SCHEDA FILM

Carosello di canzoni

Anno: 1958 Durata: 90 Origine: ITALIA Colore: B/N

Genere:COMMEDIA, MUSICALE

Regia:Luigi Capuano

Specifiche tecniche:VISTAVISION

Tratto da:-

Produzione:FORTUNATO MISIANO PER LA ROMANA FILM

Distribuzione:SIDEN FILM

ATTORI

Giuseppe Porelli nel ruolo di Salvatore Apicella
Maria Fiore nel ruolo di Carmela Apicella
Wandisa Guida nel ruolo di Rossella Apicella
Rosalia Maggio nel ruolo di Signor Concetta Apicella
Raffaele Pisu nel ruolo di Peruzzi
Arturo Bragaglia nel ruolo di Il pretore di Ronciglione
Gabriella Conti
Giuseppe Chinnici nel ruolo di Il giudice
Ignazio Leone nel ruolo di Imitatore
Maria Sima
Michele Malaspina nel ruolo di Commendator Majello
Renato Speziali nel ruolo di Gabriele
 

SOGGETTO

Sollima, Sergio
 
 

MONTAGGIO

Benvenuti, Jolanda
 

SCENOGRAFIA

Montori, Alfredo
 

COSTUMISTA

Fratini, Antonietta

TRAMA

Salvatore Apicella ha moglie e due figlie, Rossella e Carmela; ma non avendo un mestiere, né un'occupazione stabile, per vivere e mantenere la famiglia deve ricorrere a ripieghi ed ha spesso a che fare con la giustizia, benché riesca sempre ad uscirne per il rotto della cuffia. Gli viene offerto un lavoro presso la casa editrice musicale del commendatore Majello, ma non vi resta a lungo. Quando s'imbatte in Peruzzi, che, spacciandosi per americano, ha cercato d'imbrogliare il commendatore, il buon Salvatore si licenzia ed assume Peruzzi come aiutante. I due preparano uno spettacolo in cui alcuni celebri cantanti sono sostituiti dai loro sosia, mentre per le voci gli organizzatori si servono d'incisioni su nastri magnetici di proprietà del commendatore Majello. Questi, avvertito, interviene per far sospendere lo spettacolo ma ancora una volta Salvatore riesce a cavarsela. Non solo non viene condannato, ma si riconcilia col truffato, presentando il fatto come una propaganda per le sue incisioni; e riesce anche maritare le sue figliole.

CRITICA

"Il film è imperniato sulle solite canzoni, mentre una tenue trama fa da filo conduttore. Alcune buone trovate ed una certa spigliatezza ravvivano questo lavoro di normale fattura." ('Segnalazioni Cinematografiche', vol. 44)

Trova Cinema

Box office
dal 7 al 10 novembre

Incasso in euro

  1. 1. C'era una volta a... Hollywood  2.154.428
    C'era una volta a... Hollywood

    Ambientato nel 1969, nei giorni precedenti l'efferato omicidio di Bel Air compiuto dalla "Manson Family". La storia segue la vicenda dell'ex star western Rick Dalton e sulla sua controfigura, che cercano la loro svolta in u...

  2. 2. Ad Astra  816.156
  3. 3. Rambo - Last Blood  727.758
  4. 4. Yesterday  472.787
  5. 5. Dora e la città perduta  417.098
  6. 6. Il Re Leone  352.096
  7. 7. Shaun Vita da Pecora - Farmageddon. Il film  301.668
  8. 8. Vivere  248.544
  9. 9. Tutta un'altra vita  199.517
  10. 10. It - Capitolo Due  194.530

Tutta la classifica