Il tenente Giorgio1952

SCHEDA FILM

Il tenente Giorgio

Anno: 1952 Durata: 85 Origine: ITALIA Colore: B/N

Genere:DRAMMATICO

Regia:Raffaello Matarazzo

Specifiche tecniche:-

Tratto da:romanzo omonimo di Nicola Mivasi

Produzione:VITTORIO MARTINO E LEO CEVENINI PER FLORA FILM

Distribuzione:VARIETY FILM - RICORDI VIDEO, BMG VIDEO (PARADE)

ATTORI

Massimo Girotti nel ruolo di Tenente Giorgio Biserta
Milly Vitale nel ruolo di Contessa Elisa di Monserrato
Paul Müller nel ruolo di Conte Stefano di Monserrato
Gualtiero Tumiati nel ruolo di Zio del conte Stefano
Teresa Franchini nel ruolo di Amalia
Eduardo Ciannelli nel ruolo di Il barone di Polia
Achille Millo nel ruolo di Il baroncino di Polia
Ludmilla Dudarova nel ruolo di La cugina di Elisa
Luigi Pavese nel ruolo di Cafiero, il tutore
Enzo Fiermonte nel ruolo di Antonio Esposito
Ada Colangeli nel ruolo di Evelina
Aldo Nicodemi nel ruolo di Il Tenente amico di Giorgio
Rita Livesi nel ruolo di Marianna
Michele Malaspina nel ruolo di Il medico
Giovanni Onorato nel ruolo di Contadino
Franca Gretel nel ruolo di Ninuccia
Corrado Nardi nel ruolo di Pasquale
Emma Baron
Marika Rowsky
Mario Galli
 

SOGGETTO

Misasi, Nicola
 

SCENEGGIATORE

De Benedetti, Aldo
 
 

MONTAGGIO

Serandrei, Mario
 

SCENOGRAFIA

Filippone, Piero
 

COSTUMISTA

Di Bari, Dina

TRAMA

Nel 1866 il brigantaggio dilaga nella regione della Sila e la repressione è affidata a un corpo di bersaglieri. Una di queste compagnie, comandata dal tenente Giorgio, una sera viene ospitata nel castello dei conti di Monserrato. Mentre sta per andare a letto, il tenente viene raggiunto da una donna molto anziana che gli propone di trascorrere qualche ora con una donna, a patto che non cerchi di guardarle il viso, né di saperne il nome. Il tenente accetta il patto e il giorno dopo lascia il castello coi suoi uomini. Alcuni anni più tardi, l'ex tenente Giorgio, accetta un posto d'amministratore in Calabria nella segreta speranza di scoprire il segreto di quella misteriosa notte d'amore. Dopo lunghe e pazienti indagini, Giorgio scopre che la donna che cerca è la contessa Elisa, moglie di Stefano di Monserrato, un povero invalido. Il misterioso appuntamento notturno era stato organizzato dallo zio di Stefano per rendere possibile la nascita di un erede che assicurasse alla famiglia una cospicua eredità. Un parente che vanta diritti sull'eredità, avendo capito che la bambina di Elisa è la figlia illegittima del conte, la fa rapire. Il conte Stefano, per sottrarsi alla vergogna, dà fuoco al castello e muore tra le fiamme insieme allo zio. Dopo molte sofferenze, la contessa Elisa ritrova la figlia e Giorgio, il vero e mai dimenticato padre di sua figlia.

CRITICA

"Diretto con sprazzi di buon mestiere 'Il tenente Giorgio' ha dei toni melodrammatici cosi esagerati, che ne fanno un polpettone senza senso e sensa utilità". (F. Gabella, "Intermezzo", 24, 31 dicembre 1952).

Trova Cinema

Box office
dal 7 al 10 novembre

Incasso in euro

  1. 1. C'era una volta a... Hollywood  2.154.428
    C'era una volta a... Hollywood

    Ambientato nel 1969, nei giorni precedenti l'efferato omicidio di Bel Air compiuto dalla "Manson Family". La storia segue la vicenda dell'ex star western Rick Dalton e sulla sua controfigura, che cercano la loro svolta in u...

  2. 2. Ad Astra  816.156
  3. 3. Rambo - Last Blood  727.758
  4. 4. Yesterday  472.787
  5. 5. Dora e la città perduta  417.098
  6. 6. Il Re Leone  352.096
  7. 7. Shaun Vita da Pecora - Farmageddon. Il film  301.668
  8. 8. Vivere  248.544
  9. 9. Tutta un'altra vita  199.517
  10. 10. It - Capitolo Due  194.530

Tutta la classifica