SEI BAMBINE E IL PERSEO1940

SCHEDA FILM

SEI BAMBINE E IL PERSEO

Anno: 1940 Durata: 100 Origine: ITALIA Colore: B/N

Genere:COMMEDIA

Regia:Giovacchino Forzano

Specifiche tecniche:-

Tratto da:-

Produzione:PISORNO CINEM

Distribuzione:CINE TIRRENIA

ATTORI

Alfredo De Antoni nel ruolo di Nardo Di Piero
Alfredo Robert nel ruolo di Baccio Bandinelli
Anna Maria Torniai nel ruolo di Balda
Aroldo Ficarra nel ruolo di Marco
Augusto Di Giovanni nel ruolo di Benvenuto Cellini
Carla Candiani
Dina Romano nel ruolo di Popolana
Dino Raffaelli nel ruolo di Cisti
Elena Zareschi nel ruolo di Vivalda
Elsa Camarda
Flori Rianetti nel ruolo di Benedetta
Giovanni Onorato nel ruolo di Operaio Della Fonderia
Giuliana Toci nel ruolo di Gelsomina
Giulio Paolo nel ruolo di Pier Francesco Riccio
Giulio Tempesti nel ruolo di Bista De' Lilli
Giuseppe Addobbati nel ruolo di Lattanzio Gorini
Giuseppe Ricagno
Guido Paolo Marziali nel ruolo di Ragazzino
Manlio Mannozzi nel ruolo di Cosimo De' Medici
Mariù Gleck nel ruolo di Liberata
Scilla Sclanizza nel ruolo di Orsolina
Silvio Bagolini nel ruolo di Bernardino
Stefano Sciaccaluga nel ruolo di Rinuccio
Tani Biancoforte nel ruolo di Bettina
Umberto Sclanizza nel ruolo di Bertino
Vinicio Sofia nel ruolo di Tontinelli
 
 

SCENEGGIATORE

Forzano, Giovacchino
 
 

SCENOGRAFIA

Valente, Antonio

TRAMA

Benvenuto Cellini ritorna a Firenze, dopo una lunga assenza che ha passato presso la Corte di Francia, preoccupato della sorte di sua sorella vedova con sei figliuole. Egli trova che pochi amici hanno aiutato le sue donne, mentre molti le hanno abbandonate al loro triste destino; e trova altresì che una cricca, capeggiata dal Bandinelli, ha tentato di allontanare da lui la simpatia dei Medici, signori di Firenze. Il Cellini decide di ottenere la commissione per una grande statua in bronzo, da erigersi sulla Piazza della Signoria, rappresentante il Perseo vittorioso della Medusa. In un primo colloquio che egli ha con il Duca ne conquista immediatamente la benevolenza e ottiene la ordinazione. Contro di lui però, si appuntano le armi palesi e nascoste dei suoi nemici che tentano in ogni modo di ostacolare il suo progetto. Assistito dai suoi allievi e dall'affetto commovente della sorella e delle nipotine, il prestigioso artista fonde il suo capolavoro in una notte di tempesta, vincendo tutte le difficoltà creategli contro dagli uomini e dalla natura. Il Perseo si leva vittorioso nel cielo di Firenze, mentre sfilano le truppe dei Medici che muovono contro lo straniero.

CRITICA

"(...) Come quasi sempre queste storie in costume, anche questo film ha un poco un'aria da melodramma per il quale si sia dimenticata la musica. Per di più la messa in scena è molto teatrale, come la recitazione, sicchè da un punto di vista cinematografico questo film non ha alcun peso. (...) ma è uno spettacolo interessante per i costumi, per l'ambiente e per l'episodio della fusione della statua del Perseo. (...)". (Guglielmina Setti, "Il Lavoro" 31/12/1939)

Trova Cinema

Box office
dal 13 al 16 febbraio

Incasso in euro

  1. 1. Odio l'estate  1.808.586
    Odio l'estate

    Le regole per una vacanza perfetta: non si parte senza il canotto, non si parte senza il cane, ma soprattutto non si prenota la stessa casa. Aldo Giovanni e Giacomo partono per le vacanze estive, non si conoscono e non potr...

  2. 3. Dolittle  1.166.938
  3. 4. 1917  884.656
  4. 5. Jojo Rabbit  390.036
  5. 6. Il diritto di opporsi  334.445
  6. 7. Figli  333.612
  7. 8. Parasite  333.065
  8. 9. Judy  184.691
  9. 10. Me contro te il film - La Vendetta del Signor S  174.524

Tutta la classifica