Scusa ma ti chiamo amore2007

SCHEDA FILM

Scusa ma ti chiamo amore

Anno: 2007 Durata: 110 Origine: ITALIA Colore: C

Genere:COMMEDIA, DRAMMATICO, ROMANTICO

Regia:Federico Moccia

Specifiche tecniche:35 MM

Tratto da:romanzo omonimo di Federico Moccia

Produzione:MEDUSA FILM, CECCHI GORI GROUP

Distribuzione:MEDUSA (2008)

ATTORI

Raoul Bova nel ruolo di Alex
Michela Quattrociocche nel ruolo di Niki
Francesco Apolloni nel ruolo di Pietro
Cecilia Dazzi nel ruolo di La madre di Niki
Pino Quartullo nel ruolo di Il padre di Niki
Veronika Logan nel ruolo di Elena
Davide Rossi nel ruolo di Fabio
Luca Angeletti nel ruolo di Enrico
Francesca Antonelli nel ruolo di Susanna
Ignazio Oliva nel ruolo di Flavio
Luca Ward nel ruolo di Tony Costa
Riccardo Rossi nel ruolo di Prof. Martini
Riccardo Sardonè nel ruolo di Marcello Santi
Fausto Maria Sciarappa nel ruolo di Leonardo
Kiara Tomaselli nel ruolo di Claudia
Edoardo Natoli nel ruolo di Filippo
 

SOGGETTO

Moccia, Federico
 
 

MONTAGGIO

Marone, Patrizio
 

SCENOGRAFIA

Marchitelli, Maurizio
 

COSTUMISTA

Materia, Grazia

TRAMA

Niki ha quasi diciotto anni, frequenta l'ultimo anno delle scuole superiori e passa il tempo libero con il suo fidato gruppo di amiche tra discoteche, feste, ed eventi vari. Alex ha quasi trentasette anni ed è un pubblicitario in carriera. Da poco tempo è stato lasciato dalla sua 'eterna' fidanzata ed il suo universo adesso ruota intorno agli amici storici. In una trafficata mattina romana, Niki e Alessandro si scontrano, lui in macchina, lei in motorino, e l'incidente segnerà una svolta importante nelle vite di entrambi...

CRITICA

"Il bello è che, malgrado la materia, in questo film molto sicuro e curato ma chiuso e autoriferito come una bolla di sapone pariolina, tutto è sempre lieve, colorato, su di giri, senza peso. La sensazione è quella di trangugiare una coca cola con lo zucchero, o una cassata alla nutella. A molti piacerà. A noi tocca il ruolo del dietologo." (Fabio Ferzetti, 'Il Messaggero', 25 gennaio 2008) "Primo film diretto da Federico Moccia, 44 anni, romano, scrittore-fenomeno di romanzi sentimentali per ragazzi di gran successo (Tre metri sopra il cielo, Ho voglia di te), autore di testi per la televisione (Domenica In, I cervelloni, Ciao Darwin, Il treno dei desideri) e per spot pubblicitari (Caffè Splendid). Questa volta la storia include anche adulti: un pubblicitario di 37 anni (Raoul Bova) s'innamora di una liceale di 17 anni (Michela Quattrociocche), ne viene travolto e ringiovanito, la lascia per la troppa differenza d'età e la ritrova, si riuniscono con un lungo bacio. Lei è birichina; lui è sconcertato ma sa recitare, diversamente dagli altri." (Lietta Tornabuoni, 'La Stampa', 25 gennaio 2008) "«La gente ama le cose semplici», obietta il pubblicitario Raoul Bova alla diciottenne Michela Quattrociocche che gli sta dando un'idea troppo sofisticata per la campagna di un nuovo prodotto. La filosofia di Federico Moccia è tutta nella frase che fa dire al protagonista di 'Scusa ma ti chiamo amore', suo debutto alla regia. Che suoni come un'autocelebrazione o come un'autodifesa preventiva, non importa: Moccia la pensa così. E allora ecco la storia del quarantenne lasciato da una compagna rompipalle e traditrice che, seppur preso da qualche remora, si innamora di una ragazzina, sfrontata quanto sognatrice, come solo i "ggiovani" sanno essere. Confezionato bene, con tanta furbizia. E di una semplicità a dir poco disarmante." (Massimiliano Zampini, 'Ventiquattrominuti', 25 gennaio 2008)

Trova Cinema

Box office
dal 26 al 29 marzo

Incasso in euro

  1. 1. Gli anni più belli  1.196.456
    Gli anni più belli

    Quattro ragazzi, cresciuti nel centro di Roma ma con estrazioni sociali diverse, vedranno le loro vite evolvere in maniere e direzioni anche sorprendenti, tra delusioni e riscatti....

  2. 2. Bad Boys for Life  882.185
  3. 3. Il richiamo della foresta  680.273
  4. 4. Parasite  605.719
  5. 5. Sonic. Il film  499.216
  6. 6. Odio l'estate  264.761
  7. 7. Cattive acque  263.009
  8. 8. La mia banda suona il pop  240.521
  9. 9. Dolittle  123.234

Tutta la classifica