Ben X2007

SCHEDA FILM

Ben X

Anno: 2007 Durata: 90 Origine: BELGIO Colore: C

Genere:DRAMMATICO

Regia:Nic Balthazar

Specifiche tecniche:35 MM (1:1.85)

Tratto da:-

Produzione:MMG, BOS.BROS

Distribuzione:ONE MOVIE

ATTORI

Greg Timmermans nel ruolo di Ben
Laura Verlinden nel ruolo di Scarlite
Marijke Pinoy nel ruolo di Madre
Pol Goossen nel ruolo di Padre
Titus De Voogdt nel ruolo di Bogaert
Maarten Claeyssens nel ruolo di Desmet
Jakob Beks nel ruolo di Insegnante
Gilles De Schryver nel ruolo di Coppola
Peter De Graef nel ruolo di Psichiatra
Ron Cornet nel ruolo di Direttore
An Van Gysegem nel ruolo di Maaike
Tania Van der Sanden nel ruolo di Sabine
Johan Heldenbergh nel ruolo di Jonas
Wim Vandekeybus nel ruolo di Reiter
 

SCENEGGIATORE

Balthazar, Nic
 

MUSICHE

Khan, Praga
 

MONTAGGIO

Ravoet, Philippe
 

SCENOGRAFIA

Loyens, Kurt
 

COSTUMISTA

Heintjes, Heleen

TRAMA

Ben non è come gli altri suoi coetanei e vive in un mondo tutto suo, fatto di computer e giochi in rete. In realtà, Ben usa il mondo virtuale per sfuggire alla sua esistenza piuttosto travagliata, soprattutto a causa delle continue vessazioni da parte di alcuni compagni di scuola. Finché, stanco di subire angherie, Ben decide di mettere in pratica l'addestramento esercitato sul web con il suo gioco preferito, "Archlord", e studia un piano per sbarazzarsi dei suoi aguzzini. Poi, un giorno, incontra Scarlite, una ragazza conosciuta in chat...

CRITICA

"Grande successo nei Paesi Bassi dove è stato prodotto, 'Ben X' giunge da noi con due anni di ritardo, che però non invecchiano un film attuale tutto giocato su tre diversi piani narrativi del protagonista, un adolescente autistico."(Pedro Armocida, 'Il Giornale', 04 dicembre 2009) "'Ben X' non è 'Donnie Darko'. Però gli somiglia un po'. (...) Romanziere e poi regista (vengono fuori cose bizzarre ma affascinanti come Sepúlveda, Robbe-Grillet, King, Houellebecq, Baricco, Duras e Montiel dimostrano) Balthazar spinge su adolescenza frustrata, virtuosismo (quasi tutto il film è dal punto di vista di Ben) e ossessione del virtuale, che è croce e delizia dei nostri tempi. Trionfo al Festival di Montreal nel 2007 per un esordio di grande personalità. Distributivamente parlando, meglio tardi che mai. La risposta europea a 'Donnie Darko' ha anche un protagonista che ricorda il giovane Bruno Ganz. Per cui vale proprio la pena di andarlo a vedere." (Francesco Alò, 'Il Messaggero', 11 dicembre 2009)

Trova Cinema

Box office
dal 20 al 23 febbraio

Incasso in euro

  1. 1. Gli anni più belli  2.396.109
    Gli anni più belli

    Quattro ragazzi, cresciuti nel centro di Roma ma con estrazioni sociali diverse, vedranno le loro vite evolvere in maniere e direzioni anche sorprendenti, tra delusioni e riscatti....

  2. 2. Sonic. Il film  1.445.090
  3. 3. Parasite  1.401.083
  4. 4. Odio l'estate  980.701
  5. 6. Dolittle  586.384
  6. 7. 1917  451.440
  7. 8. Fantasy Island  351.059
  8. 9. Jojo Rabbit  199.387
  9. 10. Il diritto di opporsi  114.843

Tutta la classifica