SCHEDA FILM

PATTY - LA VERA STORIA DI PATRICIA HEARST

Anno: 1988 Durata: 116 Origine: USA Colore: C

Genere:DRAMMATICO

Regia:-

Specifiche tecniche:NORMALE A COLORI

Tratto da:DAL LIBRO "EVERY SECRET THING" DI PATRICIA CAMPBEL HEARST E ALVIN MOSCOW

Produzione:MARVIN WORTH

Distribuzione:COLUMBIA TRI STAR FILMS ITALIA (1989) - VIVIVIDEO, CECCHI GORI HOME VIDEO

TRAMA

A Berkeley il 4 febbraio 1974, Patricia, la figlia maggiore del ricchissimo e potente W. Randolph Hearst, magnate della stampa americana, viene rapita ad opera del Libero Esercito Simbionese formato da un gruppo di fanatici rivoluzionari, capeggiati da Sinkiou, un gigantesco negro proclamatosi capo e profeta, tutti in guerra contro il capitalismo e gli Stati Uniti. Segregata ed umiliata, Patty subisce un lungo e duro processo di indottrinamento: è un ostaggio prezioso, il colpo ha avuto echi clamorosi ed ora Sinkiou si ripromette di ricavarne non solo la liberazione di certi compagni, ma anche di catturare l'adesione alla lotta da parte di molti (bianchi o neri che siano). Patricia alla fine cede ai rapitori ed invia un messaggio ai suoi familiari: ha scelto la libertà della lotta e si dichiara convinta che il Libero Esercito Simbionese la sta conducendo con mezzi anche violenti per il bene della razza nera e di tutti i diseredati, e contro l'egoismo della società di cui finora lei ha fatto parte. Accettata dai nuovi compagni, che ormai la chiamano Tania - suo nome di battaglia - successivamente amante di due di loro, la donna partecipa a furti d'auto ed a rapine in banca. Un giorno in cui si trova a San Francisco con Teko e Jolanda, vede in televisione l'assalto e l'incendio del covo, in cui vivono in clandestinità il profeta e gli altri. E' la fine della tragica avventura: catturati i tre dall'FB1, Patricia Hearst viene processata per l'ultima rapina in banca, cui ha partecipato mitra alla mano. Riconosciuta colpevole dalla Giuria, che ne considera la infermità mentale, è condannata a sette anni di carcere, scontato solo un anno a seguito di perdono del Presidente americano Carter, Patricia tornata alla vita comune, si sposa con la sua guardia del corpo e diviene madre di due bambine.

CRITICA

Il film, malgrado ripetitività non poche, segue e sottolinea con incisivo realismo la terribile esperienza di Patricia, condannata comunque dalla giuria per la sola partecipazione ad una rapina in banca (durante la quale fu riconosciuta) (Segnalazioni Cinematografiche)

Trova Cinema

Box office
dal 13 al 16 febbraio

Incasso in euro

  1. 1. Odio l'estate  1.808.586
    Odio l'estate

    Le regole per una vacanza perfetta: non si parte senza il canotto, non si parte senza il cane, ma soprattutto non si prenota la stessa casa. Aldo Giovanni e Giacomo partono per le vacanze estive, non si conoscono e non potr...

  2. 3. Dolittle  1.166.938
  3. 4. 1917  884.656
  4. 5. Jojo Rabbit  390.036
  5. 6. Il diritto di opporsi  334.445
  6. 7. Figli  333.612
  7. 8. Parasite  333.065
  8. 9. Judy  184.691
  9. 10. Me contro te il film - La Vendetta del Signor S  174.524

Tutta la classifica