58 minuti per morire - Die Harder1990

SCHEDA FILM

58 minuti per morire - Die Harder

Anno: 1990 Durata: 124 Origine: USA Colore: C

Genere:THRILLER

Regia:Renny Harlin

Specifiche tecniche:SCOPE A COLORI

Tratto da:romanzo "58 Minutes" di Walter Wager

Produzione:LAWRENCE GORDON, JOEL SILVER, CHARLES GORDON, STEVE PERRY

Distribuzione:20TH CENTURY FOX (1990) - DVD: 20TH CENTURY FOX HOME VIDEO (2002), DVD E BLU-RAY (2007)

ATTORI

Bruce Willis nel ruolo di John McClane
Bonnie Bedelia nel ruolo di Holly McClane
William Atherton nel ruolo di Richard Thornburg
Reginald VelJohnson nel ruolo di Sergente Al Powel
Franco Nero nel ruolo di Esperanza
Art Evans nel ruolo di Leslie Barnes
Ben Lemon nel ruolo di Sergente
Dennis Franz nel ruolo di Capitano Carmine Lorenzo
Don Harvey nel ruolo di Garber
Fred Dalton Thompson nel ruolo di Trudeau
John Amos nel ruolo di Maggiore Grant
John Costelloe nel ruolo di Cochrane (Terrorista)
John Leguizamo nel ruolo di Burke (Terrorista)
Ken Baldwin nel ruolo di Mulkey
Mark Boone Junior nel ruolo di Shockley (Terrorista)
Michael Cunningham nel ruolo di Sheldon
Patrick O'Neal nel ruolo di Caporale Telford
Peter Nelson nel ruolo di Thompson
Robert Patrick nel ruolo di O'Reilly (Terrorista)
Sheila McCarthy nel ruolo di Samantha Copeland
Tom Bower nel ruolo di Marvin
Tom Verica nel ruolo di Kahn
Tony Ganios nel ruolo di Baker
Vondie Curtis-Hall nel ruolo di Miller (Terrorista)
William Sadler nel ruolo di Colonnello Stuart
 

SOGGETTO

Wager, Walter
 

MUSICHE

Kamen, Michael
 

SCENOGRAFIA

Vallone, John
 

COSTUMISTA

Vance, Marilyn

TRAMA

Mentre il tenente di polizia John McClane sta attendendo all'aeroporto di Washington la moglie Holly in arrivo con l'aereo proveniente da Los Angeles, una squadra di mercenari al comando del colonnello Stuart, un ex-ufficiale dei corpi speciali dell'esercito americano, s'impadronisce del sistema di controllo dell'aeroporto per eliminare ogni ostacolo sia all'atterraggio di un aereo militare americano con a bordo il deposto generale Esperanza, (un dittatore sudamericano che gli Stati Uniti vogliono processare come narcotrafficante), sia alla successiva liberazione di questi. Conoscendo la spietata durezza di Stuart, che ha dato false istruzioni via radio ai piloti dei numerosi aerei in arrivo, e in ansia per la moglie, John McClane, nonostante l'arrivo d'una squadra speciale di tiratori scelti e l'ostruzionismo del capo della polizia aeroportuale, è costretto ad intervenire. Dopo crude e numerose peripezie, che gli consentono di smascherare la connivenza della squadra speciale con Stuart, John McClane riesce ad eliminare tutti i terroristi e il cinico Esperanza.

CRITICA

"Una grande spettacolarità e un'intensa carica di violenza visiva esorcizzata però dalla personalità del protagonista, Bruce Willis, e da una sceneggiatura che punta sul soft dell'ironia e ammicca qualche volta alla commedia". (Mirella Poggialini, L'Avvenire) "La sua buona riuscita nel genere catastrofico deriva dalla presenza di una tecnologia aeroportuale che è essa stessa il paesaggio della nuova suspense. Benchè più lungo del necessario, e inequivocabilmente incredibile, il film ha dunque la concitazione e le sorprese necessarie allo spettacolo". (Giovanni Grazzini, Il Messaggero) "Una gran sarabanda di azione violenta, catastrofi rutilanti, combattimenti a distanza e a corpo a corpo, ma corretta da una forte dose di parodia autoironica". (Morando Morandini, Il Giorno) "Pare si tratti del film in cui in assoluto viene ammazzata più gente; in ogni caso, è un gioco, anzi un videogioco rutilante, dinamico, parodistico, esagerato, veloce: dove tutto esplode, s'incendia, si sfascia salta spara o cade come al premere di un pulsante; dove è al massimo la bravura hollywoodiana nei ritmi, negli effetti, nei trucchi speciali". (Lietta Tornabuoni, La Stampa) "Il film tenta una sorta di sintesi fra il catastrofismo colto, l'horror, il videogioco, il fumetto d'avventura e la chirurgia tecnologica". (Segnalazioni Cinematografiche)

Trova Cinema

Box office
dal 12 al 15 settembre

Incasso in euro

  1. 1. Spider-Man: Far From Home  1.485.131
    Spider-Man: Far From Home

    Peter Parker decide di partire per una vacanza in Europa con i suoi migliori amici Ned, MJ e con il resto del gruppo. I propositi di Peter di non indossare i panni del supereroe per alcune settimane vengono meno quando deci...

  2. 2. Serenity - L'isola dell'inganno  388.748
  3. 3. Edison - L'uomo che illuminò il mondo  384.234
  4. 4. Toy Story 4  258.275
  5. 5. Annabelle 3  231.470
  6. 6. Birba - Micio combinaguai  86.541
  7. 7. Domino  65.754
  8. 8. Aladdin  46.374
  9. 9. Pets 2 - Vita Da Animali  41.309
  10. 10. Nureyev. The White Crow  33.441

Tutta la classifica