La canzone di Carla1996

SCHEDA FILM

La canzone di Carla

Anno: 1996 Durata: 127 Origine: GRAN BRETAGNA Colore: C

Genere:DRAMMATICO

Regia:Ken Loach

Specifiche tecniche:35 MM - METROCOLOR

Tratto da:-

Produzione:PARALLAX PICTURES PER CHANNEL FOUR FILMS, ROAD MOVIES DRITTE PRODUKTIONEN E TORNASOL FILMS S.A.

Distribuzione:BIM DISTRIBUZIONE - MONDADORI VIDEO - L'UNITA' VIDEO

ATTORI

Robert Carlyle nel ruolo di George
Oyanka Cabezas nel ruolo di Carla
Scott Glenn nel ruolo di Bradley
Salvador Espinoza nel ruolo di Rafael
Louise Goodall nel ruolo di Maureen
Richard Loza nel ruolo di Antonio
Gary Lewis nel ruolo di Sammy
Subash Singh Pall nel ruolo di Victor
Stewart Preston nel ruolo di McGurk
Margaret McAdam nel ruolo di Madre di George
Pamela Turner nel ruolo di Eileen
Greg Friel nel ruolo di Pianista
Anne Marie Timoney nel ruolo di Guardiana
Andy Townsley nel ruolo di Tassista
Norma Rivera nel ruolo di Norma
José Meneses nel ruolo di Harry
Rosa Amelia López nel ruolo di Madre di Carla
 

SOGGETTO

Laverty, Paul
 

SCENEGGIATORE

Laverty, Paul
 

MUSICHE

Fenton, George
 

MONTAGGIO

Morris, Jonathan
 

SCENOGRAFIA

Johnson, Martin
 
 

EFFETTI

Abades, Reyes

TRAMA

Glasgow, 1987. Carla è una sudamericana trovata senza biglietto sull'autobus guidato dal giovane George che, impietositosi, la aiuta a sfuggire al controllore. Sospeso per una settimana, il ragazzo incontra di nuovo la giovane e, vincendo le resistenze di lei, riesce a farsela amica e farla trasferire in casa di un amico. Dopo un tentativo di suicidio, Carla svela il dramma che ha vissuto in Nicaragua e la perdita di contatto con Antonio, il suo compagno di vita e di lotte nelle file sandiniste, catturato dai contras. L'affetto crescente fra loro fa sì che George, licenziato per aver portato Carla ad una romantica gita sull'autobus, prenda l'aereo con la giovane per il Nicaragua. Giunto sul posto, George, aiutando lei a cercare il passato, si scontrerà con una realtà sempre più dura ed agghiacciante di morte e violenza, contrappuntata dalla dolcezza del carattere e della bontà della popolazione, inerme di fronte ad una guerra senza quartiere che non risparmia bambini, scuole ed ospedali, e che Bradley, un amico di Carla, americano, a capo di un'organizzazione pacifista, gli presenterà nella sua atroce realtà.

CRITICA

"Ken Loach dopo 'Terra e Libertà'. Là c'era un ritratto dolente della guerra civile spagnola del '36, qui c'è la guerra civile anni Ottanta che oppose in Nicaragua i Contras ai Sandinisti. Loach, naturalmente, è dalla parte dei Sandinisti, dimostrando che i Contras avevano l'appoggio della CIA anche in occasione delle loro peggiori efferatezze. Se queste dimostrazioni, però, occupano e appesantiscono in modo didascalico tutta la seconda parte del film nelle cifre spesso forzate del cinema militante - sia dal punto di vista narrativo sia dal punto di vista stilistico -, la prima parte, ambientata non in Nicaragua, ma in Inghilterra, facendo incontrare a Glasgow un inglese conducente d'autobus con una misteriosa profuga nicaraguense, raggiunge in atmosfere del tutto private, climi intensi e poetici, degni del Loach di 'Family Life' che rimarrà la sua opera migliore". (Gian Luigi Rondi, 'Il Tempo', 29 settembre 1996)

Trova Cinema

Box office
dal 5 al 8 dicembre

Incasso in euro

  1. 1. Frozen 2 - Il segreto di Arendelle  6.899.794
    Frozen 2 - Il segreto di Arendelle

    La Regina Elsa e la principessa Anna si spingeranno ancora oltre i confini del loro regno per scoprire qualcosa tenuto a lungo nascosto....

  2. 2. Un giorno di pioggia a New York  1.240.439
  3. 3. Cetto c'è, senzadubbiamente  1.115.564
  4. 4. L'ufficiale e la spia  721.370
  5. 5. Midway  576.769
  6. 7. Le ragazze di Wall Street - Business i$ Business  224.251
  7. 8. Parasite  141.341
  8. 9. Il Peccato  136.808
  9. 10. Countdown  132.262

Tutta la classifica