SCHEDA FILM

Un gioco estremamente pericoloso

Anno: 1975 Durata: 120 Origine: USA Colore: C

Genere:POLIZIESCO

Regia:Robert Aldrich

Specifiche tecniche:35 MM, PANORAMICO, ESTMANCOLOR

Tratto da:romanzo "City of Angels" di Steve Shagan

Produzione:ROBERT ALDRICH PER PARAMOUNT PICTURES, ROBURT, ZEEUWSE MAATSCHAPPIJ N.V.

Distribuzione:CIC

ATTORI

Burt Reynolds nel ruolo di Tenente Phil Gaines
Catherine Deneuve nel ruolo di Nicole Britton
Ben Johnson nel ruolo di Marty Hollinger
Paul Winfield nel ruolo di Sergente Louis Belgrave
Eileen Brennan nel ruolo di Paula Hollinger
Eddie Albert nel ruolo di Leo Sellers
Ernest Borgnine nel ruolo di Santuro
Jack Carter nel ruolo di Herbie Dalitz
Sharon Kelly nel ruolo di Gloria Hollinger
David Spielberg nel ruolo di Jerry Bellamy
Catherine Bach nel ruolo di Peggy Summers
Karl Lukas nel ruolo di Charley
Jason Wingreen nel ruolo di Jim Lang
Chuck Hayward nel ruolo di L'attendente
David Estridge nel ruolo di L'"Albino"
Dino Washington nel ruolo di Poliziotto nell'ascensore
James Hampton nel ruolo di Autista dell'autobus
John Harding nel ruolo di Avvocato
Kelly Wilder nel ruolo di Nancy Gaines
Naomi Stevens nel ruolo di Donna in ostaggio
Patrice Rohmer nel ruolo di Linda, la ballerina
Peter Brandon nel ruolo di Ministro
Steven Shaw nel ruolo di Bambino nell'ascensore
 

SOGGETTO

Shagan, Steve
 

SCENEGGIATORE

Shagan, Steve
 

MUSICHE

De Vol, Frank
 

MONTAGGIO

Luciano, Michael
 

SCENOGRAFIA

Brown, Hilyard M.

TRAMA

Gloria, una ragazza non ancora ventenne, viene trovata morta in una spiaggia nei pressi di Los Angeles. Il tenente Phil Gaines e il sergente Louis Belgrave, incaricati delle indagini del caso dal loro capo Santuro, nutrono dei sospetti. Però, per la mancanza di prove sufficienti e le pressioni del loro superiore finiscono con l'accettare l'ipotesi di un suicidio disperato. I genitori di Gloria, tuttavia, non si lasciano convincere. Soprattutto il padre, Marty Hollinger, inizia a indagare nella vita della figlia che da tempo era fuggita da casa, si era data alla droga e alla prostituzione di alto bordo. Phil, che nella vita privata convive con la prostituta Nicole, è incerto sul da farsi ma viene costretto dalle mosse di Marty a mettersi sulle tracce di un potente avvocato, Leo Sellers. Giunto nella villa dell'uomo dopo che Marty lo ha ucciso, con meraviglia di Louis, Phil sistema la scena del delitto in modo che scagioni almeno in parte il disperato e nulla tenente padre di Gloria. Phil vuole cambiare la propria vita e dà appuntamento a Nicole all'aeroporto. Ma la sorte lo sta attendendo...

CRITICA

"Il film, nonostante i pregi esclusivamente tecnici, è fortemente squilibrato tanto nella evoluzione dei fatti di per sé polizieschi, quanto nei temi che spaziano dalla descrizione di due singolari poliziotti a quadri speciali. Si ha la netta impressione che su di uno schema fondamentale, troppe persone abbiano imposto digressioni destinate a rendere 'commerciale' il prodotto." ('Segnalazioni Cinematografiche', vol. 80, 1976)

Trova Cinema

Box office
dal 19 al 22 marzo

Incasso in euro

  1. 1. Gli anni più belli  1.196.456
    Gli anni più belli

    Quattro ragazzi, cresciuti nel centro di Roma ma con estrazioni sociali diverse, vedranno le loro vite evolvere in maniere e direzioni anche sorprendenti, tra delusioni e riscatti....

  2. 2. Bad Boys for Life  882.185
  3. 3. Il richiamo della foresta  680.273
  4. 4. Parasite  605.719
  5. 5. Sonic. Il film  499.216
  6. 6. Odio l'estate  264.761
  7. 7. Cattive acque  263.009
  8. 8. La mia banda suona il pop  240.521
  9. 9. Dolittle  123.234

Tutta la classifica