SCHEDA FILM

Cinque uomini contro tutti

Anno: 1986 Durata: 89 Origine: ITALIA Colore: C

Genere:AVVENTURA

Regia:Fabrizio De Angelis

Specifiche tecniche:SCOPE A COLORI

Tratto da:-

Produzione:FULVIA INTERNATIONAL FILMS ROMA ASCOT FILM BERLIN

Distribuzione:DELTA (1986) - AB VIDEO, GENERAL VIDEO, AVO FILM

ATTORI

Oliver Tobias nel ruolo di Richard Wagner
Christopher Connelly nel ruolo di Roger Carson
Manfred Lehman nel ruolo di Mark Adams
John Steiner nel ruolo di James Walcott
Ethan Wayne nel ruolo di Mike
Donald Pleasence
Gordon Mitchel
Kordy Mounir
Maria Koltay
 
 

MONTAGGIO

Moriani, Alberto

TRAMA

Dopo anni James, Mark e Roger si ritrovano: sono tre ex-camerati, scampati all'inferno del Vietnam e ormai con qualche capello grigio. Fatta visita all'ex-colonnello Morrison, essi apprendono da lui che in quel Paese ancora esistono campi di prigionieri americani e che di tali campi si conosce perfettamente la ubicazione. Morrison, che è stato dimesso dall'Esercito forse perché sapeva troppe cose, propone ai tre, di cui rammenta il grande valore, di partire e di andare sul posto per liberare il massimo numero possibile di americani. Respinta da prima l'azzardosa proposta, i tre decidono poi di andare in Vietnam per proprio conto, recuperando all'uopo anche il comune amico Richard, un commilitone spiccio di modi ora confinato in un ospedale, il quale con i Vietnamiti ha un vecchio conto da saldare. Incontrato a Saigon un sacerdote francese - padre Lenoir - deciso nelle idee e anche lui di modi assai sbrigativi e ricevuti da lui consigli, assistenza ed armi in perfetta efficienza, i quattro affrontano rischi e scontri sanguinosi, riuscendo infine a liberare un folto gruppo di prigionieri. Inseguiti attraverso la giungla e sui corsi d'acqua e caduti tutti (tranne uno) i compatrioti, battutisi anche loro contro i Vietnamiti, i nostri vengono infine accerchiati da questi ultimi. In loro soccorso giunge con un elicottero il loro colonnello di un tempo - Mortimer - e li salva, obbligando tuttavia il valoroso gruppetto a lasciare a terra ferito un giovane soldato americano, destinato a restare nelle mani dei nemici. Delusi ed avviliti, gli uomini della missione Cobra rientrano in Patria, dove Richard mezzo inebetito sarà di nuovo internato in una clinica. Mortimer ha spiegato che nelle alte sfere si sa benissimo che, pure a tanti anni di distanza dalla fine della guerra, soldati americani sono ancora in Vietnam, considerati come criminali di guerra. Ma essi, in base a precise intese in sede politica, debbono rimanere là, malgrado le angoscie e le pene dei familiari, ricevendo peraltro pacchi di viveri dal Governo USA.

CRITICA

"Il film vuole essere una indiretta denuncia di un problema estremamente doloroso e di una situazione che a tutti appare inconcepibile." ('Segnalazioni Cinematografiche')

Trova Cinema

Box office
dal 26 al 29 marzo

Incasso in euro

  1. 1. Gli anni più belli  1.196.456
    Gli anni più belli

    Quattro ragazzi, cresciuti nel centro di Roma ma con estrazioni sociali diverse, vedranno le loro vite evolvere in maniere e direzioni anche sorprendenti, tra delusioni e riscatti....

  2. 2. Bad Boys for Life  882.185
  3. 3. Il richiamo della foresta  680.273
  4. 4. Parasite  605.719
  5. 5. Sonic. Il film  499.216
  6. 6. Odio l'estate  264.761
  7. 7. Cattive acque  263.009
  8. 8. La mia banda suona il pop  240.521
  9. 9. Dolittle  123.234

Tutta la classifica