SCHEDA FILM

Yes Giorgio

Anno: 1982 Durata: 113 Origine: USA Colore: C

Genere:COMMEDIA

Regia:-

Specifiche tecniche:35 MM, METROCOLOR

Tratto da:romanzo omonimo di Anne Piper

Produzione:PETER FETTERMAN PER MGM

Distribuzione:CIC (1983) - MGM HOME ENTERTAINMENT

TRAMA

Giorgio Fini, un famosissimo tenore italiano, arriva negli Stati Uniti per tenere alcuni concerti e partecipare ad alcune opere liriche. A causa di alcuni incidenti capitatigli anni prima, però si rifiuta di cantare al Metropolilan di New York; anzi, al solo sentir nominare il teatro, perde la voce. Grosso guaio per un tenore! E' una graziosa e giovane dottoressa americana, Pamela, a guarirlo. Fra il tenore, molto presuntuoso e pieno di sé, e la dottoressa pian piano nasce un idillio. Ma, il loro rapporto è burrascoso, poiché Giorgio in Italia ha moglie e figli a cui dice di essere molto affezionato. Nella sua vanità, Giorgio dichiara di sentirsi appagato dall'amore della moglie italiana e da quello dell'amante americana cui ricorre quando, appunto, si trova negli Stati Uniti. A Pamela non va di sottostare ad una situazione simile, così, dopo aver convinto Giorgio a vincere le sue irrazionali paure e a tornare a cantare al Metropolitan, si allontana dal teatro mentre lui canta, da vero trionfatore, la Turandot.

CRITICA

"Il film si salva per la felice scelta dei brani d'opera e delle canzoni che Pavarotti-Fini canta con la sua solita ormai nota bravura. Il film si può considerare una modesta favoletta musicale a colori con una trama alquanto banale (e banalissima è la trovata delle torte in faccia fra il cantante e la dottoressa). I due personaggi principali sono descritti in modo superficiale; la loro love story non è psicologicamente approfondita. (...) Ad ogni modo, in tutto il film emerge un Pavarotti-Fini che fa solo reclame a Luciano Pavarotti. Meglio caratterizzati i ruoli minori, quali l'impresario (Eddie Albert) e la madre superiore (Paola Borboni)". ('Segnalazioni cinematografiche', vol. 95, 1983)

Trova Cinema

Box office
dal 26 al 29 marzo

Incasso in euro

  1. 1. Gli anni più belli  1.196.456
    Gli anni più belli

    Quattro ragazzi, cresciuti nel centro di Roma ma con estrazioni sociali diverse, vedranno le loro vite evolvere in maniere e direzioni anche sorprendenti, tra delusioni e riscatti....

  2. 2. Bad Boys for Life  882.185
  3. 3. Il richiamo della foresta  680.273
  4. 4. Parasite  605.719
  5. 5. Sonic. Il film  499.216
  6. 6. Odio l'estate  264.761
  7. 7. Cattive acque  263.009
  8. 8. La mia banda suona il pop  240.521
  9. 9. Dolittle  123.234

Tutta la classifica