Circo equestre Za-Bum1945

SCHEDA FILM

Circo equestre Za-Bum

Anno: 1945 Durata: 85 Origine: ITALIA Colore: -

Genere:COMMEDIA, MUSICALE

Regia:Mario Mattoli

Specifiche tecniche:-

Tratto da:spettacolo musicale "Za-Bum" di Marcello Marchesi

Produzione:PRODUZIONE ASSOCIATA - TITANUS

Distribuzione:TITANUS

ATTORI

Isa Pola nel ruolo di ("Contatti telefonici"/"Dalla finestra"/"Galop")
Roldano Lupi nel ruolo di ("Contatti telefonici"/"Gelosia"/"Galop finale al circo")
Carlo Ninchi nel ruolo di ("Contatti telefonici"/"Galop finale al circo")
Alida Valli nel ruolo di ("Gelosia"/"Il postino")
Enrico Viarisio nel ruolo di ("Gelosia")
Carlo Campanini nel ruolo di ("Gelosia")
Aldo Fabrizi nel ruolo di ("Dalla finestra"/"Il postino")
Vera Carmi nel ruolo di ("Galop finale al circo")
Ada Dondini nel ruolo di ("Galop finale al circo")
Ave Ninchi nel ruolo di ("Galop finale al circo")
Mirella Pardi nel ruolo di ("Galop finale al circo")
Galeazzo Benti nel ruolo di ("Galop finale al circo")
Luigi Pavese nel ruolo di ("Galop finale al circo")
Nino Pavese nel ruolo di ("Galop finale al circo")
Franco Scandurra nel ruolo di ("Galop finale al circo")
Vinicio Sofia nel ruolo di ("Galop finale al circo")
Alberto Sordi nel ruolo di ("Galop finale al circo")
Leopoldo Valentini nel ruolo di ("Galop finale al circo")
Maria Zanoili nel ruolo di ("Galop finale al circo")

TRAMA

La pellicola si compone di cinque quadri di rivista del tutto indipendenti uno dall'altro. Il primo, "Contatti telefonici" fa assistere al colloquio telefonico fra un dongiovanni ed una signora, che stanno telefonando da due cabine diverse ma riescono a parlarsi. L'inserimento di un terzo interlocutore fa andare a monte l'appuntamento amoroso che stanno per fissare. In "Gelosia" un marito sorprende nella stanza di sua moglie due uomini. Uno è il suo amante, il secondo un ladro. Questi si spaccia per l'amante della donna e riesce ad uscire tranquillamente dalla casa facendo in modo che sia l'altro ad essere malmenato. Nel quadro "Dalla finestra" ironizza sul servizio tranviario cittadino raccontando le liti tra un tramviere e una signora. In "Il postino" un portalettere consegna una missiva a una signora. Questa, dopo averla letta, inizia a piangere. Il postino, che è un uomo buono, trova le parole per consolarla. In "Galop finale al circo", come sulla ribalta si susseguono attori e ballerine, trapezisti.

CRITICA

"Se consideriamo la pellicola nei suoi risultati spettacolari in rapporto al deviato e cattivo gusto del pubblico odierno, l'affare c'è e grosso, anche se si tratta di teatro cinematografico e non cinema. Pochi ed economici fondali, una messinscena striminzita, sbrigativa, situazioni paradossali, sconvenienti, equivoche". (Mario Meneghini, "L'Osservatore Romano", 11 aprile 1944).

Trova Cinema

Box office
dal 11 al 14 luglio

Incasso in euro

  1. 1. Arrivederci professore  515.484
    Arrivederci professore

    Quando Richard, professore universitario di mezz'età, scopre di avere un cancro allo stadio terminale, decide di rivoluzionare la sua vita e godersi a pieno il tempo che gli rimane. La sua complicata relazione sentimentale ...

  2. 2. Pets 2 - Vita Da Animali  478.576
  3. 3. Aladdin  370.377
  4. 4. La Bambola Assassina  302.746
  5. 5. X-Men: Dark Phoenix  283.069
  6. 6. Il traditore  145.432
  7. 7. I morti non muoiono  137.394
  8. 8. Rapina a Stoccolma  95.631
  9. 9. Godzilla 2  91.006
  10. 10. Il grande salto  54.683

Tutta la classifica