SCHEDA FILM

Pepe Carvalho

Anno: 1999 Durata: - Origine: ITALIA Colore: C

Genere:COMMEDIA, GIALLO, MINISERIE TV

Regia:Franco Giraldi

Specifiche tecniche:-

Tratto da:dai libri di Manuel Vazques Montalban

Produzione:RAIUNO

Distribuzione:-

ATTORI

Juanjo Puigcorbé nel ruolo di Pepe Carvalho
Valeria Marini nel ruolo di Charo
Manuela Arcuri nel ruolo di Marisol Mercader
Lluis Marco nel ruolo di Ispettore Contreras
Alessio Boni nel ruolo di Mauro Dejana
Duccio Giordano nel ruolo di Pedro Rabal
Frances Nacman nel ruolo di Kathyna Groetz
Jack Sender nel ruolo di John Cromford
Jean Benguigui nel ruolo di Biscuter
Néstor Garay nel ruolo di Las Heras
Pino Ammendola nel ruolo di Avvocato Morandi
Tomaso Thellung nel ruolo di Alberto Palacin
Walter Vidarte nel ruolo di Bromuro
 

MUSICHE

Abeni, Maurizio
 

MONTAGGIO

Siciliano, Antonio
 

SCENOGRAFIA

Canevari, Marco
 

COSTUMISTA

Maruccia, Marian

TRAMA

La serie, frutto di una coproduzione italo-franco-spagnola comprende sei episodi, girati rispettivamente due in Italia,"Il centravanti è stato assassinato verso sera" e "Alla ricerca di Sherazade" diretti da Franco Giraldi, due in Spagna, "Il fratellino" e "Come eravamo" diretti da Enrique Urbizu, due in Francia, "La solitudine del manager" per la regia di Merzack Allauche e "Storia di famiglia" per la regia di Emmanuelle Cuau. Pepe Carvalho - come è ben noto ai lettori di Montalban - è un "detective privado" spagnolo, ironico e disincantato, che affronta le indagini non solo per scoprire il colpevole, ma con la curiosità di decifrare il mondo attorno a lui.

CRITICA

"Da Montalban non è stato ricavato niente che abbia a che fare con l'investigatore Pepe Carvaho, con l'atmosfera dei libri, con quella Spagna barocca e decadente e risorgente che lo scrittore descrive. Chi non ha letto Montalban si trova di fronte ad un film tv annacquato, di colori e fissità tedesca, senza ritmo, senza nerbo e uguale a tanti altri. Chi ha letto Montalban, trova un protagonista, sia pure catalano, che caso mai ricorda Derrick e nulla ha del colto, eccentrico, anarchico, ex comunista, ex agente della Cia, gran gourmet, cinico ma anche sentimentalmente delicato, investigatore letterario. Pare che Montalban sia contento di questi gialli tv: dice che "tradurre è anche tradire". Contento lui, scontenti gli altri. Che hanno risposto nell'unico modo televisivamente possibile: cambiando canale." (Alessandra Comazzi, "La Stampa" 5 giugno 1999)

Trova Cinema

Box office
dal 13 al 16 febbraio

Incasso in euro

  1. 1. Odio l'estate  1.808.586
    Odio l'estate

    Le regole per una vacanza perfetta: non si parte senza il canotto, non si parte senza il cane, ma soprattutto non si prenota la stessa casa. Aldo Giovanni e Giacomo partono per le vacanze estive, non si conoscono e non potr...

  2. 3. Dolittle  1.166.938
  3. 4. 1917  884.656
  4. 5. Jojo Rabbit  390.036
  5. 6. Il diritto di opporsi  334.445
  6. 7. Figli  333.612
  7. 8. Parasite  333.065
  8. 9. Judy  184.691
  9. 10. Me contro te il film - La Vendetta del Signor S  174.524

Tutta la classifica