Il bandito delle undici1965

SCHEDA FILM

Il bandito delle undici

Anno: 1965 Durata: 107 Origine: FRANCIA Colore: C

Genere:DRAMMATICO

Regia:Jean-Luc Godard

Specifiche tecniche:TECHNISCOPE, TECHNICOLOR

Tratto da:dal romanzo "Obsession" di Lionel White

Produzione:DINO DE LAURENTIIS CINEMATOGRAFICA, GEORGES DE BAUREGARD PER LA ROME-PARIS FILM

Distribuzione:DE LAURENTIIS-MEDUSA

ATTORI

Jean-Paul Belmondo nel ruolo di Ferdinand Griffon
Anna Karina nel ruolo di Marianne Renoir
Graziella Galvani nel ruolo di Moglie di Ferdinand
Dirk Sanders nel ruolo di Fred, fratello di Marianne
Aïcha Abadie nel ruolo di Se stessa
Alexis Poliakoff nel ruolo di Il marinaio
Hans Meyer nel ruolo di Un gangster
Jean-Pierre Léaud nel ruolo di Giovane nel cinema
Jimmy Kardubi nel ruolo di Il nano
Krista Nell nel ruolo di Madame Staquet
László Szabó nel ruolo di Esule politico
Pascal Aubier nel ruolo di Secondo fratello
Pierre Hanin nel ruolo di Terzo fratello
Raymond Devos nel ruolo di Uomo sul molo
Roger Dutoit nel ruolo di Un gangster
Samuel Fuller nel ruolo di Se stesso
 

SOGGETTO

White, Lionel
 

SCENEGGIATORE

Godard, Jean-Luc
 
 

MONTAGGIO

Collin, Françoise

TRAMA

Ferdinand, uomo sposato stanco della famiglia e degli amici borghesi, e Marianne, membro di una banda di delinquenti capitanata da un misterioso fratello, si ritrovano dopo cinque anni e dopo aver ucciso un mercante d'armi, scappano sulla Costa Azzurra, rifugiandosi su una spiaggia solitaria. La coppia vive di caccia e pesca, Ferdinand si dedica alla lettura, mentre la donna escogita trovate per sfogare la sua smania di vivere. Ma questa vita non fa per Marianne e tra i due esiste una radicale incomunicabilità, più forte del sentimento d'amore che li tiene vicini. Lascia Ferdinand, poi torna, chiedendo all'uomo di aiutarla per un colpo. Ferdinand accetta, ma la nuova azione gli dimostra l'abbandono da parte della donna che ha un nuovo compagno. Ferdinand stesso uccide entrambi e dopo essere sfuggito alla reazione degli altri sicari, si ucciderà, con la speranza di trovare in un altro mondo la possibilità di un'unione autentica con la donna amata

CRITICA

"Il film, frammentario nella narrazione, impressionistico nelle immagini, risulta quanto mai confuso ed ermetico nella sua esposizione. L'innegabile bravura degli interpreti, la stravaganza stilistica, la qualità cromatica di talune immagini, non bastano a farne un'opera completa." ('Segnalazioni cinematografiche', vol. 59, 1966)

Trova Cinema

Box office
dal 26 al 29 marzo

Incasso in euro

  1. 1. Gli anni più belli  1.196.456
    Gli anni più belli

    Quattro ragazzi, cresciuti nel centro di Roma ma con estrazioni sociali diverse, vedranno le loro vite evolvere in maniere e direzioni anche sorprendenti, tra delusioni e riscatti....

  2. 2. Bad Boys for Life  882.185
  3. 3. Il richiamo della foresta  680.273
  4. 4. Parasite  605.719
  5. 5. Sonic. Il film  499.216
  6. 6. Odio l'estate  264.761
  7. 7. Cattive acque  263.009
  8. 8. La mia banda suona il pop  240.521
  9. 9. Dolittle  123.234

Tutta la classifica