SCHEDA ARTISTA

Daniele Ciprì

Daniele Ciprì

Nasce a PALERMO (Italia) il 17-08-1962

BIOGRAFIA

Regista, sceneggiatore e fotografo. Diviene famoso, tra gli anni Ottanta e Novanta, per aver girato con Franco Maresco, compagno di tutti i suoi lavori, "Incertamente! Cinico TV 1991-1996" (1997), destinato alla televisione e trasmesso su Rai 3. I toni dissacranti sono caratteristici anche dei lavori successivi. Il primo lungometraggio è "Lo zio di Brooklyn" (1995), tra gli altri seguono "Totò che visse due volte" (1998), accusato di blasfemia e bandito dalla TV italiana, e "Il ritorno di Cagliostro" (2003), presentato in concorso al 60. Festival di Venezia nella sezione Controcorrente. Come direttore della fotografia esordisce in "Tano da morire" (1997), di Roberta Torre, e il capolavoro è "Vincere" (2009), di Marco Bellocchio, che gli vale un Nastro d'argento e un David di Donatello. Nel 2012 arriva il primo lavoro di cui cura la regia senza la collaborazione del collega di sempre, è il caso di "È stato il figlio", che vince il Premio al miglior contributo tecnico per la fotografia alla 69. Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia.

[2011]È stato il figlio
[2004]Come inguaiammo il cinema italiano - La vera storia di Franco e Ciccio
[2003]Il ritorno di Cagliostro
[2000]Arruso
[1999]ENZO, DOMANI A PALERMO!
[1999]STEVE PLAYS DUKE
[1998]Totò che visse due volte
[1995]Lo zio di Brooklyn

Trova Cinema

Box office
dal 13 al 16 febbraio

Incasso in euro

  1. 1. Odio l'estate  1.808.586
    Odio l'estate

    Le regole per una vacanza perfetta: non si parte senza il canotto, non si parte senza il cane, ma soprattutto non si prenota la stessa casa. Aldo Giovanni e Giacomo partono per le vacanze estive, non si conoscono e non potr...

  2. 3. Dolittle  1.166.938
  3. 4. 1917  884.656
  4. 5. Jojo Rabbit  390.036
  5. 6. Il diritto di opporsi  334.445
  6. 7. Figli  333.612
  7. 8. Parasite  333.065
  8. 9. Judy  184.691
  9. 10. Me contro te il film - La Vendetta del Signor S  174.524

Tutta la classifica