Incontri ravvicinati del terzo tipo1977

SCHEDA FILM

Incontri ravvicinati del terzo tipo

Anno: 1977 Durata: 135 Origine: USA Colore: C

Genere:AVVENTURA, DRAMMATICO, FANTASCIENZA

Regia:Steven Spielberg

Specifiche tecniche:PANAVISION - METROCOLOR

Tratto da:-

Produzione:COLUMBIA PICTURES CORPORATION, EMI FILMS

Distribuzione:CEIAD (1978) - COLUMBIA TRISTAR HOME VIDEO, L'UNITA' VIDEO (WINNERS, SPEAK UP) - LASERDISC: COLUMBIA TRISTAR HOME VIDEO, DVD E BLU-RAY: SONY PICTURES HOME ENTERTAINMENT (2007)

ATTORI

Richard Dreyfuss nel ruolo di Roy Neary
François Truffaut nel ruolo di Claude Lacombe
Teri Garr nel ruolo di Ronnie Neary
Melinda Dillon nel ruolo di Jillian Guiler
Bob Balaban nel ruolo di David Laughlin
J. Patrick McNamara nel ruolo di Capo del progetto
Warren J. Kemmerling nel ruolo di Wild Bill
Roberts Blossom nel ruolo di Contadino
Philip Dodds nel ruolo di Jean Claude
Cary Guffey nel ruolo di Barry Guiler
Shawn Bishop nel ruolo di Brad Neary
Adrienne Campbell nel ruolo di Sylvia Neary
Justin Dreyfuss nel ruolo di Toby Neary
Lance Henriksen nel ruolo di Robert
Merrill Connally nel ruolo di Capo del gruppo
George Di Cenzo nel ruolo di Maggiore Benchley George DiCenzo
Gene Dynarski nel ruolo di Ike
Mary Gafrey nel ruolo di Signora Harris
 
 

MUSICHE

Williams, John
 

MONTAGGIO

Kahn, Michael
 

SCENOGRAFIA

Alves, Joe
 

COSTUMISTA

Linn, James

TRAMA

Negli Stati Uniti, dopo un primo avvistamento di UFO e la raccolta delle prove tangibili della loro esistenza, il Governo decide di tentare il contatto con gli occupanti le navette spaziali. A tale scopo, sotto la direzione dello specialista ufologo francese Claude Lacombe, predispongono una piattaforma presso la Torre del Diavolo, un'isolata montagna del Wyoming, ne evacuano la popolazione per ragioni di sicurezza senza dare spiegazioni. Mentre il progetto Mayflower procede, nella zona di Muncie, nell'Indiana, gli Ufo appaiono di nuovo. Tra le persone più colpite dall'apparizione c'è la giovane Jillian Guiler, cui gli extraterrestri rapiscono il figlio Barry, e l'elettrotecnico Roy Neary. Questi per via delle sue reazioni incomprensibili, spinge sua moglie Ronnie con i tre figli ad abbandonarlo. Poi, con Jillian, sale sulla Torre del Diavolo per assistere al mirabolante "rendez-vous" fatto in base a suoni e luci. Dalla nave spaziale scendono diverse persone scomparse nel passato; riappare il piccolo Barry. Sulla nave salgono, per stabilire un contatto lungo e costruttivo, alcuni scienziati e lo stesso Roy.

CRITICA

"(...) Non è la prima volta che movimenti di pensiero o orientamenti di opinione pubblica occasionati da un film si rivelino più interessati e più incisivi del film stesso. L'opera di Spielberg ha senza dubbio i suoi pregi spettacolari e magari esterici, ma resta un esercizio calligrafico piuttosto superficiale. Più che una problematica, presenta una situazione-tipo; procede per assiomi, descrive ma non dimostra nulla. Ci racconta che gli extra-terrestri sono nostri amici, che arriveranno tra noi a recarci un messaggio di pace, che vorrano trovarci uniti e fratelli. Oggettivamente si tratta senza dubbio della risposta ad alcune attese degli uomini del nostro tempo, che volgendo gli occhi al futuro sono troppo spesso indotti dalla pubblicistica corrente e dalla cultura dominante a colorarlo di fosche tinte, a sottolinearne le prospettive più drammatiche. C'è uno spazio fortemente individuale, nelle aspirazioni dell'umanità, che abitualmente non viene colmato. E' quello della fiducia, della speranza, della consapevolezza che i destini degli uomini non possono ridursi nel ristretto circuito delle angoscie esistenziali e delle contrapposizioni sociali. Si cerca qualcosa, si tenta di dare un volto a questo qualcosa prendendo i connotati in prestito da fonti diverse. (...)". (Sergio Trasatti, 'L'Osservatore Romano')

Trova Cinema

Box office
dal 10 al 13 ottobre

Incasso in euro

  1. 1. C'era una volta a... Hollywood  2.154.428
    C'era una volta a... Hollywood

    Ambientato nel 1969, nei giorni precedenti l'efferato omicidio di Bel Air compiuto dalla "Manson Family". La storia segue la vicenda dell'ex star western Rick Dalton e sulla sua controfigura, che cercano la loro svolta in u...

  2. 2. Ad Astra  816.156
  3. 3. Rambo - Last Blood  727.758
  4. 4. Yesterday  472.787
  5. 5. Dora e la città perduta  417.098
  6. 6. Il Re Leone  352.096
  7. 7. Shaun Vita da Pecora - Farmageddon. Il film  301.668
  8. 8. Vivere  248.544
  9. 9. Tutta un'altra vita  199.517
  10. 10. It - Capitolo Due  194.530

Tutta la classifica