W.2008

SCHEDA FILM

W.

Anno: 2008 Durata: 129 Origine: USA Colore: C

Genere:BIOGRAFICO, DRAMMATICO

Regia:Oliver Stone

Specifiche tecniche:-

Tratto da:-

Produzione:OLIVER STONE, BILL BLOCK E MORITZ BORMAN PER EMPEROR MOTION PICTURES, MILLBROOK PICTURES, GLOBAL ENTERTAINMENT GROUP, ONDA ENTERTAINMENT, QED INTERNATIONAL

Distribuzione:DALL'ANGELO PICTURES (2009)

ATTORI

Josh Brolin nel ruolo di George W. Bush
Elizabeth Banks nel ruolo di Laura Bush
James Cromwell nel ruolo di George Herbert Walker Bush
Ioan Gruffudd nel ruolo di Tony Blair
Ellen Burstyn nel ruolo di Barbara Bush
Jeffrey Wright nel ruolo di Generale Colin Powell
Toby Jones nel ruolo di Karl Rove
Thandie Newton nel ruolo di Condoleezza Rice
Scott Glenn nel ruolo di Donald Rumsfeld
Richard Dreyfuss nel ruolo di Dick Cheney
Rob Corddry nel ruolo di Ari Fleischer
Noah Wyle nel ruolo di Don Evans
Jesse Bradford nel ruolo di Thatcher
Jason Ritter nel ruolo di Jeb Bush
Sayed Badreya nel ruolo di Saddam Hussein
Allan Kolman nel ruolo di Vladimir Putin
Charles Fathy nel ruolo di Jacques Chirac
Dennis Boutsikaris nel ruolo di Paul Wolfowitz
Jennifer Sipes nel ruolo di Susie Evans
Jonathan Breck nel ruolo di Corndog
Madison Mason nel ruolo di Ammiraglio Kelly
Michael Gaston nel ruolo di Generale Tommy Franks
Paul Rae nel ruolo di Kent Hance
 

SOGGETTO

Weiser, Stanley
 
 

MUSICHE

Cantelon, Paul
 

SCENOGRAFIA

Hill, Derek R.
 

COSTUMISTA

Dennison, Michael
 

EFFETTI

Scheele, John

TRAMA

Il film è incentrato sulla figura del controverso presidente uscente degli Stati Uniti, George W. Bush. Partendo dai tempi della laurea a Yale, passando per i giacimenti petroliferi texani fino alla Casa Bianca, vengono raccontate le sue lotte e i suoi traguardi, rivelando l'uomo che sarebbe diventato il 43° presidente degli Stati Uniti.

CRITICA

"Come sempre. Come non te lo aspetti. Il film di Oliver Stone 'W.', biopic dedicato (cosa insolita) a un presidente in carica, sembra fatto per scontentare tutti. Deluderà i fan di Michael Moore, perché non è un ritratto maligno di George W. Bush; ma a differenza di 'WTC', il mistico film sull'11 settembre e sull'eroismo dei soccorritori, non strapperà riluttanti lacrime di commozione alla destra americana." (Guido Vitiello, 'Il Riformista', 17 ottobre 2008) "Delude 'W'. di Oliver Stone che racconta tra presente e passato gli anni della presidenza e quelli della giovinezza del Presidente americano Bush. Depotenziata dal trionfo di Obama, la storia non arriva però sullo schermo con la forza necessaria." (Alessandra De Luca, 'Avvenire', 9 gennaio 2009) "Il risultato non riesce ad essere all'altezza delle ambizioni, anzi le contraddice forse perché lo strumento della satira non è nelle corde del regista. Probabilmente Oliver Stone intendeva fare di Bush junior un personaggio tragico e pericoloso nella sua inettitudine e pochezza, mentre a noi arriva il ritratto farsesco di un mentecatto giunto per chissà quale insieme di circostanze alla poltrona di uomo più potente del mondo. Con effetto inverso a ciò che il regista cercava: Bush appare deresponsabilizzato, assolto in quanto non in grado di intendere e volere. (...) Detto questo la prova di Josh Brolin è apprezzabile, e il contorno anche (...)" (Paolo D'Agostino, 'la Repubblica', 9 gennaio 2009)

Trova Cinema

Box office
dal 11 al 14 luglio

Incasso in euro

  1. 1. Arrivederci professore  515.484
    Arrivederci professore

    Quando Richard, professore universitario di mezz'età, scopre di avere un cancro allo stadio terminale, decide di rivoluzionare la sua vita e godersi a pieno il tempo che gli rimane. La sua complicata relazione sentimentale ...

  2. 2. Pets 2 - Vita Da Animali  478.576
  3. 3. Aladdin  370.377
  4. 4. La Bambola Assassina  302.746
  5. 5. X-Men: Dark Phoenix  283.069
  6. 6. Il traditore  145.432
  7. 7. I morti non muoiono  137.394
  8. 8. Rapina a Stoccolma  95.631
  9. 9. Godzilla 2  91.006
  10. 10. Il grande salto  54.683

Tutta la classifica