SCHEDA FILM

Il prefetto di ferro

Anno: 1977 Durata: 110 Origine: ITALIA Colore: C

Genere:DRAMMATICO, SOCIALE

Regia:Pasquale Squitieri

Specifiche tecniche:VISTAVISION - TECHNICOLOR

Tratto da:libro omonimo di Arrigo Petacco

Produzione:GIANNI HECHT LUCARI PER RIZZOLI FILM

Distribuzione:CINERIZ - DOMOVIDEO

 

SOGGETTO

Petacco, Arrigo
 
 

TRAMA

Cesare Mori, già noto per la sua inflessibilità nel tutelare lo Stato e la Legge, viene mandato a Palermo verso la fine degli anni '20 quale Prefetto e con eccezionali poteri. Coadiuvato dal maggiore Spanò dei RRCC, il Mori ottiene confidenze prima ancora di raggiungere il capoluogo siciliano; poi, quando una famiglia intera viene sterminata per atterrirlo, reagisce affrontando personalmente e uccidendo il boss Antonio Capecelatro. Raccolti numerosi indizi, ma impossibilitato ad agire legalmente per la mancanza di prove o di testimonianze, il Prefetto decide di spaventare i mafiosi e nello stesso tempo di ridare al popolo un po' di fiducia nello Stato. Conduce personalmente una grossa azione di repressione del brigantaggio nel paese di Gangi ove, per snidare i briganti dai rifugi sotterranei, ricorre all'assedio e alla chiusura delle condotte d'acqua. La vittoria sui briganti, culminata con l'arresto e suicidio di Don Calogero Albanese, lo induce a volgersi contro i "gentiluomini", cioè la mafia più potente. L'irruzione nello studio notarile di Concetto Tarvisio gli mette in mano documenti che porterebbero all'arresto di mezza Sicilia. La pista più grave è quella che conduce, tramite testamento, da un povero vecchio morto nell'Albergo per i Poveri all'on. avv. Galli, federale fascista. Il colpo è troppo grosso: Mori, fatto senatore, dovrà recarsi a Roma; e il suo posto verrà trionfalmente rilevato dal camerata Galli. Prima di partire, il Prefetto di Ferro dichiarerà al buon Spanò: "Mi sento come un chirurgo che ha operato a metà; che ha fatto soffrire e non ha guarito".

Trova Cinema

Box office
dal 2 al 5 aprile

Incasso in euro

  1. 1. Gli anni più belli  1.196.456
    Gli anni più belli

    Quattro ragazzi, cresciuti nel centro di Roma ma con estrazioni sociali diverse, vedranno le loro vite evolvere in maniere e direzioni anche sorprendenti, tra delusioni e riscatti....

  2. 2. Bad Boys for Life  882.185
  3. 3. Il richiamo della foresta  680.273
  4. 4. Parasite  605.719
  5. 5. Sonic. Il film  499.216
  6. 6. Odio l'estate  264.761
  7. 7. Cattive acque  263.009
  8. 8. La mia banda suona il pop  240.521
  9. 9. Dolittle  123.234

Tutta la classifica