SOGNANDO BECKHAM2002

SCHEDA FILM

SOGNANDO BECKHAM

Anno: 2002 Durata: 112 Origine: GERMANIA Colore: C

Genere:COMMEDIA

Regia:-

Specifiche tecniche:DE LUXE

Tratto da:-

Produzione:BEND IT FILMS, KINTOP PICTURES, ROAD MOVIES, ROC MEDIA

Distribuzione:LUCKY RED

TRAMA

Jess ha diciotto anni, gioca a calcio come il suo idolo Beckham e vorrebbe diventare una stella del football. Ma c'è un problema, Jess è una ragazza e per di più di origine indiana, quindi la sua famiglia ha ben altri progetti in serbo per lei. Insieme alla sua amica Jules, anche lei appassionata di calcio, stanno per raggiungere il sogno di andare a giocare negli Stati Uniti ma qualcosa va storto...

CRITICA

"Megasuccesso in Gran Bretagna, il film multirazziale in salsa rosa (purtroppo non speziata come richiederebbe la cucina masala) è divertentissimo, ruffiano, lacrimevole, molto, troppo, politically correct. Etnico, ma non chic, il film della regista angloindiana Gurinder Chadha è talmente costruito per piacere che alla fine il palato fine avverte un vago senso di nausea. Ma per santificare un Natale buonista e democratico di poco impegno, è il film giusto". (Piera Detassis 'Panorama', 5 dicembre 2002) "Che si tratti di danza, calcio, musica o ristorazione, le commedie inglesi degli ultimi anni sono tutte costruite sulla stessa trama, cucite col filo bianco, imbottite con qualche considerazione etica e decisissime a ribadire sempre lo stesso concetto: chi possiede una qualità fuori dal comune è destinato a superare tutte le difficoltà, fino ad elevarsi socialmente e vivere felice e contento. Insomma, siamo nel repertorio della 'success story' alla 'Billy Elliot', a sessi variati ma con risultati equivalenti e col contorno di trionfo dell'amore, integrazione fra culture e tutto quel che può servire a un super lieto fine". (Roberto Nepoti, 'la Repubblica', 14 dicembre 2002) "'Sognando Beckham', miniepopea dai maxi-incassi diretta dall'anglo-indiana Gurinder Chadha, resta la commedia etnica più ottimista del decennio. E se non impone uno stile o uno sguardo nuovi, prova che una donna di una minoranza etnica può scodellare un film di successo confezionato con tanta scaltrezza da essere insieme ruffiano e simpatico. Ed ecco la freschezza dell'esordiente Parminder Nagra. Ecco un pizzico di commedia degli equivoci, perché l'amica del cuore ha i capelli alla maschietta e verrà creduta il/la sua amante. Ecco che nei ruoli di fianco si mescolano belle speranze (Jonathan Rhys-Meyers, Keira Knightley) e le irresistibili vere zie della regista... Furba? Furbissima. Ma il divertimento è assicurato". (Fabio Ferzetti, 'Il Messaggero', 13 dicembre 2002)

Trova Cinema

Box office
dal 26 al 29 marzo

Incasso in euro

  1. 1. Gli anni più belli  1.196.456
    Gli anni più belli

    Quattro ragazzi, cresciuti nel centro di Roma ma con estrazioni sociali diverse, vedranno le loro vite evolvere in maniere e direzioni anche sorprendenti, tra delusioni e riscatti....

  2. 2. Bad Boys for Life  882.185
  3. 3. Il richiamo della foresta  680.273
  4. 4. Parasite  605.719
  5. 5. Sonic. Il film  499.216
  6. 6. Odio l'estate  264.761
  7. 7. Cattive acque  263.009
  8. 8. La mia banda suona il pop  240.521
  9. 9. Dolittle  123.234

Tutta la classifica