SCHEDA ARTISTA

Claire Foy

Claire Foy

Nasce a STOCKPORT (Inghilterra) il 16-04-1984

BIOGRAFIA

È una delle più apprezzate attrici britanniche, con un repertorio di lavori che spazia in modo straordinario dalla televisione al cinema e al teatro. Ha raggiunto il successo internazionale con la serie TV "The Crown", in cui interpreta il ruolo della Regina Elisabetta II, che le è valso il Golden Globe, due premi degli Screen Actors Guild e la candidatura al BAFTA, ma era già nota al pubblico del Regno Unito per le sue molteplici interpretazioni in serie e film TV tra cui: "Little Dorrit" (2008, Premio per la migliore miniserie ai Primetime Emmy Awards nel 2009 e candidata ai Golden Globe come migliore miniserie o film realizzato per la televisione); "Upstairs Downstairs" (2010-2012, celebre revival della BBC); "Going Postal" (2010, film TV); "The Night Watch" (2011, film TV); "The Promise" (2011, mini serie del premiato autore/regista Peter Kosminsky; "White Heat" (2012, miniserie per la BBC); "Hacks" (2012, film TV politico e molto controverso per Channel 4); "Crossbones" (2014, serie ambientata nel 1700 e incentrata sulle gesta del leggendario pirata Barbanera, interpretato da John Malkovich); "Wolf Hall" (2015, adattamento della BBC dei romanzi di Hilary Mantel, in cui lei interpreta Anna Bolena, ruolo che le è valso la candidatura come migliore attrice protagonista ai BAFTA). Mentre raggiungeva il successo in TV, nel 2011 ha iniziato ad apparire anche sul grande schermo con ruoli più o meno importanti finché, nel 2017, è stata chiamata a recitare al fianco di Andrew Garfield in "Ogni tuo respiro" di Andy Serkis, cui sono seguiti, nel 2018: l'horror psicologico di Steven Soderbergh "Unsane"; "First Man - Il Primo Uomo" di Damien Chazelle, il film che ha aperto la 75ma Mostra del Cinema di Venezia; "Millennium - Quello che non uccide" di Fede Alvarez, quarto capitolo della saga creata da Stieg Larsson in cui lei indossa i panni dell'eroina Lisbeth Salander, presentato alla 13ma Festa del Cinema di Roma. Accanto al grande e piccolo schermo, la Foy ha lavorato in molte opere teatrali di grande prestigio. Il suo debutto professionale sul palcoscenico è stato al National Theatre in "Baby Girl/DNA/The Miracle", un atto di una trilogia diretta da Paul Miller. Nel 2012, ha lavorato al Royal Court in due diverse produzioni, "Love, Love, Love" di Mike Bartlett e "Ding, Dong the Wicked". Nel 2013 ha recitato il ruolo di Lady Macbeth nei Trafalgar Studios con James McAvoy in "Macbeth".

FILMOGRAFIA

[2018]Unsane
[2018]First Man
[2018]Millennium - Quello Che Non Uccide
[2017]Ogni tuo respiro
[2014]Vampire Academy
[2014]Rosewater
[2011]L'ultimo dei templari

Trova Cinema

Box office
dal 21 al 24 maggio

Incasso in euro

  1. 1. Gli anni più belli  1.196.456
    Gli anni più belli

    Quattro ragazzi, cresciuti nel centro di Roma ma con estrazioni sociali diverse, vedranno le loro vite evolvere in maniere e direzioni anche sorprendenti, tra delusioni e riscatti....

  2. 2. Bad Boys for Life  882.185
  3. 3. Il richiamo della foresta  680.273
  4. 4. Parasite  605.719
  5. 5. Sonic. Il film  499.216
  6. 6. Odio l'estate  264.761
  7. 7. Cattive acque  263.009
  8. 8. La mia banda suona il pop  240.521
  9. 9. Dolittle  123.234
  10. 10. Birds of Prey (e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn)  121.947

Tutta la classifica