Giulia1977

SCHEDA FILM

Giulia

Anno: 1977 Durata: 116 Origine: USA Colore: C

Genere:DRAMMATICO

Regia:Fred Zinnemann

Specifiche tecniche:VISTAVISION, TECHNOSPES

Tratto da:romanzo "Pentimento" di Lillian Hellman

Produzione:20TH CENTURY FOX FILM CORPORATION

Distribuzione:FOX (1978) - VHS: 20TH CENTURY FOX HOME ENTERTAINMENT, L'UNITA' VIDEO

ATTORI

Jane Fonda nel ruolo di Lillian Hellman
Vanessa Redgrave nel ruolo di Giulia
Jason Robards nel ruolo di Dashiell Hammett
Maximilian Schell nel ruolo di Johann
Hal Holbrook nel ruolo di Alan Campbell
Rosemary Murphy nel ruolo di Dorothy Parker
Meryl Streep nel ruolo di Anne Marie
Dora Doll nel ruolo di Viaggiatrice
Elisabeth Mortensen nel ruolo di Giovane passeggera
John Glover nel ruolo di Sammy
Lisa Pelikan nel ruolo di Giulia giovane
Susan Jones nel ruolo di Lilian giovane
Cathleen Nesbitt nel ruolo di La nonna
Mark Metcalf nel ruolo di Pratt
Gérard Buhr nel ruolo di Ufficiale
Stefan Gryff nel ruolo di Hamlet
Lambert Wilson nel ruolo di Walter Franz
 

SOGGETTO

Hellman, Lillian
 

SCENEGGIATORE

Sargent, Alvin
 
 

COSTUMISTA

Sylbert, Anthea

TRAMA

Legate fin dall'infanzia da una profonda amicizia, la piccolo-borghese Lillian Hellman e Giulia, figlia di ricchi aristocratici ebrei, sono poi state divise dalla vita: la prima, che si è sposata con il famoso "giallista" Dashiel Hammet, insegue il successo letterario scrivendo commedie; la seconda, che ha scoperto il socialismo, è andata a studiare medicina prima a Oxford, poi a Vienna con Freud. E' il 1934, e anche nella capitale austriaca dilaga la violenza nazista, così, quando una telefonata la richiama d'urgenza a Vienna, Lillian trova l'amica in un letto d'ospedale, sfigurata da un manipolo di giovani hitleriani. Poi la perde di nuovo, finché, nel 1937, in occasione di un viaggio a Mosca per lo straordinario successo ottenuto da una sua commedia, Giulia, che si è ormai votata alla causa antinazista, chiede all'amica di portarle di nascosto a Berlino cinquantamila dollari da impiegare per gli espatri clandestini degli ebrei. Pur sapendo a quali rischi vada incontro, Lillian accetta e, a Berlino rivede per l'ultima volta Giulia, che le raccomanda la sua figlioletta, Lilly, affidata a un fornaio alsaziano. A Mosca, Lillian apprende che Giulia è stata assassinata dai nazisti. Data sepoltura all'amica, si impegna con tutte le sue forze, ma invano, nella ricerca della piccola Lilly. Ormai sola, al crepuscolo della vita, Lillian troverà conforto nel ricordo delle uniche due persone, Giulia e Dashiell, che ha amato e che l'hanno amata.

CRITICA

"E' la storia, tratta da un romanzo autobiografico della scrittrice americana Lillian Hellman, di una struggente amicizia femminile, di un umanissimo affetto coltivato dall'infanzia e rinsaldato, alla prova del coraggio, dalla barbarie razzista del nazismo. Costruito con solido, anche se impersonale linguaggio, il film riscatta certe sue parti di maniera con la sincerità e la tensione morale dell'insieme. Degni di ogni elogio, infine, sono gli interpreti". ('Segnalazioni cinematografiche', vol. 85, 1978).

Trova Cinema

Box office
dal 26 al 29 marzo

Incasso in euro

  1. 1. Gli anni più belli  1.196.456
    Gli anni più belli

    Quattro ragazzi, cresciuti nel centro di Roma ma con estrazioni sociali diverse, vedranno le loro vite evolvere in maniere e direzioni anche sorprendenti, tra delusioni e riscatti....

  2. 2. Bad Boys for Life  882.185
  3. 3. Il richiamo della foresta  680.273
  4. 4. Parasite  605.719
  5. 5. Sonic. Il film  499.216
  6. 6. Odio l'estate  264.761
  7. 7. Cattive acque  263.009
  8. 8. La mia banda suona il pop  240.521
  9. 9. Dolittle  123.234

Tutta la classifica