SCHEDA FILM

Frank Costello, faccia d'angelo

Anno: 1967 Durata: 105 Origine: FRANCIA Colore: C

Genere:DRAMMATICO, POLIZIESCO, THRILLER

Regia:Jean-Pierre Melville

Specifiche tecniche:PANORAMICA TECHNICOLOR

Tratto da:romanzo di Joan McLeod "The Ronin"

Produzione:RAYMOND BORDERIE ED EUGÈNE LÉPICIER PER C.I.C.C., FILMEL, FIDA CINEMATOGRAFICA, TC PRODUCTIONS

Distribuzione:FIDA - DELTAVIDEO

ATTORI

Alain Delon nel ruolo di Jeff Costello
François Périer nel ruolo di L'ispettore
Nathalie Delon nel ruolo di Jane Lagrange
Jacques Leroy nel ruolo di Il killer
Cathy Rosier nel ruolo di Valerie
Michel Boisrond nel ruolo di Wiener
Georges Casati nel ruolo di Damolini
Jacques Deshamps nel ruolo di Funzionario di polizia
Carl Lechner nel ruolo di Sosie Jef
Jean Pierre Posier nel ruolo di Olivier Rey
Roger Fradet nel ruolo di Poliziotto
André Thorent nel ruolo di Poliziotto/autista
Carlo Nell nel ruolo di Secondo poliziotto
Robert Rondo nel ruolo di Terzo poliziotto
André Salgues nel ruolo di Uomo del garage
Gaston Meunier nel ruolo di Direttore dell'Hotel
Robert Favart nel ruolo di Il barman
Catherine Jourdan nel ruolo di La guardarobiera
 

SOGGETTO

McLeod, Joan
 

SCENOGRAFIA

de Lamothe, François

TRAMA

Frank Costello, giovane malvivente parigino, uccide dietro commissione il proprietario di un night-club. Caduto in una retata della polizia, riesce a produrre un alibi inoppugnabile grazie alla connivenza della sua amante. Rimesso in libertà, egli è costretto a difendersi su due fronti: da una parte, la polizia, non del tutto convinta della sua estraneità al delitto, dall'altra i suoi mandanti, decisi ad eliminare il compromettente indiziato. Estenuato dalla spietata caccia all'uomo e ferito in seguito ad uno scontro con uno dei suoi ex-complici, Costello penetra nella casa dell'uomo che gli aveva commissionato il delitto e lo uccide, esponendosi subito dopo volontariamente al fuoco della polizia.

CRITICA

"Intelligente nella ricostruzione e privo dei luoghi comuni che caratterizzano il genere cui appartiene, il film è dominato dalla figura del protagonista, delineata con ricchezza di notazioni psicologiche." ('Segnalazioni cinematografiche', vol. 64, 1968)

Trova Cinema

Box office
dal 7 al 10 novembre

Incasso in euro

  1. 1. C'era una volta a... Hollywood  2.154.428
    C'era una volta a... Hollywood

    Ambientato nel 1969, nei giorni precedenti l'efferato omicidio di Bel Air compiuto dalla "Manson Family". La storia segue la vicenda dell'ex star western Rick Dalton e sulla sua controfigura, che cercano la loro svolta in u...

  2. 2. Ad Astra  816.156
  3. 3. Rambo - Last Blood  727.758
  4. 4. Yesterday  472.787
  5. 5. Dora e la città perduta  417.098
  6. 6. Il Re Leone  352.096
  7. 7. Shaun Vita da Pecora - Farmageddon. Il film  301.668
  8. 8. Vivere  248.544
  9. 9. Tutta un'altra vita  199.517
  10. 10. It - Capitolo Due  194.530

Tutta la classifica