Distribuzione:MEDUSA

ATTORI

Aldo nel ruolo di Aldo
Giovanni nel ruolo di Giovanni
Giacomo nel ruolo di Giacomo
Angela Finocchiaro nel ruolo di Irene Bestetti
Sara D'Amario nel ruolo di Elisa
Silvana Fallisi nel ruolo di Monica
Lucia Ocone nel ruolo di Marta
Antonia Liskova nel ruolo di Veronica
Giorgio Colangeli nel ruolo di Padre di Veronica
Giovanni Esposito nel ruolo di Benemerita
Massimo Popolizio nel ruolo di Rigattiere
Cochi Ponzoni nel ruolo di Terlizzi
Remo Remotti nel ruolo di Barbone
Mara Maionchi nel ruolo di Suocera di Giovanni
Claudio Morganti nel ruolo di Gualtiero
Anis Gharbi nel ruolo di Tunisino delle Poste
 

MONTAGGIO

Spoletini, Marco
 

SCENOGRAFIA

Ponzoni, Eleonora
 

COSTUMISTA

Pontiggia, Bettina

TRAMA

Vigilia di Natale. Tre amici - Aldo, disoccupato scommettitore incallito; Giovanni, poco affidabile veterinario dalla vita sentimentale multipla; Giacomo, medico che vive da troppo tempo nel ricordo di una moglie scomparsa - uniti dalla passione delle bocce, sono finiti in questura perché accusati di essere una banda di ladri. L'interrogatorio con una severa e materna ispettrice di Polizia è lo spunto per raccontare le loro vite complicate e per cercare il modo in cui vorrebbero cambiarle o almeno semplificarle. Riusciranno a dimostrare la loro innocenza entro la mezzanotte?

CRITICA

"Si sorride spesso, quindi, dopo, non si strangolerebbe la cassiera: insolito esito per un film italiano di fine anno. È 'La banda dei Babbi Natale' di Paolo Genovese, dove Aldo Giovanni e Giacomo - più Angela Finocchiaro, sempre più brava - rifanno loro stessi meglio del solito. Il pretesto è un fermo la notte della vigilia, con relative confessioni alla polizia. Fra le trovate, quella di mimetizzarsi, appesi sulla parete di un palazzo, con gli ignobili pupazzi natalizi; e gli attimi in latrina, all'autogrill. A Bellinzona si vestono come a Como, non come a Innsbruck, allora perché mascherare i ticinesi da tirolesi?" (Maurizio Cabona, 'Il Giornale', 17 dicembre 2010) "Liberi tutti! A dieta dai grassi saturi del cinepanettone, affrancati da donnine e omuncoli, emancipati da trivialità e motteggi: Aldo, Giovanni e Giacomo mollano il polveroso 'Cosmo sul comò' e si ritrovano in gran forma, complice - finalmente - un regista di nome e di fatto, Paolo Genovese. Che dà al trio ritmo narrativo e tensione drammaturgica. (....) Tranquilli, si ride e senza temere il giudizio del vicino di poltrona: se per l'homevideo il Natale rimane il più bel giorno dell'anno, Mina - in colonna sonora con 4 brani inediti - ci ricorda che sulla tavola delle Feste AG&G servono il bicchiere mezzo pieno: 'Una tristezza così non la sentivo da mai, ma poi la banda arrivò e allora tutto passò'." (Federico Pontiggia, 'Il Fatto Quotidiano', 17 novembre 2010)

Trova Cinema

Box office
dal 14 al 17 novembre

Incasso in euro

  1. 1. C'era una volta a... Hollywood  2.154.428
    C'era una volta a... Hollywood

    Ambientato nel 1969, nei giorni precedenti l'efferato omicidio di Bel Air compiuto dalla "Manson Family". La storia segue la vicenda dell'ex star western Rick Dalton e sulla sua controfigura, che cercano la loro svolta in u...

  2. 2. Ad Astra  816.156
  3. 3. Rambo - Last Blood  727.758
  4. 4. Yesterday  472.787
  5. 5. Dora e la città perduta  417.098
  6. 6. Il Re Leone  352.096
  7. 7. Shaun Vita da Pecora - Farmageddon. Il film  301.668
  8. 8. Vivere  248.544
  9. 9. Tutta un'altra vita  199.517
  10. 10. It - Capitolo Due  194.530

Tutta la classifica