Babylon A.D.2008

SCHEDA FILM

Babylon A.D.

Anno: 2008 Durata: 90 Origine: FRANCIA Colore: C

Genere:AZIONE, FANTASCIENZA, THRILLER

Regia:Mathieu Kassovitz

Specifiche tecniche:-

Tratto da:romanzo "Babylon Babies" di Maurice G. Dantec

Produzione:ALAIN GOLDMAN MATHIEU KASSOVITZ EIFFEL MATTSSON SELWYN ROBERTS PER TWENTIETH CENTURY-FOX FILM CORPORATION, CANAL+, L╔GENDE FILMS, MNP ENTREPRISE, OKKO PRODUCTIONS

Distribuzione:MOVIEMAX

ATTORI

Vin Diesel nel ruolo di Toorop
MÚlanie Thierry nel ruolo di Aurora
Michelle Yeoh nel ruolo di Suor Rebecca
Lambert Wilson nel ruolo di Dottor Arthur Darquandier
Mark Strong nel ruolo di Finn
JÚr˘me Le Banner nel ruolo di Killa
Charlotte Rampling nel ruolo di Sacerdotessa della Neolite
GÚrard Depardieu nel ruolo di Gorsky
Joel Kirby nel ruolo di Dottor Newton
Souleymane Dicko nel ruolo di Jamal
Radek Bruna nel ruolo di Karl
Jan Unger nel ruolo di Organizzatore dei combattimenti
Chris Astoyan nel ruolo di Joseph
Justin Rodgers Hall nel ruolo di Zeeke
 
 
 

MONTAGGIO

Weill, Benjamin
 
 
 

EFFETTI

BUF

TRAMA

Toorop, mercenario veterano di guerra, Ŕ incaricato di scortare una misteriosa ragazza di nome Aurora durante il trasferimento dalla Mongolia agli Stati Uniti. In realtÓ, la ragazza Ŕ il vettore di un organismo geneticamente modificato, creato da una setta religiosa, per dar vita a una creatura aliena in grado di sterminare la razza umana.

CRITICA

"Con il suo film 'L'odio', sulle gesta dei casseur delle periferie parigine, Mathieu Kassovitz si era segnalato come un talento dei pi¨ promettenti. Tredici anni (e parecchie delusioni) dopo, eccolo responsabile della regia di un fantasy futuribile e artificioso, dal cast fitto di nomi di richiamo compressi in ruoli stereotipati, deludente anche nelle sequenze d'azione." (Roberto Nepoti, 'la Repubblica', 24 ottobre 2008) "Dal quarantenne regista francese Kassovitz si poteva aspettarsi di meglio, ma il film Ŕ interessante per la sua crudeltÓ, per il mondo futuro che ipotizza per lo stile. Non manca neppure l'idillio tra il brutto protagonista e la bella MÚlanie Thierry, unico momento profondamente e provocatoriamente horror. Brevi apparizioni di Charlotte Rampling (gelida padrona) e di GÚrard Depardieu (un cattivo)." (Lietta Tornabuoni, 'La Stampa', 24 ottobre 2008) "I francesi sono gli unici in Europa che cercano di confrontarsi con i grandi blockbuster d'azione e per farlo chiamano i loro pupilli pi¨ spregiudicati. Mathieu Kassovitz si cimenta con un kolossal fantascientifico che Ŕ esagerato fin dal titolo: 'Babylon A.D.'. Il confronto Ŕ proprio sul piano dell'immaginario catastrofista fanta-sociale e il risultato Ŕ una copia brutta di tutti i film hollywoodiano del genere. A un ex combattente gli viene chiesto dalla mafia del futuro di scortare una giovane donna dalla Mongolia a New York, non sapendo di star per consegnare una sorta di bomba a orologeria. Ne succederÓ di ogni, in un concentrato indigesto di cinema di genere, da 'I figli degli uomini' a 'L'esercito delle dodici scimmie', aumentato a dismisura proprio da quel sentimento di grandezza applicato al catastrofismo diventa ridicolo e puerile ." (Dario Zonta, 'L'UnitÓ', 24 ottobre 2008)

Trova Cinema

Box office
dal 21 al 24 maggio

Incasso in euro

  1. 1. Gli anni pi¨ belli  1.196.456
    Gli anni pi¨ belli

    Quattro ragazzi, cresciuti nel centro di Roma ma con estrazioni sociali diverse, vedranno le loro vite evolvere in maniere e direzioni anche sorprendenti, tra delusioni e riscatti....

  2. 2. Bad Boys for Life  882.185
  3. 3. Il richiamo della foresta  680.273
  4. 4. Parasite  605.719
  5. 5. Sonic. Il film  499.216
  6. 6. Odio l'estate  264.761
  7. 7. Cattive acque  263.009
  8. 8. La mia banda suona il pop  240.521
  9. 9. Dolittle  123.234
  10. 10. Birds of Prey (e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn)  121.947

Tutta la classifica