NEWS a cura di Cinematografo.it

10 regole per fare innamorare

14 marzo 2012

Mi manda YouTube!

La superstar del web Willwoosh (Gugliemo Scilla) sbarca in sala: al fianco di Salemme, 10 regole per fare innamorare

"Il web non ti protegge: insulti, ma anche "sto in ospedale per la chemio e tu mi fai ridere". Eppure YouTube non ti tradisce, e non considero questa avventura cinematografica un nuovo inizio". Così Guglielmo Scilla, all'anagrafe 2.0 Willwoosh, sosia smagrito di Jack Black e superstar del web italiano, con 50 video autoprodotti (registro sarcastico e nonsense) che hanno totalizzato oltre 45 milioni di visualizzazioni su YouTube. E' lui il protagonista di 10 regole per fare innamorare, diretto da Cristiano Bortone (soggetto a quattro mani con Fausto Brizzi) e dal 16 marzo in sala con 250 copie targate Keyfilms (Lucky Red): nei panni di Marco, cerca di conquistare una bella e impossibile (Enrica Pintore), mal consigliato dal decalogo del padre (Vincenzo Salemme), chirurgo plastico e  sciupafemmine. "Il film è nato quasi per caso - confessa Bortone - sono amico di Brizzi e insieme abbiamo pensato di prendere in giro i libri d'auto-aiuto, quelli con le "10 regole per…". Dopo tanti film d'autore, impegnati, una commedia per questi tempi di cupezza, un film leggero sull'amore, quello che già fu di Plauto e Cyrano". E per il ruolo di protagonista, dopo ricerche infruttuose, ha trovato Willwoosh, "sul web così pazzo, sarcastico e cattivo, con le parrucche" e, viceversa, aggiunge lo stesso Guglielmo Scilla "qui così sfigato: cercava questo, e per questo m'ha preso". Dalla sua, tra vita e finzione, un padre che oggi Guglielmo non sente quasi mai, e il carico ce lo mette Salemme: "Molti dei problemi della nostra società derivano da rapporti difficili tra padri e figli. Quelli degli anni '70 padri lo sono stati poco, e le nuove generazioni pagano questo". Viceversa, sarebbe sbagliato mettere il digital divide tra Scilla - il suo 10 regole per fare innamorare, scritto con Alessia Pelonzi, è già un fenomeno editoriale - e Salemme: "Il successo elettronico? Fosse successo a me, che dovevo prendere il pullman… Sono felice per i ragazzi, che vivono quest'epoca così veloce. Ma - conclude Salemme - conta sempre la persona, l'anima".

Trova Cinema

Box office
dal 13 al 16 febbraio

Incasso in euro

  1. 1. Odio l'estate  1.808.586
    Odio l'estate

    Le regole per una vacanza perfetta: non si parte senza il canotto, non si parte senza il cane, ma soprattutto non si prenota la stessa casa. Aldo Giovanni e Giacomo partono per le vacanze estive, non si conoscono e non potr...

  2. 3. Dolittle  1.166.938
  3. 4. 1917  884.656
  4. 5. Jojo Rabbit  390.036
  5. 6. Il diritto di opporsi  334.445
  6. 7. Figli  333.612
  7. 8. Parasite  333.065
  8. 9. Judy  184.691
  9. 10. Me contro te il film - La Vendetta del Signor S  174.524

Tutta la classifica