Il delitto di Giovanni Episcopo1947

SCHEDA FILM

Il delitto di Giovanni Episcopo

Anno: 1947 Durata: 94 Origine: ITALIA Colore: B/N

Genere:DRAMMATICO, PSICOLOGICO

Regia:Alberto Lattuada

Specifiche tecniche:-

Tratto da:romanzo "Giovanni Episcopo" (1891) di Gabriele D'Annunzio

Produzione:MARCELLO D'AMICO PER PAO, LUX FILM

Distribuzione:LUX FILM - ENIC - MAGNUM 3B, AVO FILM, RCS FILMS & TV - DVD: DOLMEN HOME VIDEO (2009)

ATTORI

Aldo Fabrizi nel ruolo di Giovanni Episcopo
Roldano Lupi nel ruolo di Giulio Wanzer
Yvonne Sanson nel ruolo di Ginevra Canale
Ave Ninchi nel ruolo di Emilia, madre di Ginevra
Amedeo Fabrizi nel ruolo di Ciro
Nando Bruno nel ruolo di Antonio
Alberto Sordi nel ruolo di Doberti
Francesco De Marco nel ruolo di Canale
Lia Grani nel ruolo di Signora Adele
Maria Gonnelli nel ruolo di Santina
Gino Cavalieri nel ruolo di Direttore dell'archivio
Luca Cortese nel ruolo di Marchese Aguti
Folco Lulli nel ruolo di Carlini
Galeazzo Benti nel ruolo di Ufficiale di Cavalleria
Silvana Mangano nel ruolo di Una ballerina
Gina Lollobrigida nel ruolo di Invitata alla festa
Ugo Attanasio nel ruolo di Invitato alla festa
Luigi Filippo D'Amico nel ruolo di Un passante
Diego Calcagno nel ruolo di Uno dei tre amici
Mario Perrone nel ruolo di Uno dei tre amici
Gilberto Severi nel ruolo di Uno dei tre amici
Alvaro de Torres
Giorgio Moser
Jone Morino
Marco Tulli
Nella Paoli
 
 
 

MONTAGGIO

Attenni, Giuliana
 
 

COSTUMISTA

Sensani, Gino

TRAMA

Giovanni Episcopo è un modesto impiegato che vive sereno e relativamente felice tra l'ufficio e la cameretta ammobiliata che ha affittato in casa d'amici. Una sera alcuni colleghi più giovani lo trascinano in un caffè-concerto dove fa la conoscenza di Giulio Wanzer, un avventuriero che esercita sul timido e debole Episcopo una specie di influsso magico. Wanzer, che ha intravisto subito in Episcopo un uomo ingenuo da sfruttare, lo spinge a lasciare la sua modesta cameretta per trasferirsi alla Pensione California, ambiente brillante ed equivoco. Lì Episcopo si innamora di Ginevra, la figlia della padrona, non sapendo che la ragazza è l'amante di Wanzer. Poiché Wanzer deve fuggire all'estero perché ha commesso alcune truffe, Episcopo trova il campo libero e sposa Ginevra. Si accorge troppo tardi dell'errore commesso: benché la coppia abbia avuto un bambino, lei non abbandona la sua esistenza dissoluta e distrugge a poco a poco suo marito. Episcopo sopporta ogni cosa per amore del bambino: ma quando Wanzer fa ritorno dal suo esilio ricco e trionfante e vuole strappargli la donna, finalmente si ribella e lo uccide.

CRITICA

"Dal romanzo forse più dimenticato di quel romanziere dimenticatissimo che è Gabriele D'Annunzio, ecco che Lattuada ha cavato un film che vorrebbe essere d'atmosfera, e non è. Di gusto si, certamente. Del resto già D'Annunzio aveva preso una strada che non era la sua (...). Lattuda, regista prezioso, ha montato uno spettacolo levigatissimo, illustrativo, di grande dignità formale". (Anonimo, "La Critica Cinematografica", n. 8 del 1945).

Trova Cinema

Box office
dal 10 al 13 ottobre

Incasso in euro

  1. 1. C'era una volta a... Hollywood  2.154.428
    C'era una volta a... Hollywood

    Ambientato nel 1969, nei giorni precedenti l'efferato omicidio di Bel Air compiuto dalla "Manson Family". La storia segue la vicenda dell'ex star western Rick Dalton e sulla sua controfigura, che cercano la loro svolta in u...

  2. 2. Ad Astra  816.156
  3. 3. Rambo - Last Blood  727.758
  4. 4. Yesterday  472.787
  5. 5. Dora e la città perduta  417.098
  6. 6. Il Re Leone  352.096
  7. 7. Shaun Vita da Pecora - Farmageddon. Il film  301.668
  8. 8. Vivere  248.544
  9. 9. Tutta un'altra vita  199.517
  10. 10. It - Capitolo Due  194.530

Tutta la classifica