SCHEDA FILM

Squadra antiscippo

Anno: 1976 Durata: 95 Origine: ITALIA Colore: C

Genere:POLIZIESCO

Regia:-

Specifiche tecniche:PANORAMICA, TECHNICOLOR, TELECOLOR

Tratto da:-

Produzione:GALLIANO JUSO PER CINEMASTER

Distribuzione:REGIONALE - GENERAL VIDEO, CAPITOL INTERNATIONAL VIDEO

TRAMA

Il maresciallo Nicola Giraldi, della polizia romana, è un accanito avversario degli scippatori, pur essendo convinto che soltanto eliminando i ricettatori si potrebbe porre fine ai furti con destrezza. La sua preda più ambita, ma che gli sfugge sempre, è Achille Pettinari, detto."il Baronetto", al quale è intanto accaduto di fare, con due complici, il "colpo" più grosso della sua carriera, ma anche il più pericoloso: ha scippato a un americano, tale Norman Shelley, una valigetta con cinque milioni di dollari frutto di un sequestro di persona. Mentre costui, dopo aver fatto uccidere i complici di Achille, scatena i suoi uomini alla ricerca del "Baronetto", questi ha la "fortuna" di incappare finalmente in Giraldi, al quale confessa ogni cosa Ottenuta la sua collaborazione, il maresciallo tende all'americano una trappola destinata, però, a funzionare solo in parte. Poiché, infatti, sotto il nome di Shelley si cela un alto funzionario dell'ambasciata americana, Giraldi dovrà accontentarsi della sua espulsione dall'Italia.

CRITICA

"Sorta di western urbano, in cui la moto sostituisce il cavallo, la storia fa perno su un'insolita figura di poliziotto becero e barbone, che dopo un giovanile passato di scippatore, sfrutta a vantaggio della legge la sua conoscenza di quel particolare ramo del crimine che è il 'furto con destrezza'. Di scarsa consistenza narrativa e di ancora minore credibilità, il film non ha altre frecce al suo arco oltre a un incarognito Tomas Milian occupato a divertire la platea." (Segnalazioni Cinematografiche, vol. 81, 1976) "Seconda, sguaiatissima avventura del Serpico alla vaccinara, un poliziotto sudicio, maleducato e manesco come pochi. Il simpatico cubano Tomas Milian, berretto di lana sugli occhi e maximoto sotto casa, si spupazza la seducente Maria Rosaria Omaggio, mentre spara raffiche di parolacce (quasi sempre in rima!) e resta comunque in maleodorante attesa di farsi finalmente un salutare bagno". (Massimo Bertarelli, 'Il Giornale', 21 giugno 2002)

Trova Cinema

Box office
dal 26 al 29 marzo

Incasso in euro

  1. 1. Gli anni più belli  1.196.456
    Gli anni più belli

    Quattro ragazzi, cresciuti nel centro di Roma ma con estrazioni sociali diverse, vedranno le loro vite evolvere in maniere e direzioni anche sorprendenti, tra delusioni e riscatti....

  2. 2. Bad Boys for Life  882.185
  3. 3. Il richiamo della foresta  680.273
  4. 4. Parasite  605.719
  5. 5. Sonic. Il film  499.216
  6. 6. Odio l'estate  264.761
  7. 7. Cattive acque  263.009
  8. 8. La mia banda suona il pop  240.521
  9. 9. Dolittle  123.234

Tutta la classifica