Il diavolo del volante1973

SCHEDA FILM

Il diavolo del volante

Anno: 1973 Durata: 95 Origine: USA Colore: C

Genere:COMMEDIA

Regia:Lamont Johnson

Specifiche tecniche:35 MM, PANAVISION, TECHNICOLOR, DE LUXE

Tratto da:articoli di Tom Wolfe

Produzione:WILLIAM ROBERTS, JOHN CUTTS PER ROJO PRODUCTIONS, TWENTIETH CENTURY-FOX FILM CORPORATION

Distribuzione:FOX - 20TH CENTURY FOX HOME ENTERTAINMENT

ATTORI

Jeff Bridges nel ruolo di Elroy Jackson Jr./Junior Jackson
Valerie Perrine nel ruolo di Marge Dennison
Geraldine Fitzgerald nel ruolo di Sig.ra Jackson
Ned Beatty nel ruolo di Hackel
Gary Busey nel ruolo di Wayne Jackson
Art Lund nel ruolo di Elroy Jackson Sr.
Ed Lauter nel ruolo di Burton Colt
William Smith nel ruolo di Kyle Kingman William Smith II
Gregory Walcott nel ruolo di Cleve Morley
Tom Ligon nel ruolo di Lamar
Ernie Orsatti nel ruolo di Davie Baer
Erica Hagen nel ruolo di Trina Kingman
Lane Smith nel ruolo di Rick Penny
 

SOGGETTO

Wolfe, Tom
 

SCENEGGIATORE

Roberts, William
 

MUSICHE

Fox, Charles
 
 

SCENOGRAFIA

Paull, Lawrence G.

TRAMA

Junior è un appassionato di guida e si sfoga in corse pazzesche sulle strade di montagna quando, contrabbandando alcoolici per la distilleria di suo padre, incappa nei controlli della polizia. Le forze dell'ordine, provocate dai continui smacchi e dalle fughe mirabolanti di Junior, arrestano il titolare della distilleria, Elroy Jackson Sr., e lo condannano a un anno di carcere. Junior, pentito del danno provocato alla famiglia, cerca una soluzione entrando nel mondo delle corse come pilota indipendente. Ben presto ottiene i primi successi e guadagna abbastanza da fornire denaro a quanti possano rendere più 'confortevole' la detenzione del padre. Inoltre, passando di vittoria in vittoria e di macchina in macchina, riesce a mettere in piedi una distilleria clandestina da offrire al padre quando sarà uscito di galera. Ben presto però anche lui dovrà piegarsi agli interessi di scuderie e multinazionali, ma sarà proprio suo padre, una volta uscito di galera a insegnargli che il proprio destino può essere cambiato...

CRITICA

"Il film comincia con un abbastanza interessante confronto tra la figura dell'anziano contrabbandiere - per il quale 'ciò che per una persona è pazzia, per un'altra è ragione di vita' - e quella del figlio tendente a tuffarsi con analoga audacia nell'agone sportivo. Ben presto, però, lo spettacolo si stempera in una serie di scontati e monotoni documenti sul mondo delle corse automobilistiche (...)". ('Segnalazioni cinematografiche', vol. 75, 1973)

Trova Cinema

Box office
dal 13 al 16 febbraio

Incasso in euro

  1. 1. Odio l'estate  1.808.586
    Odio l'estate

    Le regole per una vacanza perfetta: non si parte senza il canotto, non si parte senza il cane, ma soprattutto non si prenota la stessa casa. Aldo Giovanni e Giacomo partono per le vacanze estive, non si conoscono e non potr...

  2. 3. Dolittle  1.166.938
  3. 4. 1917  884.656
  4. 5. Jojo Rabbit  390.036
  5. 6. Il diritto di opporsi  334.445
  6. 7. Figli  333.612
  7. 8. Parasite  333.065
  8. 9. Judy  184.691
  9. 10. Me contro te il film - La Vendetta del Signor S  174.524

Tutta la classifica