GLI AMORI DI MANON LESCAUT1955

SCHEDA FILM

GLI AMORI DI MANON LESCAUT

Anno: 1955 Durata: - Origine: ITALIA Colore: C

Genere:DRAMMATICO

Regia:Mario Costa

Specifiche tecniche:EASTMANCOLOR

Tratto da:DAL ROMANZO DELL'ABATE PREVOST

Produzione:GUIDO GIAMBARTOLOMEI E CARLO SALSANO PER RIZZOLI FILM, ROYAL FILM (ROMA), FRANCINEX (PARIGI)

Distribuzione:DEAR - CINERIZ

ATTORI

Myriam Bru nel ruolo di Manon Lescaut
Franco Interlenghi nel ruolo di Enrico Des Grieux
Roger Pigaut nel ruolo di Lescaut
Aldo Silvani nel ruolo di Conte Des Grieux
Marisa Merlini nel ruolo di Elisa
Nerio Bernardi nel ruolo di Barone De Forte'
Luigi Pavese nel ruolo di Mercante Premuroso
Paolo Poli nel ruolo di Tiberge
Lia Rainer nel ruolo di L'Affittacamere
Franco Scandurra nel ruolo di Chatodoux
Georges Bréhat nel ruolo di Il Barone Giocatore
Olga Solbelli nel ruolo di Suora Nel Carcere
Nico Pepe nel ruolo di Gioielliere
Ugo Sasso nel ruolo di Gendarme
Peter Trent nel ruolo di Conte Di Loisy
Franco Pesce nel ruolo di Giovanni
Louis Seigner nel ruolo di Duca Di Fortchamps
Jacques Castelot nel ruolo di Marchese De Boysson
Hedda Linton
Ileana Lauro
Lia Lena
Lilly Granado nel ruolo di Adriana
Luigi Tosi
Nada Cortese
Pino Sciacqua
 

MONTAGGIO

Colangeli, Otello

TRAMA

Manon Lescaut, mentre viaggia, diretta al convento, incontra il cavaliere De Grieux, che la sottrae alle insidie di un signorotto. Tra i due giovani si manifesta, fulmineo, l'amore: Manon segue il cavaliere a Parigi, dove i due amanti vivono per qualche tempo felici. Il padre di De Grieux, per impedire che il figlio sposi una ragazza di condizione inferiore e che la calunnia gli fa credere indegna, fa rapire il figlio da alcuni sgherri e lo tiene prigioniero nel suo palazzo. Manon si crede abbandonata e trovandosi sola e senza mezzi, accetta le profferte amorose di un nobile ganimede. Passa poi da un amante all'altro partecipando ad una vita di piaceri e di dissipazione, della quale ella diventa il centro. Qualche anno più tardi Manon e De Grieux s'incontrano di nuovo e tra loro si riaccende la fiamma della passione. Non avendo i mezzi necessari per assicurare all'amante una vita agiata e brillante, il cavaliere li chiede alle carte: gioca e bara. I suoi disonesti maneggi non restano nascosti ed hanno per conseguenza un duello. Avendo ferito il suo avversario, De Grieux è costretto a fuggire. Rimasta sola, Manon accetta la corte di un nobile e ricco signore, che la copre di gioielli. Riappare De Grieux, che Manon fa passare per suo fratello: i due fuggono insieme, ma vengono arrestati, poiché Manon è accusata di aver trafugato i gioielli, che il protettore le ha regalato. Il cavaliere è liberato, ma Manon è condannata alla deportazione. De Grieux tenta di strapparla alle guardie ma, nel corso del conflitto, Manon viene ferita e muore tra le braccia di De Grieux.

CRITICA

"Torna sullo schermo la storia di Manon, con il suo innegabile fascino, narrata con cura e resa attraente dal colore e dalla pregevole ambientazione (...). Costa ha diretto con diligenza e impegno". (U. Tani, "Intermezzo", 6, 31/3/1955).

Trova Cinema

Box office
dal 7 al 10 novembre

Incasso in euro

  1. 1. C'era una volta a... Hollywood  2.154.428
    C'era una volta a... Hollywood

    Ambientato nel 1969, nei giorni precedenti l'efferato omicidio di Bel Air compiuto dalla "Manson Family". La storia segue la vicenda dell'ex star western Rick Dalton e sulla sua controfigura, che cercano la loro svolta in u...

  2. 2. Ad Astra  816.156
  3. 3. Rambo - Last Blood  727.758
  4. 4. Yesterday  472.787
  5. 5. Dora e la città perduta  417.098
  6. 6. Il Re Leone  352.096
  7. 7. Shaun Vita da Pecora - Farmageddon. Il film  301.668
  8. 8. Vivere  248.544
  9. 9. Tutta un'altra vita  199.517
  10. 10. It - Capitolo Due  194.530

Tutta la classifica