SCHEDA FILM

Il giovane normale

Anno: 1969 Durata: 105 Origine: ITALIA Colore: C

Genere:COMMEDIA

Regia:Dino Risi

Specifiche tecniche:TECHNISCOPE, TECHNICOLOR

Tratto da:liberamente tratto dal libro omonimo di Umberto Simonetta

Produzione:FRANCO CRISTALDI PER VIDES CIN.CA, PIO ANGELETTI E ADRIANO DE MICHELI PER DEAN FILM, ITALNOLEGGIO

Distribuzione:ITALNOLEGGIO - DELTAVIDEO

ATTORI

Lino Capolicchio nel ruolo di Giordano
Janet Agren nel ruolo di Diana
Eugene Walter nel ruolo di Nelson
Jeff Morrow nel ruolo di Prof. Sid
Umberto D'Orsi nel ruolo di Un automobilista
Claudio Trionfi nel ruolo di Mariolino
Giuseppe Franco nel ruolo di Claudio
Dana Ghia nel ruolo di La professoressa
Gino Santercole nel ruolo di Giorgio
Antonio Cesare Corti
Giovanni Sanfelice
Pippo Franco
Sergio Serafini
 
 

MONTAGGIO

Gallitti, Alberto
 

SCENOGRAFIA

Ricceri, Luciano
 

COSTUMISTA

Altieri, Ezio

TRAMA

A Giordano Sangalli, giovane figlio di un tassista milanese, lasciato a Genova l'amico Mariolino, col quale era partito per qualche giorno di vacanza, viene offerta ospitalità da tre americani (Sid, insegnante di storia dell'arte, sua moglie Diana e un loro amico, lo scrittore Nelson) diretti con la loro auto in Tunisia, da dove poi, attraverso la Spagna e la Costa Azzurra, faranno ritorno in Italia. Giordano accoglie volentieri il loro invito tanto più che si è accorto dell'interesse che ha per lui Diana e ha saputo da Nelson (incline invece alle amicizie maschili) che Sid, più anziano della moglie, le lascia, quanto a rapporti sentimentali, tutta la libertà possibile. Una volta in Africa, Giordano, complice Nelson, ha presto modo di apprezzare la liberalità della coppia, salvo ingelosirsi quando Diana, a parer suo, sembra attratta da un giovane autostoppista francese. Il viaggio, intanto, prosegue e i quattro raggiungono la Costa Azzurra, con la prospettiva, per Giordano, di poter andare addirittura America. Ma si è trattato solo di una breve illusione: una volta in Italia, infatti, gli americani, stanchi di lui, se ne liberano subito.

CRITICA

"Fra bei paesaggi, tutto ciò è raccontato da Dino Risi sul filo di un'ironia un po' superficiale, fonte di un troppo facile divertimento." (Domenico Meccoli, 'Epoca', 18 gennaio 1970)

Trova Cinema

Box office
dal 14 al 17 maggio

Incasso in euro

  1. 1. Gli anni più belli  1.196.456
    Gli anni più belli

    Quattro ragazzi, cresciuti nel centro di Roma ma con estrazioni sociali diverse, vedranno le loro vite evolvere in maniere e direzioni anche sorprendenti, tra delusioni e riscatti....

  2. 2. Bad Boys for Life  882.185
  3. 3. Il richiamo della foresta  680.273
  4. 4. Parasite  605.719
  5. 5. Sonic. Il film  499.216
  6. 6. Odio l'estate  264.761
  7. 7. Cattive acque  263.009
  8. 8. La mia banda suona il pop  240.521
  9. 9. Dolittle  123.234
  10. 10. Birds of Prey (e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn)  121.947

Tutta la classifica