SCHEDA FILM

Sta' fermo, muori e resuscita

Anno: 1989 Durata: 107 Origine: URSS Colore: B/N

Genere:DRAMMATICO

Regia:Vitali Kanevski

Specifiche tecniche:35 MM

Tratto da:-

Produzione:LENFILM (LENINGRADO, URSS), SPIEF, STUDIO TROITSKIJ MOST

Distribuzione:COLUMBIA TRI STAR FILMS ITALIA (1992)

ATTORI

Pavel Nazarov nel ruolo di Valerka
Dinara Droukarova nel ruolo di Galýa
Yelena Popova nel ruolo di Madre di Valerka
Viatcheslav Bambuchek nel ruolo di Vitka
Vadim Ermolev nel ruolo di Preside
Valeri Ivtcenko
 

SOGGETTO

Kanevski, Vitali
 

SCENEGGIATORE

Kanevski, Vitali
 
 

MONTAGGIO

Kornilova, Galina
 

SCENOGRAFIA

Pashigorie, Yuri

TRAMA

1947. Il dodicenne Valerka vive con la madre Nina a Sutchan, una cittadina sperduta nella immensitÓ dell'Unione Sovietica. Il ragazzo vende tŔ bollente al mercato ma, soprattutto, irrequieto com'Ŕ combina monellerie di vario genere che provocano anche disastri nella comunitÓ. A proteggerlo c'Ŕ la coetanea Galýa, l'amica del cuore che nonostante dispettucci e battibecchi gli sta sempre accanto. Quando viene espulso dalla scuola a causa dell'ennesima, grave marachella, Valerka impaurito fugge da Sutchan e si rifugia dai nonni. Tuttavia, il suo vivace temperamento lo fa incappare nuovamente in situazioni pericolose che lo mettono anche nei guai con la polizia. Sfuggito alle autoritÓ, il ragazzo viene raggiunto da Galýa che vuole assolutamente riportare a casa il suo giovane amico. La loro fuga verso Sutchan avrÓ per˛ un tragico epilogo.

CRITICA

"Il film Ŕ assolutamente perfetto fino alla fuga del ragazzo sul treno: se si fermasse lÓ sarebbe un classico. Ci˛ che segue, come l'immersione nella malavita e la conseguente tragedia, Ŕ meno convincente." (Tullio Kezich, ' Corriere della Sera') "Innocente o colpevole, questo esordiente tardivo sa imprimere alla sua opera prima un respiro sicuro, quasi classico, spezzato qua e lÓ da impennate al limite del fantastico." (Fabio Ferzetti, 'Il Messaggero') "'Sta' fermo, muori e resuscita' di Vitali Kanevski Ŕ un film all'incrocio tra testimonianza e poesia di incredibile violenza emotiva." (Irene Bignardi, 'La Repubblica')

Trova Cinema

Box office
dal 21 al 24 maggio

Incasso in euro

  1. 1. Gli anni pi¨ belli  1.196.456
    Gli anni pi¨ belli

    Quattro ragazzi, cresciuti nel centro di Roma ma con estrazioni sociali diverse, vedranno le loro vite evolvere in maniere e direzioni anche sorprendenti, tra delusioni e riscatti....

  2. 2. Bad Boys for Life  882.185
  3. 3. Il richiamo della foresta  680.273
  4. 4. Parasite  605.719
  5. 5. Sonic. Il film  499.216
  6. 6. Odio l'estate  264.761
  7. 7. Cattive acque  263.009
  8. 8. La mia banda suona il pop  240.521
  9. 9. Dolittle  123.234
  10. 10. Birds of Prey (e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn)  121.947

Tutta la classifica