ILSOLE24ORE.COM > Cultura e tempo libero > Cinema > Recensioni
Stampa l'articoloInvia l'articolo | DiminuisciIngrandisci
 

Recensione

07 Ago 2009

Il messaggero

a cura di Cinematografo.it

Inquietante (e già vista) disavventura di una famiglia americana: dalla "casa viva" a personaggi banali, alla fine regna la noia


Tratto - a quanto pare - da una storia realmente accaduta nel 1987, Il messaggero narra l'inquietante disavventura vissuta da una famiglia americana: dopo il trasferimento in una casa a lungo disabitata, saltò fuori un cimitero sul retro, una camera d'imbalsamazione nel seminterrato e fotografie di cadaveri nei cassetti. La villetta, infestata da oscure presenze, aveva portato i membri della famiglia a un passo dalla pazzia; la vicenda finì poi in un documentario, da cui il produttore Daniel Farrands ha voluto trarre un film, affidando la regia all'esordiente Peter Cornwell.Dobbiamo probabilmente agli sceneggiatori Simon e Metcalfe l'incredibile sensazione di déjà vu cinematografico del film, che riesce nella non facile impresa di ricordare contemporaneamente The Others, The Shining, Poltergeist e L'esorcista, e sfrutta in modo ordinario il topos della casa "viva", ricca di nascondigli e trabocchetti dalla cantina alla soffitta. Gran parte dell'interesse dovrebbe venire dalla malattia del primogenito Matt e dal legame/parallelismo - poco incisivo - con il soprannaturale, mentre per provocare terrore ci si affida al buon vecchio startle effect. Buone le interpretazioni, ma i personaggi sono banalmente noiosi, e a tratti poco furbi.

Trovo Cinema

Il messaggero
Guarda se questo film è in programmazione nella tua città

Cerca nella provincia Cerca nella città
 

 
dal 26 al 29 marzo
1 Gli anni più belli 4822786   
2 Bad Boys for Life 882212   
3 Il richiamo della foresta 680273   
4 Parasite 5142949   
5 Sonic. Il film 2194723   
6 Odio l'estate 7339961   
7 Cattive acque 263009   
8 La mia banda suona il pop 240521   
9 Dolittle 4522635   
tutti i film nelle sale » tutti i dettagli »

Annunci