Dear John2010

SCHEDA FILM

Dear John

Anno: 2010 Durata: 110 Origine: USA Colore: C

Genere:DRAMMATICO, GUERRA, ROMANTICO

Regia:Lasse Hallstr÷m

Specifiche tecniche:(1:2.35)

Tratto da:romanzo "Ricordati di guardare la luna" di Nicholas Sparks (ed. 'I Blu' di Frassinelli)

Produzione:SCREEN GEMS, TEMPLE HILL ENTERTAINMENT, RELATIVITY MEDIA

Distribuzione:SONY PICTURES RELEASING ITALIA

ATTORI

Channing Tatum nel ruolo di John Tyree
Amanda Seyfried nel ruolo di Savannah Lynn Curtis
Richard Jenkins nel ruolo di Sig. Tyree
Henry Thomas nel ruolo di Tim Wheddon
D.J. Cotrona nel ruolo di Noodles
Cullen Moss nel ruolo di Dan Rooney, detto Rooster
Gavin McCulley nel ruolo di Starks
Jose Lucena Jr. nel ruolo di Berry
Keith Robinson nel ruolo di Capitano Stone
Scott Porter nel ruolo di Randy
Leslea Fisher nel ruolo di Susan
William Howard nel ruolo di Daniels
David Andrews nel ruolo di Sig. Curtis
Mary Rachel Dudley nel ruolo di Sig.ra Curtis
 

SOGGETTO

Sparks, Nicholas
 

SCENEGGIATORE

Linden, Jamie
 

MUSICHE

Lurie, Deborah
 

MONTAGGIO

Boden, Kristina
 

SCENOGRAFIA

Lindstrom, Kara
 

COSTUMISTA


Campbell, Dana
 

EFFETTI

& Company

TRAMA

John Tyree Ŕ un giovane soldato in licenza. Savannah Curtis una studentessa in vacanza. I due si incontrano e si innamorano in una localitÓ balneare, ma la guerra e le pericolose missioni che John Ŕ chiamato a portare a termine li terranno lontani per ben sette anni. L'unico modo per loro di continuare ad amarsi sarÓ la lunga corrispondenza che si scambieranno costantemente, ma che gli farÓ prendere anche fatali decisioni...

CRITICA

"Un film di guerra ma visto da casa, perchÚ lui, il surfista mandato in Iraq, scrive lettere d'amore alla studentessa appena conosciuta e abbandonata. PrioritÓ la Patria, finchÚ la ragazza si stufa: Ŕ ultima parola? Dal solito romanzo di Nicholas Sparks che vorremmo perderci, war mŔlo con cornice e senza quadro, regolato in traffico affettivo da Hallstr÷m senz'anima, non commuove. Si rimpiangono Douglas Sirk e 'Il ponte di Waterloo'. Lei Ŕ Amanda Seyfried di 'Mamma mia!', lui Channing Tatum di 'Stet up'. (Maurizio Porro, 'Corriere della Sera', 7 maggio 2010) "Una piccola premessa il titolo Ŕ a doppio significato. Il protagonista si chiama John e va bene. Ma 'Dear John' in gergo americano, sta anche per una dichiarazione di fine rapporto (d'amore). In USA quando una ragazza ti vuol mollare ti manda un 'Dear John' (anche se ti chiami Agenore) e da lý capisci che sei fritto, che la love story Ŕ al lumicino. In altre parole il film (e il romanzo di Nicholas Sparks che lo ha ispirato) mettono da principio le mani avanti. (...) PiacerÓ certamente alle avide lettrici dei romanzi di Sparks naturalmente. Che sta facendo di tutto per appaiare Stephen King sul trono dell'autore americano contemporaneo pi¨ saccheggiato dal cinema. (...) In effetti Nicholas Ŕ furbo, sa dosare i sentimenti, racconta quasi sempre la stessa storia, ma riesce a rigirarla con abilitÓ indiscutibile. Certo avremmo voluto che Lasse Hallstr÷m (altrove regista tutt'altro che banale, da 'Le regole della casa del sidro' al recente 'Hachiko') non lo accostasse con la reverenza dovuta a uno Shakespeare. E invece Lasse Ŕ reverente, non inventa, si limita a decorare, a dare la veste pi¨ glamour possibile alla sua love story (che nella messa in pellicola mostra la sua natura di fumettone). Quindi colori sgargianti, albe e tramonti da brodo di giuggiole per le spettatrici propense alla commozione. E i due nuovi divetti, Amanda Seyfried e Channing Tatum, sempre ripresi in levigati 'close ups' da rivista di 'fashion'." (Giorgio Carbone, 'Libero', 7 maggio 2010)

Trova Cinema

Box office
dal 21 al 24 maggio

Incasso in euro

  1. 1. Gli anni pi¨ belli  1.196.456
    Gli anni pi¨ belli

    Quattro ragazzi, cresciuti nel centro di Roma ma con estrazioni sociali diverse, vedranno le loro vite evolvere in maniere e direzioni anche sorprendenti, tra delusioni e riscatti....

  2. 2. Bad Boys for Life  882.185
  3. 3. Il richiamo della foresta  680.273
  4. 4. Parasite  605.719
  5. 5. Sonic. Il film  499.216
  6. 6. Odio l'estate  264.761
  7. 7. Cattive acque  263.009
  8. 8. La mia banda suona il pop  240.521
  9. 9. Dolittle  123.234
  10. 10. Birds of Prey (e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn)  121.947

Tutta la classifica