Soffocare2008

SCHEDA FILM

Soffocare

Anno: 2008 Durata: 89 Origine: USA Colore: C

Genere:DRAMMATICO

Regia:Clark Gregg

Specifiche tecniche:SONY HDW-F900, 35 MM (1:1.85)

Tratto da:romanzo omonimo di Chuck Palahniuk

Produzione:ATO PICTURES , ARAMID ENTERTAINMENT FUND, CHOKE FILM, CONTRAFILM

Distribuzione:20TH CENTURY FOX ITALIA (2009) - DVD: 20TH CENTURY FOX HOME ENTERTAINMENT (2010)

ATTORI

Sam Rockwell nel ruolo di Victor Mancini
Anjelica Huston nel ruolo di Ida Mancini
Kelly Macdonald nel ruolo di Paige Marshall
Brad William Henke nel ruolo di Denny
Gillian Jacobs nel ruolo di Beth
Kathryn Alexander nel ruolo di Agnes
Paz de la Huerta nel ruolo di Nico
Bijou Phillips nel ruolo di Ursula
Jonah Bobo nel ruolo di Victor bambino
Clark Gregg nel ruolo di Lord High Charlie
Viola Harris nel ruolo di Eva Muller
Matt Gerald nel ruolo di Detective Ryan
Mary B. McCann nel ruolo di Detective Dorfman
Joel Grey nel ruolo di Phil
Peggy Pope nel ruolo di Suor Angela
David Wolos-Fonteno nel ruolo di Edwin
Mike S. Ryan nel ruolo di Lonnie
Sebastian Sozzi nel ruolo di Tito
 

SOGGETTO

Palahniuk, Chuck
 

SCENEGGIATORE

Gregg, Clark
 

MUSICHE

Larson, Nathan
 

MONTAGGIO

Klotz, Joe
 

SCENOGRAFIA

Berliner, Roshelle
 

COSTUMISTA

George, Catherine

TRAMA

Victor Mancini è un ex studente di medicina ossessionato dal sesso che, per mantenere sua madre Ida affetta dall'Alzheimer e assistita in una clinica costosa, lavora come comparsa al Colonial Williamsburg Park, un parco a tema storico. Per riuscire a guadagnare più soldi, Victor ha ideato uno stratagemma molto redditizio: durante i pasti consumati in ristoranti di lusso finge di soffocare col cibo lasciandosi poi salvare da qualcuno che gli vorrà bene e lo aiuterà economicamente per la vita. L'incontro con Paige Marshall, una ragazza che ha preso a cuore la situazione di Ida, potrebbe aiutare Victor a guarire dalla sua sessuomania e a scoprire qualcosa di più su se stesso e le sue origini.

CRITICA

"Non sembri un provocatorio sbandare tra i tabù. Nel libro dell'autore di 'Fight Club', i cui temi ricorrono qui, le mutilazioni affettive spingono al grottesco disperato. Il film di Clark Gregg, benedetto da Palahniuk a dispetto di un finale addolcito, riesce invece a far vibrare solo la corda grottesca opponendo la gioia della fellatio a quella suscitata dai tramonti." (Alessio Guzzano, 'City', 15 maggio 2009) "Tratto dal romanzo di Chuck Palahniuk il film è stato un po' ammorbidito ma resta originalissimo e sarcastico, anche nelle scene in cui il protagonista frequenta un incontro collettivo di salute mentale per curare la propria sessuomania. Non guarisce: per lui come per tanti altri, l'ossessione rappresenta il desiderio senza limiti dell'America contemporanea." (Lietta Tornabuoni, 'La Stampa', 15 maggio 2009) "In sintesi, una commedia grottesca, che all'inizio ti prende, qualche volta ti fa ridere, con battute di quelle elencate alla voce non riferibili, ma alla fine ti esaurisce. Lo sfacciato Sam Rockwell vomita con disinvoltura pietanze e parolacce." (Massimo Bertarelli, 'Il Giornale', 15 maggio 2009)

Trova Cinema

Box office
dal 16 al 19 gennaio

Incasso in euro

  1. 1. Il primo Natale  3.142.556
    Il primo Natale

    Salvo e Valentino, un ladro e un prete, si ritroveranno a fare un viaggio nel tempo, fino all'Anno Zero....

  2. 2. Frozen 2 - Il segreto di Arendelle  1.640.886
  3. 3. L'immortale  1.114.347
  4. 4. Cena con delitto - Knives out  1.024.963
  5. 5. Un giorno di pioggia a New York  395.422
  6. 6. Che fine ha fatto Bernadette?  180.700
  7. 7. L'inganno Perfetto  151.003
  8. 8. Cetto c'è, senzadubbiamente  142.592
  9. 9. L'ufficiale e la spia  127.337
  10. 10. Midway  87.261

Tutta la classifica