Ballistic2002

SCHEDA FILM

Ballistic

Anno: 2002 Durata: 91 Origine: GERMANIA Colore: C

Genere:AZIONE, FANTASCIENZA

Regia:-

Specifiche tecniche:35 MM

Tratto da:-

Produzione:CHRIS LEE PRODUCTIONS - DANTE ENTERTAINMENT - FRANCHISE PICTURES - MHF ERSTE ACADEMY FILM CMBH & CO. PRODUKTIONS KG - SUPERMEGA

Distribuzione:EAGLE PICTURES (2003)

TRAMA

I servizi segreti delle maggiori potenze mondiali sono in fibrillazione. Circola, infatti, voce di un nuovo dispositivo in grado di mettere a segno il delitto perfetto. Un microcongegno iniettabile che rimane inattivo nel corpo della potenziale vittima fino a quando non si decide di renderlo operativo. Per ottenerlo si scatena una folle corsa per impossessarsi del congengo. Fra gli altri sono in gra l'agente chiamato in codice Sever, l'altro è l'ex cacciatore di uomini dell'FBI Jeremiah Ecks, dimessosi dal Bureau dopo la morte violenta della moglie. Costretto a tornare in servizio Ecks dovrà sfidare Sever in una gara senza esclusione di colpi.

CRITICA

"Piacerà ai fans del cinema che hanno già eletto (solo in base al sentito dire) il regista tailandese Wych a loro idolo, collocandolo addirittura di qualche spanna al di sopra del mitico John Woo". (Giorgio Carbone, 'Libero', 26 settembre 2003) "Il regista/produttore è nato a Bangkok da genitori tailandesi diplomatici, non ha ancora trent'anni, è cresciuto tra Mosca, Copenaghen, Islamabad e la Nuova Zelanda, si è significativamente ribattezzato Kaos perché negli Stati Uniti nessuno era in grado di pronunciare il suo nome Wych Kaosayananda. 'Ballistic' è il suo primo film". (Lietta Tornabuoni, 'La Stampa', 26 settembre 2003) "'Ballistic' è un film dove ciò che conta meno, dopo i dialoghi e la coerenza degli eventi, è l'interpretazione, così non sfigura nemmeno la cino-americana Lucy Liu, statuaria nel senso che ha un'espressione meno di Banderas. (...) L'arma segreta di 'Ballistic' è che dopo solo un'ora e venti siete fuori e senza esservi annoiati. Non è poco". (Maurizio Cabona, 'Il Giornale', 26 settembre 2003)

Trova Cinema

Box office
dal 26 al 29 marzo

Incasso in euro

  1. 1. Gli anni più belli  1.196.456
    Gli anni più belli

    Quattro ragazzi, cresciuti nel centro di Roma ma con estrazioni sociali diverse, vedranno le loro vite evolvere in maniere e direzioni anche sorprendenti, tra delusioni e riscatti....

  2. 2. Bad Boys for Life  882.185
  3. 3. Il richiamo della foresta  680.273
  4. 4. Parasite  605.719
  5. 5. Sonic. Il film  499.216
  6. 6. Odio l'estate  264.761
  7. 7. Cattive acque  263.009
  8. 8. La mia banda suona il pop  240.521
  9. 9. Dolittle  123.234

Tutta la classifica