SCHEDA FILM

Le cinque chiavi del terrore

Anno: 1964 Durata: 103 Origine: GRAN BRETAGNA Colore: C

Genere:FILM A EPISODI, HORROR

Regia:Freddie Francis

Specifiche tecniche:35 MM (1:2.35), TECHNISCOPE - TECHNICOLOR

Tratto da:-

Produzione:MILTON SUBOTSKY, MAX J. ROSENBERG PER AMICUS PRODUCTIONS

Distribuzione:FILMAR

ATTORI

Christopher Lee nel ruolo di Franklyn Marsh
Max Adrian nel ruolo di Dottor Blake
Ann Bell nel ruolo di Ann Rogers
Michael Gough nel ruolo di Eric Landor
Jennifer Jayne nel ruolo di Nicolle
Neil McCallum nel ruolo di Jim Dawson
Bernard Lee nel ruolo di Hopkins
Roy Castle nel ruolo di Biff Bailey
Peter Cushing nel ruolo di Dottor Sandor Schreck
Alan Freeman nel ruolo di Bill Rogers
Peter Madden nel ruolo di Caleb
Kenny Lynch nel ruolo di Sammy Coin
Jeremy Kemp nel ruolo di Drake
Donald Sutherland nel ruolo di Bob Carroll
Harold Lang nel ruolo di Shine
Christopher Carlos nel ruolo di Vrim
Edward Underdown nel ruolo di Tod
Katy Wild nel ruolo di Valda
Phoebe Nicholls nel ruolo di Carol Rogers Sarah Nicholls
Ursula Howells nel ruolo di Deirdre Biddulph
 

SOGGETTO

Subotsky, Milton
 

SCENEGGIATORE

Subotsky, Milton
 
 

MONTAGGIO

Connell, Thelma
 

SCENOGRAFIA

Constable, Bill
 

EFFETTI

Samuels, Ted

TRAMA

A cinque uomini, che nella stazione inglese di Bradley hanno preso posto nello stesso scompartimento, si unisce, poco prima della partenza del treno, un misterioso viaggiatore che dichiara di essere esperto in scienze occulte. Per mezzo di un mazzo di carte l'uomo afferma di poter svelare il destino di ciascuno dei suoi compagni di viaggio. E così infatti avviene. Al primo predice l'incontro con un redivivo lupo mannaro, al secondo, una terrificante avventura con una pianta omicida, al terzo una paurosa esperienza con alcune vendicative divinità orientali, al quarto una storia allucinante con una mano mozzata, al quinto l'incontro ossessivo con la moglie e un medico entrambi vampiri. Il misterioso personaggio annuncia ai viaggiatori che potranno sfuggire al loro destino solo con la morte, poi sparisce. Quando, giunti a destinazione, scendono dal treno, i cinque si trovano in un luogo sconosciuto dove li attende il loro compagno di viaggio che ha assunto le sembianze della morte. Da un giornale trovato sul luogo apprendono di essere morti in un incidente ferroviario.

CRITICA

"Le cinque storie, costruite peraltro con abile mestiere, riescono a creare un certo clima di suspense, anche se l'autore fa ricorso ad elementi ormai già ampiamente sfruttati. Altrettanto di maniera appaiono sia l'interpretazione che l'ambientazione." ('Segnlazioni cinematografiche', vol 60, 1966)

Trova Cinema

Box office
dal 2 al 5 aprile

Incasso in euro

  1. 1. Gli anni più belli  1.196.456
    Gli anni più belli

    Quattro ragazzi, cresciuti nel centro di Roma ma con estrazioni sociali diverse, vedranno le loro vite evolvere in maniere e direzioni anche sorprendenti, tra delusioni e riscatti....

  2. 2. Bad Boys for Life  882.185
  3. 3. Il richiamo della foresta  680.273
  4. 4. Parasite  605.719
  5. 5. Sonic. Il film  499.216
  6. 6. Odio l'estate  264.761
  7. 7. Cattive acque  263.009
  8. 8. La mia banda suona il pop  240.521
  9. 9. Dolittle  123.234

Tutta la classifica