SCHEDA FILM

TUTTE LE MANIE DI BOB

Anno: 1991 Durata: 100 Origine: USA Colore: C

Genere:COMMEDIA

Regia:-

Specifiche tecniche:NORMALE A COLORE

Tratto da:-

Produzione:LAURA ZISKIN

Distribuzione:WARNER BORS. ITALIA (1991) - TOUCHSTONE HOME VIDEO

TRAMA

A New York, il nevrotico Bob Wiley per le sue manie e fobie ricorre ad un noto psichiatra - il dottor Leo Marvin - il quale lo invita a leggere il suo ultimo libro di grande successo: è intitolato "Passi di bimbo" e, a suo avviso, appunto a piccoli passi Wiley ce la farà a sciogliere i nodi della propria personalità. Le sedute però finiscono qui, poichè Leo con la moglie Fay, e i due figli Siggy ed Ann si prende un mese di vacanza in una cittadina di villeggiatura del lago Winnipesaukee nel New Hampshire. Bob, in preda al panico, riuscito con uno stratagemma a scoprire la residenza del medico, si presenta imperterrito alla casa dei Marvin. Per lo psichiatra, desideroso di una pace senza pazienti, è un disastro, ma il nuovo cliente è appiccicoso e, per di più, i ragazzi lo trovano simpaticissimo. Il giorno in cui lo psichiatra ha nella villa una intervista televisiva sul suo ultimo libro - alla quale tiene moltissimo - l'ingombrante ospite tanto fa che accaparra il meglio dell'incontro e, anche se esalta il valore del volume e del metodi di Leo, riesce a far parlare tutti solo di se stesso, con enorme disappunto di Marvin. Questi dopo aver tentato, inutilmente di far ricoverare Bob in una clinica, lo porta nel bosco, lo lega e gli mette addosso chili di esplosivo. Invece l'infernale cliente riesce a sciogliersi, porta l'esplosivo in casa e questa salta per aria. Il malcapitato psichiatra, mutato nel carattere e diventato un pò precario di mente, oltre che chiuso in un pericoloso mutismo, dovrà pur assistere alle nozze di Bob con sua sorella Lily, che si è innamorata di lui: in Chiesa, Marvin grida il suo disappunto che è ininfluente per i nubendi, ma sufficiente a sbloccarlo e a ridargli la parola, con grandissima gioia della moglie, del figli e dei suoi molti amici. Bob decide di studiare psicologia e metter su uno studio: a furia di passi di bimbo ce l'ha fatta ed ora Leo avrà la concorrenza di un giovane collega.

CRITICA

"Tutte le manie di Bob" è molto raffinato nel presentare i due caratteri principali, tra l'altro interpretati da un'eccezionale coppia di attori: l'ex Ghostbuster Bill Murray e il bravissimo Richard Dreyfuss. (Alessandra Levantesi, La Stampa) Non tutto il film regge allo stesso livello della prima ora, e il gusto della commedia per la commedia, in sottofinale, prende il sopravvento. (Irene Bignardi, La Repubblica) Il tutto è un pò scontato un pò banale, ma non mancano scene argute, che in un cabaret sulla psicopatologia della vita americana. (Maurizio Porro, Il Corriere della Sera) Un soggetto intelligente, una sceneggiatura impeccabile una recitazione superlativa, una regia compatta e senza sbavature. Che cosa si vuole di più da un film? (Alberto Castellano, Il Mattino)

Trova Cinema

Box office
dal 2 al 5 aprile

Incasso in euro

  1. 1. Gli anni più belli  1.196.456
    Gli anni più belli

    Quattro ragazzi, cresciuti nel centro di Roma ma con estrazioni sociali diverse, vedranno le loro vite evolvere in maniere e direzioni anche sorprendenti, tra delusioni e riscatti....

  2. 2. Bad Boys for Life  882.185
  3. 3. Il richiamo della foresta  680.273
  4. 4. Parasite  605.719
  5. 5. Sonic. Il film  499.216
  6. 6. Odio l'estate  264.761
  7. 7. Cattive acque  263.009
  8. 8. La mia banda suona il pop  240.521
  9. 9. Dolittle  123.234

Tutta la classifica